Calciomercato Roma/ News, Lacerenza (ag. FIFA): Belotti deve maturare. Destro ha ragione e le inglesi… (esclusiva)

- int. Ruggero Lacerenza

Calciomercato Roma news, in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Ruggero Lacerenza ha parlato del mercato giallorosso e in particolare del futuro offensivo della Juventus.

cuadrado_pasqual
Manuel Pasqual (infophoto)

La Roma ha messo nel mirino del calciomercato il giovane Andrea Belotti del Palermo che potrebbe sostituire Adem Ljajic. Il giocatore serbo potrebbe lasciare la Roma per trovare maggiore spazio in un altro campionato, per esempio in Bundesliga. E sul fronte terzino sinistro aumentano le quotazioni di Pasqual. L’agente Fifa Ruggero Lacerenza ha parlato del calciomercato Roma in esclusiva per IlSussidiario.net.

Mattia Destro non ha ancora trovato un posto fisso in attacco. Ha ragione a chiedere maggiore attenzione? Quando giochi poco ma comunque segni tanto è normale chiedere maggiore spazio. Garcia però è un grande allenatore e sono convinto che saprà gestire la situazione.

Anche perché dalla Premier League pensano a Destro… C’è il forte rischio di vedere un Immobile bis e di perdere un altro talento del calcio nostrano. Ci sono tante inglesi sul calciatore italiano.

La Roma per il calciomercato di giugno pensa al giovane Belotti: che idea si è fato del gioiello rosanero? Un attaccante di grande prospettiva che però è giusto lasciare ancora a Palermo per crescere bene e giocare maggiormente. A Roma troverebbe poco spazio.

Ljajic verso l’addio, che ne pensa? Sarebbe un peccato perché lo ritengo un calciatore di qualità che potrebbe aiutare la Roma in futuro. Ma è chiaro che vorrebbe giocare maggiormente.

Continua la maledizione della fascia sinistra… Purtroppo ci sono stati diversi giocatori buoni passati dalla Capitale che però non hanno risolto quel problema della fascia. E anche quelli attuali, seppur bravi, riescono in questa situazione.

Piace Pasqual, potrebbe essere l’uomo giusto? Dipenderà tutto da quello che si vorrà cercare dal terzino sinistro. Pasqual non è giovanissimo e comunque non penso possa andare via da Firenze.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori