Calciomercato Roma/ News, Rizzitelli: De Sanctis è importante per i giallorossi. Destro professionista ma Totti… (esclusiva)

- int. Ruggiero Rizzitelli

Calciomercato Roma news, in esclusiva per IlSussidiario.net, l’ex centravanti della Roma Ruggero Rizzitelli ha parlato del calciomercato giallorosso e in particolare di De Sanctis.

DeSanctis_braccialarghe
Morgan De Sanctis (Infophoto)

La Roma torna da Mosca con un pareggio che sa di disfatta visto che il pareggio del Cska è arrivato al 93esimo a causa di una dormita colossale della difesa. Sotto accusa anche De Sanctis, portiere giallorosso che è in scadenza di contratto a giugno. La Roma si sta muovendo sul calciomercato e sarebbe interessata a diversi portieri italiani, l’ex giocatore della Roma Ruggero Rizzitelli ha parlato del calciomercato Roma in esclusiva per IlSussidiario.net.

E’ preoccupante il nervosismo in casa Roma dopo il pareggio contro il Cska? Ci sta che dopo aver preso un gol al 93esimo ci sia un po’ di nervosismo. Certo, alcune cose bisognerebbe non dirle.
Molti criticano De Sanctis: la Roma nel prossimo calciomercato  dovrebbe puntare su altri portieri? Secondo me no, Morgan da quando è arrivato a Roma ha sempre fatto grandi cose. E’ ancora fondamentale nella Roma.
E’ sempre Totti il fulcro principale di questa Roma non crede? Assolutamente sì, ieri nel gelo di Mosca correva come un ragazzino, non ha mai mollato e ha segnato un grandissimo gol.
Destro capirà l’importanza del capitano giallorosso? Secondo me il ragazzo ha capito non a caso si comporta da vero professionista. E comunque anche lui avrà sicuramente il proprio spazio come già sta succedendo.
Cosa manca a Iturbe per fare il salto di qualità? Ha iniziato bene la stagione segnando a Cska e Juventus, ora però sta trovando un po’ di difficoltà e questo dipende molto dal calo fisico.
Problema pressione secondo lei? Lui non deve fare l’errore di prendere palla e voler dribblare per forza tutti. Deve fare cose semplici, gioca a Roma è normale che ci sia tanta pressione.
(Claudio Ruggieri)


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori