CALCIOMERCATO ROMA / News, Adriano in partenza da Barcellona: affare low cost. Notizie al 27 e 28 giugno (aggiornamenti in diretta)

La Roma potrebbe assicurarsi Adriano del Barcellona durante il calciomercato estivo. Il terzino sinistro verdeoro è in partenza dal Camp Nou e lo si acquista in cambio di 4/5 milioni di euro

27.06.2014 - La Redazione
AdrianoCorreia_juve
Adriano Correia (infophoto)

Prende quota il nome di Adriano nel calciomercato di casa Roma. La società giallorossa sta studiando la situazione del terzino sinistro brasiliano ormai da diverse settimane e l’operazione sembra davvero possibile. Lluis Lainz, giornalista ed ex membro dello staff tecnico del Barcelona, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport, in cui sottolinea la partenza quasi certa dell’ex Siviglia e ad un prezzo decisamente abbordabile: «La partenza di Adriano dal Barcelona è più che possibile – esordisce Lainz – il titolare indiscusso della fascia sinistra del Barça è Jordi Alba e, a quel che mi risulta, la società è vicinissima a contrattare Mathieu, che può giocare sia da centrale mancino che da terzino sinistro. Credo che i due movimenti di mercato avverranno pressoché in contemporanea. Negli ultimi giorni ho avuto modo di parlare con l’entourage del giocatore: mi ha detto che Adriano non ha nessuna intenzione di rimanere a Barcellona per fare la riserva. Non so dove potrebbe andare, ma so che il ragazzo mira a un club in crescita, con cui poter raccogliere nuovi successi e divertirsi giocando il più possibile. Il suo contratto scade il 30 giugno del 2016. Potrebbe essere un buon momento anche per il Barça per interrompere la relazione». Secondo il giornalista spagnolo, non dovrebbe essere necessario sborsare una cifra esagerata per imbarcare su un volo di sola andata Barcellona-Roma il terzino sinistro sudamericano: «La spesa per il suo acquisto è stata ampiamente ammortizzata, per cui sono convinto che si possa chiudere per una cifra compresa tra i 4 e i 5 milioni di euro». La Roma ha bisogno di innesti sulla corsia mancina per sostituire gli acciaccati Balzaretti e Dodò e l’operazione Adriano, alla luce di queste dichiarazioni, sembra davvero plausibile.

Il direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini, sta scandagliando il calciomercato in cerca di un papabile per l’esterno d’attacco. Al di là dei soliti Cuadrado, Iturbe, Cerci, Douglas Costa e Aubameyang, la sensazione circolante negli ambienti giallorossi è che l’abile e scaltro dirigente capitolino stia battendo una pista inedita che fino ad oggi non è ancora emersa. A riguardo Il Tempo ha cercato di fare alcuni nomi, come ad esempio il nigeriano Musa del Cska Mosca, o l’ecuadoregno Jefferson Montero, che piace molto anche alla Juventus. Come dimenticarsi poi del nazionale ucraino Jarmolenko, che gioca in patria fra le fila della Dinamo Kiev, e sempre in Ucraina, in fuga per i noti tumulti politici, vi sono anche Luiz Adriano, Bernard e Taison, trio dello Shakhtar di Donetsk. Infine, attenzione a Maicon della Lokomotiv Mosca. Tutti giocatori accomunati dal fatto di essere degli esterni di ruolo e soprattutto extracomunitari e ciò spiega il perché del tentennamento su Salih Ucan, che verrà acquistato ma girato subito in prestito in qualche medio/piccola di Serie A per non occupare la casella degli “extra”.

Caccia all’attaccante in casa Roma. Il ds Walter Sabatini sta lavorando sul calciomercato per innestare gli esterni e in cima alla lista dei desideri continua ad esservi il duo formato da Alessio Cerci e Juan Iturbe. Per l’attaccante del Torino, Sabatini ne ha già parlato con Cairo a inizio giugno. Complice un Mondiale sotto tono, il prezzo del calciatore di Velletri si è abbassato ed ora dovrebbero bastare attorno ai 15 milioni di euro. La Roma vuole fare leva sulla volontà dello stesso giocatore di fare ritorno nella capitale che nel contempo sta rifiutando le proposte di rinnovo del Toro. Sul piatto un’offerta da 12 milioni di euro con l’aggiunta del cartellino di Valerio Verre, talento di centrocampo. Nel frattempo Sabatini lavora sul tavolo Iturbe, giocatore che vuole lasciare l’Hellas Verona e che punta a disputare la Champions League. Juventus e Milan sembrano in vantaggio ma entrambe non riescono a chiudere e di conseguenza la Roma rimane in corsa con la sua offerta da 20 milioni di euro cash con l’aggiunta di uno fra Verre, Viviani o Marquinho.

La Roma sembra una delle squadre di Serie A più attive sul mercato. Il nome nuovo è quello di Douglas Costa, brasiliano che gioca nello Shakhtar Donetsk. E francamente elevata la richiesta del club rossoarancio che chiede una cifra intorno ai venti milioni di euro, anche il giocatore ha un ingaggio pesante da sostenere 2,5 milioni netti l’anno. Douglas Costa è un centrocampista brasiliano classe 1990 che però vanta già una discreta esperienza internazionale, arrivato quattro anni fa allo Shakhtar ha infatti collezionato in quattro anni 109 presenze condite da 23 gol. Dopo un esordio entusiasmante con l’Under 21, con la quale vanta 15 presenze e 4 reti, non è però riuscito ancora a conquistare la maglia della nazionale maggiore. Mancino naturale gli piace giocare dietro le punte, anche se può fare bene anche la corsia esterna offensiva.

La Roma monitora con grande attenzione il Mondiale brasiliano e uno dei nomi sputanto nelle ultime ore è quello del centrocampista d’attacco Yacine Brahimi. Gioca nell’Algeria che si è qualificata agli ottavi di finale e sicuramente, in virtù delle sue buone prestazioni, scatenerà il calciomercato estivo. Brahimi è un classe 1990 e gioca nel Granada, prima del Mondiale era stato accostato al Newcastle. Si vocifera che il ragazzo però voglia giocare nella nostra Serie A. La Roma sarebbe di sicuro destinazione gradita, anche se i giallorossi potrebbero prenderlo e parcheggiarlo altrove. La sua qualità potrebbe di sicuro essere molto utile.

La Roma di Rudi Garcia segue da diverso tempo il difensore del Livorno Federico Cecchierini. Nonostante la retrocessione in Serie B degli amaranto il centrale classe 1992 si è messo in mostra come un prospetto di belle speranze. Roma e Fiorentina, secondo Calciomercato.com, si starebbero dando battaglia per assicurarsi le sue prestazioni. Oltre ai due club ce ne sarebbe un terzo, che di sicuro però parte svantaggiato rispetto ai due citati. Parliamo del Chievo Verona che ha manifestato grande interesse e sembra aver già avanzato una proposta al suo agente, con il quale ha definito l’affare legato al giovane portiere Bardi. Difficile capire come si evolverà la situazione, ma è chiaro che se la Roma dovesse prendere il giocatore potrebbe anche poi cederlo in prestito per farlo giocare con continuità.

In Spagna sono contrastanti le voci che parlano del terzino del Barcellona Adriano. Fichajes.net dice che l’affare è fatto, l’accordo è stato trovato e si aspetta l’ufficialità. I giallorossi sarebber pronti a versare 10 milioni di euro nelle casse balugrana, mentre al giocatore andrebbero 2 milioni per tre anni. MundoDeportivo.com invece cambia rotta e parla di incedibilità del laterale su preciso veto di Luis Enrique. Difficile capire quale sia la verità, l’unica cosa certa rimane l’interesse della Roma per il giocatore. Il club capitolino si dovrà vedere dalla Juventus, che cerca il giocatore, e dalla Fiorentina, che lo aveva proposto nell’affare Cuadrado come parziale contropartita.

Potrebbe entrare nel vivo a breve la trattativa di calciomercato fra la Roma e Samuel Eto’o. Il nazionale del Camerun lascerà il Chelsea a giorni con il contratto in scadenza al 30 giugno e cercherà di conseguenza una nuova sistemazione. Fra le mete plausibili c’è l’Italia e come riportato da Alfredo Pedullà dagli studi di Sportitalia, la Roma sarebbe in cima alla lista dei desideri della stella africana. L’ex Inter e Barcellona vuole infatti giocare la Champions League e oltre alla Juventus, che però sembra orientata verso Morata, la società giallorossa è l’unica che gli può garantire fin da ora la Coppa dalle “grandi orecchie” (il Napoli dovrà infatti giocarsi i preliminari). Durante la prossima settimana si dovrebbe tenere un incontro fra il ds Sabatini e l’entourage di Eto’o nel quale l’argomento verrà senza dubbio approfondito.

La Roma vorrebbe assicurarsi un nuovo esterno in occasione del calciomercato estivo e non molla la presa per Juan Cuadrado. L’attaccante della nazionale colombiana, in forza alla Fiorentina, sta confermando i suoi numeri e le sue qualità in Brasile, durante il Mondiale in corso. In estate, nonostante le molteplici voci, dovrebbe comunque rimanere all’Artemio Franchi. Ad ammetterlo è stato lo stesso ex Lecce, che interpellato stamane dai microfoni de La Gazzetta dello Sport ha spiegato: «Valere più di 30 milioni è una sensazione strana, all’inizio mi sembrava incredibile ora sono contento. Ma la mia testa non è cambiata. Ho detto e ripeto che a Firenze stiamo bene sia io che la mia famiglia. Del mio futuro comunque penserò solo dopo il Mondiale. Sono dentro una favola». La sensazione circolante è che Cuadrado possa rimanere nella Fiorentina fino al termine della prossima stagione per poi salutare. La Viola potrebbe comunque farsi tentare da offerte superiori ai 35 milioni di euro, una cifra che la Roma non può nemmeno lontanamente sfiorare.

La Roma punta un talento del calcio internazionale, quel Ferreira Carrasco che è finito sulla bocca di tutti. Questi è un attaccante del Monaco e della Nazionale Under 21 del Belgio. E’ entrato da ormai diverso tempo nel mirino di Walter Sabatini e potrebbe essere un colpo importante per la prossima stagione. Ne ha parlato ai microfoni di LaRoma24.it il suo agente, Toni Martic, che conferma: “Per il momento non c’è nulla di concreto con la Roma per Ferreira Carrasco. Abbiamo parlato di alcuni giocatori però e potremmo incontrarci in questi giorni. Devo dire però che tutti i migliori club del panorama europeo hanno chiesto informazioni sul ragazzo“. In Italia c’è il forte pressing anche della Juventus che valuta l’esterno d’attacco come un buon investimento per il futuro. In questo momento è molto difficile capire quale sarà il futuro del giovane belga.

Una delle trattative che si sta concretizzando a Roma è quella per il centrocampista turco Ucan, giovane talento che dicono i giallorossi potrebbero girare in prestito alla neo promossa Empoli. Ne abbiamo parlato con il ds della squadra toscana Marcello Carli (Clicca qui). Gli altri due colpi che però la Roma sta pianificando portano a due importanti talenti: l’attaccante del Borussia Aubameyang e il terzino del Barcellona Adriano. Ne abbiamo parlato con l’agente FIFA Carlo Acquistapace (Clicca qui).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori