Calciomercato Roma/ News, S. Canovi: il primo innesto è già scritto. Destro? Non è in discussione (esclusiva)

- int. Simone Canovi

Calciomercato Roma news: in esclusiva per ilsussidiario.net intervista all’agente FIFA Simone Canovi. I giallorossi potrebbero aver perso Rabiot, dopo il recente rinnovo di contratto…

florenzi_destro
(dall'account Twitter @officialASRoma)

Negli ultimi giorni le news di calciomercato non sono state positive per la Roma: Adrien Rabiot ha rinnovato il suo contratto in scadenza con il PSG ed ora sarà più difficile da acquistare. Sogno di calciomercato svanito? A proposito di sogni, Mattia Destro continua a sperare in un minutaggio più alto mentre altre squadre non hanno smesso di seguirlo con attenzione. Da capire poi il futuro di mercato di Morgan De Sanctis, che potrebbe ritirarsi a fine stagione: sarà Skorupski il suo erede? Per parlare del calciomercato della Roma ilsussidiario.net ha intervistato l’agente FIFA Simone Canovi.

Rabiot ha rinnovato con il PSG: se l’aspettava? Sembrava una soluzione lontana, detto ciò non credo che il giocatore diventi automaticamente incedibile. Certo la Roma sembrava in vantaggio, anche dalle recenti parole di Sabatini. Con l’arrivo di Rabiot i giallorossi allestirebbero il centrocampo più forte d’Europa, con i vari Pjanic, De Rossi e Strootman.

Per Destro si riparla dell’interesse del Milan: crede che potranno esserci sviluppi? No sono solo normali voci di calciomercato, di centravanti così prolifici all’età di Destro ricordo solo Vincenzo Montella negli ultimi anni. E’ chiaro che lui voglia giocare sempre però non mi sembra che il rapporto con Garcia sia incrinato o spezzato. Destro rimarrà alla Roma.

Quale futuro di calciomercato invece per Morgan De Sanctis? Rimarrà fino al termine del contratto, poi andrà verificata la sua volontà. Non mi pare in calo di rendimento però ha comunque 37 anni, è giusto che la società pensi anche alla sua eredità.

La Roma punterà su Skorupski? Per me ha giocato ancora poco per poter essere valutato in maniera definitiva. In Italia ci sono i vari Scuffet, Perin e Bardi che sono tutti molto interessanti oltre che di prospettiva.

Alessio Romagnoli tornerà? Sta già dimostrando tutto il suo valore quindi tornerà sicuramente a giocare nella Roma.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori