Calciomercato Roma/ News, ritorno di fiamma per un nazionale camerunense (esclusiva)

Calciomercato Roma news: secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da IlSussidiario.net, i giallorossi sono interessati ad un giocatore del Camerun che Rudi Garcia conosce bene

19.06.2014 - La Redazione
aboubakar
Vincent Aboubakar, 22 anni (INFOPHOTO)

A Roma c’è attesa per capire i movimenti del direttore sportivo Walter Sabatini. Il direttore sportivo della Roma vuole rinforzare la rosa di Garcia acquistando degli esterni e anche una punta. Ci sono vari giocatori che la Roma sta studiando: si parla di Alessio Cerci del Torino, Juan Iturbe del Verona, Pierre-Emerick Aubameyang del Borussia Dortmund, giocatori di grande livello. Ma la Roma non ha smesso di guardare anche al campionato francese che Rudi Garcia conosce perfettamente. C’è un giocatore che il tecnico francese aveva già messo nel mirino a gennaio e oggi è ritornato prepotentemente alla ribalta. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da IlSussidiario.net, la Roma è tornata a pensare a Vincent Aboubakar, attaccante camerunense che può giocare anche come esterno offensivo. Il giocatore africano classe 1992 gioca nel Lorient e quest’anno ha segnato 16 gol in Ligue 1. Rudi Garcia conosce il giovane talento camerunense che è stato convocato per i Mondiali brasiliani, che però sono già finiti per la Nazionale del Camerun. Aboubakar tra l’altro possiede il passaporto francese e quindi è un giocatore comunitario, la Roma potrebbe decidere di acquistare lui per rinforzare l’attacco. Il costo dell’operazione non dovrebbe essere esagerato, il cartellino ha un valore vicino ai 7-8 milioni di euro, forse qualcosina in meno. Il contratto del giocatore con il Lorient scadrà nel 2016, il giocatore sicuramente accetterebbe la destinazione giallorossa. La Roma in attacco vuole ingaggiare un altro centravanti per non restare con il solo Mattia Destro. Aboubakar ha una struttura fisica notevole quindi potrebbe fungere da perno centrale pur restando è molto duttile.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori