CALCIOMERCATO ROMA / News, Muriel con la maglia dei giallorossi in una partitella tra amici. Notizie al 19 giugno (aggiornamenti in diretta)

Luis Muriel manda un messaggio alla Roma. L’attaccante colombiano dell’Udinese ha infatti indossato la maglia dei giallorossi durante una partitella tra amici. Si scatena il calciomercato.

19.06.2014 - La Redazione
luis_muriel_udinese_r400
Foto Infophoto

Clamoroso il messaggio mandato da Luis Muriel, attaccante dell’Udinese, alla Roma. Durante una partitella tra amici il colombiano ha indossato la maglia della Roma, mostrandolo poi in una foto pubblicata su Instagram. Dopo la mancata convocazione al Mondiale Muriel aveva così parlato a ”El Tiempo”: “Devo trovare una nuova squadra e sto lavorando per questo. Speriamo che qualcuna delle offerte che ho si concretizzi in fretta. Al momento sono più vicino alla Fiorentina e alla Roma“. Il messaggio lanciato, indossando la maglia dei giallorossi, non ha bisogno di ulteriori commenti perchè le immagini parlano da sole.

Negli ultimi giorni si è discusso molto della possibilità di vedere Aubameyang a Roma, tramite uno scambio con Ljajic. Ha parlato oggi alla Bild il direttore sportivo dei gialloneri Michael Zorc. Ecco alcune delle sue parole: “Sono stupito che ci siano ancora queste voci su Aubameyang alla Roma. Siamo attivi sul calciomercato, ma nessuno ci ha contattato. Lo cederemo? Siamo soddisfatti di lui, anche se avrebbe voluto giocare di più nell’ultima parte della stagione. Mi aspetto comunque di vederlo pronto per l’inizio della preparazione con la maglia del Borussia”. Aubameyang è cresciuto nelle giovanili del Milan per poi essere ceduto in Ligue 1. L’attaccante è arrivato a Dortmund l’estate scorsa per 13 milioni di euro più bonus, la Roma per prenderlo dovrebbe fare sicuramente uno sforzo economico.

Juan Iturbe sembra allontanarsi dalla Roma e difficilmente lo vedremo a Trigoria durante il calciomercato estivo 2014. Il gioiello dell’Under-20 argentina sembrava ad un passo dal trasferimento nella capitale ma negli ultimi giorni la Juventus e soprattutto il Milan hanno pigiato il piede sull’acceleratore. Insistenti i contatti fra i rossoneri e l’Hellas Verona con l’amministratore delegato Adriano Galliani che sta cercando di convincere il ds degli Scaligeri, Sogliano, a cedergli l’ex Porto in cambio di un assegno da 20/25 milioni di euro solo cash, pagabile naturalmente in più tranche, una sorta quindi di prestito oneroso con obbligo di riscatto mascherato da cessione a titolo definitivo. Il Milan dovrà però prima cedere Kakà e Robinho prima di tentare l’affondo e non è da escludere che il ds della Roma, Sabatini, possa effettuare un ultimo tentativo, alzando la posta in gioco: si attendono aggiornamenti nei prossimi giorni.

Mimmo Criscito potrebbe tornare in Italia in occasione del calciomercato estivo, e magari alla Roma. La società capitolina cerca un rinforzo sulla fascia sinistra e nel contempo non disdegnerebbe anche un innesto per il cuore della difesa vista l’incertezza relativa a Benatia. Il terzino ex Genoa, attualmente allo Zenit di San Pietroburgo, sarebbe quindi l’ideale per la causa romana, e il ds Sabatini sta studiando la situazione. Poco fa ha parlato Andrea D’Amico, l’agente dei Criscito, che interpellato in esclusiva dai microfoni di ASRomaRadio.it, ha confessato: «Contatti con la Roma? No per ora nulla. I contatti non servono a niente contano i fatti, al momento non c’è nulla di concreto. La Roma è una grande squadra ma è inutile fare dichiarazioni di principio prima che si concretizzino delle offerte. Noi non siamo soliti fare delle dichiarazioni di principio. Se qualcuno lo vuole, il calciatore è molto importante, deve contattare il club e l’entourage e vediamo se si può fare l’operazione. Per ora non ci sono state proposte, al momento è un tesserato dello Zenit San Pietroburgon e il contratto con lo Zenit è per altri due anni». Sulle tracce di Criscito vi è anche l’Inter e attenzione al solito Napoli, da sempre una delle principali società estimatrici del difensore partenopeo. Costo del cartellino, circa 15 milioni di euro difficilmente trattabili.

, un’idea per l’attacco della Roma. Secondo le notizie riportate dal giornalista di SkySport Gianluca Di Marzio, la società giallorossa ha effettuato un sondaggio per il brasiliano classe 1990, sotto contratto con lo Shakhtar Donetsk fino al 2018. Nel 2010 la società ucraina lo ha prelevato dal Gremio per circa 4 milioni di euro, nell’ultimo campionato lui ha realizzato 4 gol in 27 presenze. Gioca come punta esterna, alla Gervinho per intenderci, e piace anche al Napoli.

La Roma cerca un terzino e tra i profili adeguati può esserci anche Matteo Darmian, che sta facendo parlare molto di sè dopo l’ottimo debutto mondiale con la maglia dell’Italia. Secondo l’ex attaccante giallorosso Massimo Marazzina la Roma dovrebbe puntare sul giocatore del Torino per rinforzare le corsie difensive; tuttavia se il ventiquattrenne scuola Milan continuerà a giocare bene sarà più difficile acquistarlo. Clicca qui per leggere tutta l’intervista a Massimo Marazzina.

Trai tanti giocatori discussi in queste prime settimane di calciomercato c’è anche il brasiliano Romulo, che nell’ultima stagione si è messo in ottima evidenza con la maglia del Verona, in prestito dalla Fiorentina. Di lui ha parlato l’agente FIFA Antonio Gravinese, nell’intervista per ilsussidiario.net intitolata ‘Darmian-Romulo-Cerci, le forze nuove di Garcia‘: clicca qui per leggerla per intero. Romulo potrebbe essere un ottimo acquisto per il centrocampo della Roma ma prima andrà risolta la situazione con la Fiorentina, con cui l’italo-brasiliano ha un contratto fino al 2015.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori