Calciomercato Roma/ News: quanti nomi per le fasce, a gennaio in arrivo due colpi? Notizie al 5 e 6 novembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma news al 5 e 6 novembre: sono tanti i nomi per le fasce laterali, a gennaio possibile l’arrivo di due colpi per rinforzare la fascia destra e sinistra.

sabatini_mento
Walter Sabatini, 59, anni, direttore sportivo della Roma (dall'account Twitter @officialASRoma)

Arrivano conferme riguardo l’interessamento della Roma per uno o due esterni in vista del mercato di gennaio. In fondo il problema della Roma è doppio: a destra Maicon è spesso infortunato e Torosidis non sta attraversando un buon momento, a sinistra ci sono Cole e Holebas che non hanno convinto fino a questo momento. La Roma cercherà di mettere a segno un doppio colpo in difesa. piacciono diversi esterni a partire da Darmian del Torino per finire a Johnson del Liverpool. Sabatini cercherà di regalare un doppio colpo sulle fasce laterali, in fondo a Garcia servono due calciatori per completare la rosa e continuare la caccia allo Scudetto.

La Roma interverrà in occasione del calciomercato di riparazione di gennaio per innestare la corsia sinistra con un nuovo elemento. Le incertezze legate al rendimento di Ashley Cole, unite all’infortunio di Balzaretti e all’inutilizzo di Emanuelson, obbligano il ds Sabatini ad assicurarsi un nuovo elemento. Da qualche giorno a questa parte è tornato a circolare il nome di Adriano, terzino del Barcellona in disuso. Gianluca Di Marzio, collega di Sky Sport, ha confermato tale indiscrezione, sottolineando la possibilità che a giorni si possa tenere un incontro fra l’entourage del brasiliano e la dirigenza capitolina per approfondire i discorsi. Adriano vuole lasciare la Catalagna per via dell’inutilizzo: da agosto ad oggi è sceso in campo in soli tre match fra campionato, coppe e Champions League.

Nella doppia sfida tra Juventus e Olympiakos si è messo in mostra Arthur Masuaku, terzino sinistro di ventuno anni arrivato in estate in Grecia dal Valenciennes per una cifra davvero incredibile al di sotto del milione. Sul ragazzo si stanno avvicinando club di diversi campionati e ovviamente le italiane che seguivano con attenzione la partita della Juventus. Ad Atene hanno capito che adesso l’affare è possibile, cederlo per una cifra importante garantirebbe una favolosa plusvalenza. Il suo agente, Christophe Henrotay ha parlato ai microfoni di Calciomercato.it: “Per il momento sono solo rumors quelli che si sentono perchè nessuno mi ha chiamato. Credo che siano speculzioni normali visti i buoni rapporti tra Roma e Olympiakos. Il ragazzo è arrivato in estate ad Atene, firmando un contratto lungo, e non credo parta già a gennaio. Potrebbe diventare uno dei terzini più forti del mondo, ha potenzialità”. Ricordiamo in estate il passaggio di Holebas e Manolas dall’Olympiakos alla Roma che nel gennaio 2013 con i greci concluse anche l’affare Torosidis.

Il nome di Adem Ljajic tornerà protagonista delle cronache di calciomercato del prossimo inverno. L’attaccante della Roma è stato chiacchieratissimo in occasione della scorsa finestra di trattative, e la situazione si ripeterà probabilmente anche a gennaio. Del resto l’ex Fiorentina gioca poco e malino e un suo addio sembrerebbe tutt’altro che utopico. Diverse le squadre sulle sue tracce, ed oltre alle solite big straniere e italiane, attenzione alla novità Torino. Secondo Tuttosport mister Ventura vuole nuovi innesti per il reparto avanzato per provare ad andare avanti il più possibile in Europa League e nel contempo chiudere la stagione attuale con un piazzamento di prestigio. L’operazione non è affatto delle più semplici ma Petrachi e Sabatini, i due ds, potrebbero sedersi ad un tavolo a breve per approfondire i discorsi.

Sarà giallorosso a vita Francesco Totti. Il capitano della Roma è intenzionato a proseguire ancora a lungo la propria esperienza nel calcio giocato, e una volta appese le scarpe al chiodo si dedicherà alla carriera da dirigente, sempre fra le fila della Lupa. E’ stato lo stesso numero 10 a spiegarlo ai microfoni di Sky Sport News tedesco: «Ho fatto una scelta di vita, di cuore, condivisa con me stesso e con tutti i miei amici e familiari. E’ una bella visione, di certo quella che piace a me. Futuro? Gli anni passano, purtroppo c’è sempre una fine. Ricorderò questi ultimi anni da calciatore con passione. Sicuramente rimarrò nel progetto americano, nel progetto Roma». Per Totti sarebbe già pronto un contratto da dirigente a cifre elevate, già siglato addirittura ai tempi della dirigenza Sensi. E a proposito del match contro il Bayern Monaco di questa sera, il Pupone ha spiegato: «Vogliamo accantonare la sfida dell’andata e affrontare il Bayern in maniera differente».

La sfida fra il Bayern Monaco e la Roma, in programma questa sera alle ore 20.45, sarà una gara speciale per Mattia Destro. Il centravanti italiani partirà finalmente titolare in un match di Champions League e avrà quindi modo di dimostrare il proprio valore. La prestazione dell’ex Siena sarà strettamente osservata non soltanto da Garcia e da tutti i dirigenti giallorossi ma anche dalle varie pretendenti. Sulle tracce di Destro continua ad essere il Wolfsburg, squadra che sta vivendo un’ottima annata, seconda assoluta in campionato dietro al solito Bayern Monaco. In estate si mormora che i tedeschi avessero presentato una proposta da 30 milioni di euro, e non è da escludere che a gennaio possano rilanciare con una cifra molto simile…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori