Calciomercato Roma/ News: piace Moreno dello Shakhtar. Notizie al 7 e 8 novembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma, nuova idea in casa giallorossa in vista della finestra di mercato del prossimo gennaio 2015. Il club capitolino starebbe pensando a Moreno, attaccante dello Shakhtar

sabatini_lanzini
Walter Sabatini, ds della Roma (Foto Infophoto)

Nome nuovo in casa Roma in vista del calciomercato di riparazione del prossimo gennaio. Il direttore sportivo Walter Sabatini avrebbe messo nel mirino Marcelo Moreno, attaccante classe 1987 di proprietà dello Shakhtar Donetsk. A darne notizia è il collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, secondo cui la Roma avrebbe messo gli occhi su questo interessante attaccante che si trova attualmente fra le fila del Cruzeiro con la formula del prestito. Moreno ha segnato 13 reti in 25 partite e dopo aver girovagato fra Ucraina, Germania e Inghilterra potrebbe giungere appunto in Italia. La Roma è alla ricerca di un nuovo attaccante, viste le incertezze relative al duo Ljajic-Destro e non è da escludere che sia proprio Moreno il prescelto.

Non lascerà la Roma in occasione del calciomercato del prossimo gennaio 2015. Nonostante lo stesso talento della nazionale serba veda pochissimo il campo, e nonostante le molteplici indiscrezioni circolanti, l’ex Fiorentina vuole continuare la sua esperienza allo stadio Olimpico con addosso la casacca dei giallorossi. E’ stato Ljajic in persona a farlo chiaramente capire nelle scorse ore, uscendo allo scoperto, intervistato dai microfoni del canale tematico RomaTv: «Mi piacerebbe dire tante cose su Rudi Garcia – esclama Ljajic – spero di continuare con lui a fare tante belle cose, abbiamo una grande squadra e un grande staff, vogliamo vincere qualcosa». Poi Ljajic ribadisce la sua felicità: «La Roma è una grande squadra, grande gruppo, possiamo fare grandi cose, sono molto contento di farne parte. È un onore per me, ci sono dei fenomeni che ti possono far diventare più forte, stare con loro è una cosa per me molto importante, facciamo tutti il meglio per la squadra per vincere». Ljajic è seguito in Italia da Torino, Milan, Inter e Juventus, mentre all’estero piace a squadre inglesi e tedesche.

Sta seguendo un nuovo talento in vista del calciomercato di riparazione del prossimo gennaio. Stando alle ultime indiscrezioni circolanti il club capitolino si sarebbe messo sulle tracce di Mohamed Fares, talentuoso calciatore dell’Hellas Verona. Sbarcato nella città scaligera nel 2012, il giocatore è attualmente in Primavera con cui sta disputando una grande stagione. Nato in Francia ma originario dell’Algeria, Fares è considerato un po’ il ‘nuovo Iturbe’, visto che i veneti lo hanno di fatto scoperto e reso grande, e stando alle ultime indiscrezioni circolanti sembra che il giocatore piaccia sia alla Roma quando ad altre big italiane, leggasi il Napoli. Attualmente Fares, classe 1996 (appena 18enne), è blindato con un contratto a scadenza 30 giugno del .

Si parla di calciomercato Roma nell’intervista esclusiva realizzata dalla redazione de IlSussidiario.net all’agente Fifa Gianpaolo Pezzuto. In vista del prossimo gennaio fra le fila giallorosse si potrebbero verificare nuove partenze e fra i giocatori che potrebbero lasciare Trigoria vi è anche Mattia Destro. Il centravanti italiano è nel mirino di diverse big straniere a cominciare dal Wolfsburg che lo segue dalla scorsa estate. Una sua cessione non sembrerebbe così utopica, per lo meno, a leggere le parole che ci ha rilasciato appunto Pezzuto sul futuro dell’ex Siena e Inter: «Il vero problema di Destro è che nelle partite che contano non riesce a essere protagonista. E’ il vero limite della punta italiana. Deve ancora fare il salto di qualità, deve ancora mostrare interamente il proprio valore, altrimenti rischia di non superare mai Totti nelle gerarchie di Garcia».

Altro che addio al calcio, altro che ultimo anno da portiere. Morgan De Sanctis è pronto a rinnovare il contratto con la Roma che terminerà a giugno 2015. I giallorossi però sono pronti a offrire un rinnovo per un altro anno al portiere giallorosso che nella prossima stagione potrebbe fare il secondo di Skorupski. Un estremo difensore di esperienza che potrebbe aiutare il polacco a crescere: Garcia lo ha inserito contro il Bayern Monaco e il giovane portiere ha comunque convinto tutti. De Sanctis resterebbe per fare da chioccia per poi entrare in dirigenza. Una situazione che piace molto all’ex portiere del Napoli che non vuole lasciare il club della Capitale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori