CALCIOMERCATO ROMA / News, Vrsaljko, Adriano e Criscito: nomi caldi per le fasce. Notizie al 16 e 17 giugno (aggiornamenti in diretta)

La Roma sta cercando di assicurarsi nuovi terzini durante il calciomercato estivo. Diversi i nomi accostati ai colori giallorossi in queste ultime ore, a cominciare da Vrsaljko del Genoa

16.06.2014 - La Redazione
Vrsaljko_Genoa_R400
(Infophoto)

Tanti obiettivi per la Roma durante il calciomercato estivo, a cominciare dal rafforzamento delle due corsie. Sia sulla sinistra quanto sulla destra sono attesi nuovi giocatori in quel di Trigoria e negli ultimi giorni sono diversi i nomi finiti sul taccuino del ds Sabatini. Si comincia con il classe 1984 del Barcellona, Adriano, che Luis Enrique vorrebbe trattenere al Camp Nou. Lo stesso non sembrerebbe però convintissimo della permanenza e non si opporrebbe ad un trasferimento nella capitale, in cambio di un assegno da 10 milioni di euro circa. L’alternativa al brasiliano è tutta italiana e si chiama Mimmo Criscito, che vuole lasciare lo Zenit e che piace molto anche all’Inter: in questo caso ci vogliono attorno ai 15 milioni di euro. A sinistra piace molto anche Davide Santon del Newcastle mentre come alternativa a Maicon attenzione al nazionale croato Sime Vrsaljko. Il classe 1992 ha diversi estimatori in Italia (a cominciare da Inter e Fiorentina), ma Sabatini è in stretto contatto con il Genoa (operazione allargabile a Sturaro, Borriello e Bertolacci) e di conseguenza i giallorossi sono attualmente in pole per assicurarsi l’ex Dinamo Zagabria.

La Roma è intenzionata ad assicurarsi un nuovo esterno d’attacco durante il calciomercato estivo. I sondaggi sono moltissimi, da Cerci a Iturbe passando per Lens e Cuadrado, ma attenzione all’idea Aubameyang, altro nome caldo che in questi giorni sta animando le cronache di mercato giallorosse. Il centravanti ex Saint Etienne, nonostante una buona stagione, non verrà confermato dal Borussia Dortmund e il ds Sabatini starebbe fiutando il colpo: l’idea è quella di girare in Bundesliga il deludente Adem Ljajic per uno scambio alla pari con i gialloneri, molto probabilmente con conguaglio in favore de tedeschi. Altri due nomi caldi di queste ore sono quelli di Salomon Kalou, 28enne attaccante della nazionale ivoriana che Rudi Garcia conosce molto bene avendolo allenato al Lille, e Joel Campbell, 21enne nazionale della Costa Rica che ha impressionato gli addetti ai lavori durante la gara contro l’Uruguay: il problema principale resta però il fatto che sia extracomunitario.

Nuovo colpo ufficiale del calciomercato estivo di casa Roma. E’ giallorosso il talento classe 1997 Silvio Anocic, giovane terzino sinistro croato, che ieri ha firmato un contratto triennale dopo aver superato con esito positivo le rituali visite mediche. Resta da capire se il ragazzo verrà subito aggregato alla prima squadra o se passerà prima dalla Primavera, fatto sta che l’operazione è definitivamente in archivio. Ora il direttore sportivo Walter Sabatini si dedicherà ad un altro talento, il giovane turco Salih Ucan. L’operazione con il Fenerbahce non si sblocca anche perché il patron dei gialloneri, Aziz Yldirim, è un tipo tosto: vuole infatti 10 milioni di euro per il proprio ragazzo e pagabili al massimo in 6 mesi. La Roma è ferma invece alla sua offerta da 8,5 milioni di euro, alla luce di una stagione di Ucan di certo non eccelsa. Vista la distanza e vista la volontà dello stesso ragazzo di vestire la casacca giallorossa, a breve il ds della Roma volerà a Istanbul per sbloccare l’operazione, anche se la luce in fondo al tunnel non sembra intravedersi.

Non partecipa ai Mondiali, ma ha dimostrato di meritarseli con una stagione giocata ad alto livello. Ha così attirato su di sé l’interesse di tutti i club quotati, dalla Juventus alla Roma. Il calciatore potrebbe diventare un utile strumento di mercato per il Verona. Il suo agente, Alex Firminio, ha parlato a CalcioNews24.com: “Non posso confermarvi di aver avuto dei contatti con la Roma, ma piace ai grandi club, può essere un buon profilo per molti. Con il Verona si è trovato molto bene, con tifosi, tecnico e società. Nella prossima settimana sarò in Italia per valutare la sua situazione, prima però devono trovare l’accordo Fiorentina e Verona. C’è la possibilità che il ragazzo resti a Verona o che possa partire dopo il riscatto”.

Sono molti i giovani che girano nell’orbita della Roma e sono diverse le situazioni da analizzare e studiare con calma. Di certo riportarli nella capitale per non farli giocare non è una buona idea. E’ così che Walter Sabatini sta valutando con attenzione Valerio Verre e Nico Lopez, i due sono in comproprietà con l’Udinese e secondo TuttoMercatoweb a metà di questa settimana dovrebbe esserci un incontro tra i giallorossi e i bianconeri. Nico Lopez è stato la sorpresa dello scorso Mondiale Under 17 ed è una seconda punta abile nello spazio e bravo sotto porta. Verre è un centrocampista veloce e tecnico, forse il suo punto debole è il fisico. Il secondo proprio con Stramaccioni è esploso e per questo l’Udinese lo vorrebbe trattenere.

La Roma punta ad un calciomercato estivo decisamente di livello e qualità. L’idea del direttore sportivo Walter Sabatini è quella di innestare ogni reparto con un giocatore di stampo internazionale, compreso l’attacco. Il nome delle ultime ore è quello di Edin Dzeko, nazionale bosniaco attualmente in Brasile per i Mondiali. Il collega Gianluca Di Marzio, scrivendo per Calciomercato.com, ha raccontato di come Pjanic, centrocampista della Roma, abbia parlottato con il connazionale: «Dzeko mi dice che l’Italia gli piace – le parole dell’ex Lione – sarebbe un bel colpo se lo prendessimo noi». Il centravanti del Manchester City è ormai da anni accostato alle big italiane e chissà che non sia veramente la volta buona per vederlo nel nostro campionato. Sulle sue tracce vi è in pressing l’Inter ma l’ex Wolfsburg ha sempre spiegato di preferire una squadra che giochi in Champions League. L’eventuale arrivo di Dzeko a Trigoria potrebbe indurre la Roma a cedere Destro, nel mirino di una miriade di società sia italiane quanto straniere.

Calciomercato frenetico in casa Roma. Il direttore sportivo Walter Sabatini sta lavorando in questo periodo per rafforzare la difesa. La prima mossa riguarda Rafael Toloi, giovane centrale brasiliano in prestito dal San Paolo. L’idea dei vertici capitolini è quella di rinnovare di un’altra stagione il prestito del ragazzo o tutt’al più di ottenere uno sconto rispetto ai 5,5 milioni di euro pretesi dai paulisti, indicativamente attorno ai 3 massimo 4 milioni di euro. Nel contempo Sabatini lavora anche su altre piste come la novità Kostas Manolas, nazionale greco attualmente impegnato in Brasile per i Mondiali. Gioca nell’Olympiacos ed ha un valore che si aggira attorno ai 6 milioni di euro, non una cifra esagerata. Classe 1993 ha il contratto in scadenza nel 2016 e può giocare indistintamente nelle due pedine centrali in una difesa a quattro.

La Roma è intenzionata a migliorare le corsie durante il calciomercato estivo. Molti i giocatori accostati ai giallorossi in queste ultime settimane, a cominciare da Juan Iturbe e Alessio Cerci. Il primo sembra essersi un po’ allontanato, nel mirino di Milan e Juventus, mentre il secondo deve ancora decidere il da farsi. Il patron del Torino, Urbano Cairo, vorrebbe naturalmente blindarlo all’Olimpico ed è pronto ad offrirgli un ricco rinnovo del contratto. Nel contempo però, l’attaccante di Velletri sogna il definitivo salto di qualità e gradirebbe un ritorno nella capitale. Cairo accetta solo assegni superiori ai 20 milioni di euro ed è per questo che Sabatini starebbe tenendo in considerazione delle eventuali alternative e l’idea delle ultime ore si chiama Emanuele Giaccherini, ex Juventus sbarcato durante l’estate del 2013 in Inghilterra presso il Sunderland. Sarebbe una soluzione interessante sia per la sua esperienza maturata quanto per il costo, visto che con meno di 8 milioni di euro lo si può acquistare.

Fase di calciomercato decisamente frenetica per la Roma. Il direttore sportivo Walter Sabatini si sta dedicando in questi giorni alle comproprietà visto che il termine, il 20 giugno, ormai incombe. Si comincia con quella riguardante Antei, che resterà per un’altra stagione a Sassuolo dopo che le due società hanno raggiunto l’accordo per il rinnovo della compartecipazione. Si prevede una maxi operazione invece per il Genoa: Sturaro dovrebbe essere acquistato dalla Roma ma lasciato in prestito per un’altra stagione al Marassi. Nel contempo verrà rinnovata la comproprietà di Bertolacci, che rimarrà ancora rossoblu, e in Liguria dovrebbe sbarcare Borriello, rientrato dal prestito dal West Ham. Infine, oggi è la giornata di Silvio Anocic, talentuoso terzino sinistro croato classe 1997. Il talento dell’est Europa sbarcherà a Trigoria per sottoporsi alle rituali visite mediche e firmare un contratto che lo legherà alla Roma per le prossime tre stagioni. «Ancora non so se giocherò in prima squadra o nella Primavera – le parole del giovane calciatore – perché devo ancora parlare con Garcia. Quello che è sicuro, però, è il fatto che giocare per la Roma è un sogno. Sono felicissimo».

La Roma rinnoverà le fasce durante il calciomercato estivo. L’obiettivo della compagine giallorossa è quello di assicurarsi un nuovo mancino e possibilmente anche una valida alternativa a Maicon. Moltissimi i nomi accostati ai capitolini in queste ultime settimane ma l’idea più calda sembrerebbe quella che porta a Matteo Darmian. Il 24enne terzino destro del Torino, viene da un esordio spettacolare con la Nazionale nella sfida di sabato notte contro l’Inghilterra. Il classe 1989 di Legnano è stato indubbiamente uno dei migliori in campo e ciò avrebbe attirato ancor di più l’interesse di Sabatini nei suoi confronti. La Roma lo studia e pochi giorni fa lo stesso giocatore è uscito allo scoperto mandando una sorta di sms d’amore: «Il d.s. Sabatini d’altronde mi conosce bene anche perché suo fratello è stato mio allenatore nel Padova». Sarà dura per il Toro trattenere all’Olimpico il ragazzo, alla luce anche delle avance di Milan e Juventus, ma servirà un’offerta convincente di almeno 8/10 milioni di euro per acquistarlo, altrimenti Cairo se lo terrà stretto.

, un’idea per la Roma. Secondo le indiscrezioni di calciomercato riportate da Gianluca Di Marzio, giornalista di SkySport, Roma ed Inter avrebbero contattato gli agenti di Domenico Criscito. Il terzino dello Zenit San Pietroburgo ha un contratto fino al 2016 e non guadagna poco, ma potrebbe accettare il ritorno in Italia specialmente per una squadra come quella giallorossa, con cui continuerebbe a respirare l’aria di Champions League. Rudi Garcia potrebbe impiegare Criscito come terzino di sinistra, ma anche come difensore centrale all’occorrenza. L’Inter dal canto suo potrebbe inserire Fredy Guarin nella trattativa, per ingolosire lo Zenit.

Le ultime notizie di calciomercato relative alla Roma accostano ai colori giallorossi Pierre Emerick Aubameyang, attaccante gabonese del Borussia Dortmund (contratto fino al 2018). Per lui potrebbe essere sacrificato Adem Ljajic, con l’aggiunta di un conguaglio economico per convincere i vice campioni di Germania a cedere. Di Aubameyang ha parlato l’agente FIFA Mario Ruga, nell’intervista rilasciata a ilsussidiario.net dal titolo ‘Aubameyang, che colpo! E Vrsaljko…: clicca qui per leggerla per intero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori