CALCIOMERCATO ROMA / News, Shaquiri: Rumenigge ammette, l’offerta c’è! Notizie al 12 e 13 agosto (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma news: secondo le ultime indiscrezioni i giallorossi potrebbero incontrare i giallorossi nella giornata di oggi (mercoledì 13 agosto) per discutere di Carlos Carbonero

carbonero_river
Carlos Carbonero (destra), 23 anni, colombiano (INFOPHOTO)

Il mercato della Roma non è certo stato carente in fase di acquisti nel reparto offensivo, e certamente Iturbe – che deve ancora rodare – può candidarsi ad essere il colpo di questa estate. Ma stando alle voci provenienti da oltralpe anche Shaquiri potrebbe approdare a Trigoria. E’ niente meno che Rumenigge ad ammettere che per il giocatore ha avuto offerte da Italia e Inghilterra e nonostante il dirigente tedesco non faccia mistero di gradire che il talentino svizzero non abbandoni i colori che indossa, non chiude affatto a una sua cessione. La Roma è pronta, l’offerta c’è, e potrebbe anche crescere… 

La Roma accelera per Carlos Carbonero, esterno destro di nazionalità colombiana (ha partecipato agli ultimi mondiali) nato a Bogotà il 25 luglio 1990. Secondo quanto riportato dal sito calciomercato.it la dirigenza giallorossa incontrerà i rappresentati del River Plate, la squadra in cui gioca Carbonero, per discutere del trasferimento. Si è già ipotizzato che la Roma potrebbe parcheggiare il giocatore, che sarebbe extracomunitario, ad un’altra squadra per poi ingaggiarlo a partire dal 2015. La società in questione potrebbe essere il Cesena: prima però Roma e River Plate si incontreranno per gettare le basi dell’eventuale trattativa.

Il nome di Mehdi Benatia continua ad animare le cronache di calciomercato di casa Roma. Il centrale marocchino sembra destinato a fare le valigie, destinazione Chelsea, e il ds Sabatini non vuole farsi trovare affatto impreparato. Ormai da diverse settimane sta battendo diverse piste con l’obiettivo di individuare un nuovo rinforzo difensivo. In cima alla lista dei desideri continua ad esservi Marko Basa, 31enne della nazionale montenegrina che piace molto a Rudi Garcia. Continua a piacere anche il nazionale greco Manolas, giovane talento dell’Olyampicos per il quale però sembrerebbe essere in vantaggio la Juventus. Altra idea calda è quella targata Chiriches, nazionale rumeno del Tottenham, così come continua a piacere il 21enne della nazionale colombiana Balanta, il cui agente sarà in Italia fra due giorni. Infine, attenzione alla medaglia di bronzo ai Mondiali in Brasile, Vlaar, nazionale orange dell’Aston Villa che piace anche ad altre big italiane.

Il calciomercato di casa Roma potrebbe regalare ancora nuovi colpi di scena. Da qui al prossimo 1 settembre sono infatti previste un paio di cessioni dalle parti di Trigoria, a cominciare da Mehdi Benatia, che piace al Chelsea e che costa 38 milioni di euro, per arrivare fino ad Adem Ljajic, che ha diversi estimatori e per il quale la Roma chiede attorno ai 16/18 milioni, senza tralasciare naturalmente Mattia Destro (altro pezzo pregiato, più di 25 milioni). La dirigenza giallorossa potrebbe incassare circa 55/60 milioni che Sabatini starebbe pensando di reinvestire in un doppio nuovo arrivo. Per la difesa piacciono i soliti tra Basa, Chiriches e Manolas, con l’aggiunta del giovane Balanta e di Rolando. In attacco, invece, i nomi sono quelli di Stevan Jovetic, Jackson Martinez senza dimenticarsi di Lens, Cvitanich, Kalou e Konoplyanka, e non sono da escludere altre sorprese…

Il calciomercato della Roma ruota attorno a Mehdi Benatia. Il difensore centrale marocchino, intercettato da alcuni tifosi nelle scorse ore in Austria, ha ribadito «Resto, certo che resto». In realtà la situazione non è così semplice. Il Chelsea fa sul serio ed ha chiesto alla Roma di poter trattare il cartellino del marocchino. L’offerta ufficiale non è ancora arrivata ma il fax da 37,5 milioni di euro è già stato predisposto e potrebbe giungere nella capitale a breve. Mourinho ha individuato nell’ex Udinese il rinforzo ideale per sostituire David Luiz ma per rispettare le quote imposte dalla FA bisognerà prima cedere uno fra Cech e Obi Mikel. La trattativa è in caldo e la Roma, nonostante non abbia messo ufficialmente in vendita il giocatore, è pronta a cedere Benatia per poi dare vita a 15 giorni di mercato davvero di fuoco.

Secondo Manuele Baiocchini si potrebbe scaldare una trattativa per la Roma nei prossimi giorni. L’esperto di mercato ne ha parlato a Sky Sport 24 parlando della trattativa con il River Plate per prendere il centrocampista classe 1990 Carlos Carbonero. Il ragazzo è però extracomunitario e quindi i giallorossi dovrebbero trovare una squadra che possa tesserarlo in un primo momento. Il club potrebbe essere il Cesena, pronto magari a tenerlo per una stagione in Romagna.

Miralem Pjanic ha parlato al sito bosniaco Sport.ba: “Ho avuto molte offerte, ma alla Roma mi sono sempre sentito bene. Qui ho un grande rapporto con i tifosi e mi sono ripromesso di rimanere per vincere. Sarà importante che tutti i protagonisti della scorsa stagione rimangano per fare bene. Siamo consapevoli che sarà più difficile dello scorso anno, ma siamo pronti a lottare per lo Scudetto. L’obiettivo minimo in Coppa è passare la fase a gironi. Ho iniziato la preparazione un pò tardi, ma voglio essere pronto contro la Fiorentina. Sta andando tutto bene ora, senza nessun intoppo. Ho un eccellente rapporto con Rudi Garcia“.

Si è parlato molto di Mattia Destro in ottica mercato. L’attaccante giallorosso è stato spesso accostato a club esteri per un trasferimento che al momento sembra davvero difficile. Interessante l’analisi fatta da Marco Iannelli su LaRoma24, che racconta come sia Mattia a voler fortemente rimanere in giallorosso. La punta vuole riconquistare la nazionale e spera di farlo attraverso grandi prestazioni con la maglia della Roma sulle spalle. A settembre poi arriverà il matrimonio in quel di Ascoli Piceno. La Bundesliga è sempre più lontana.

Mehdi Benatia torna al centro delle vicende di calciomercato di casa Roma. Il difensore centrale della nazionale marocchina è finito nuovamente nel mirino del Chelsea e stando ai tabloid inglesi sarebbe stata presentata nelle scorse ore un’offerta da circa 38 milioni di euro. Se tale proposta venisse confermata la Roma darebbe il ben servito all’ex Udinese, pagato un anno fa circa 14 milioni di euro. A quel punto Sabatini dovrebbe individuare un degno sostituto del magrebino ed oltre alle idee circolanti negli scorsi giorni, leggasi i vari Basa, Manolas e Chiriches, attenzione alla novità Kurt Zouma. Il 19enne centrale della nazionale francese è stato acquistato dai Blues in occasione del mercato di riparazione dello scorso mese di gennaio: Mourinho potrebbe pensare di girarlo in prestito ai capitolini nell’ambito dell’operazione Benatia.

Secondo quanto riportato in un articolo dell’edizione di stamattina del quotidiano Il Tempo, Maicon e la dirigenza giallorossa sarebbero al lavoro per formulare una proposta di rinnovo di contratto soddisfacente. Il difensore, a Trigoria dalla scorsa stagione si incontrerà oggi con il ds Sabatini e l’ad Baldissoni per un prolungamento del contratto in scadenza nel 2015.

Mehdi Benatia sembra realmente destinato a lasciare la Roma durante il calciomercato estivo. Il difensore centrale della nazionale marocchina è tentato dalle ricche offerte delle inglesi e nelle ultime ore sembra che il Chelsea si sia avvicinato moltissimo all’ex Udinese. Mourinho, come confessato ieri, ha fretta di chiudere la campagna acquisti estiva, e vale lo stesso per Rudi Garcia. Le volontà dei due tecnici coincidono e di conseguenza, non appena verrà recapitata a Trigoria l’offerta da 38 milioni di euro, a quel punto Benatia sarà libero di imbarcarsi per un volo di sola andata destinazione Stamford Bridge di Londra. Sabatini è già al lavoro per individuare un sostituto. Balanta del River Plate piace, ma è più un’idea per il futuro che per il presente. Il prescelto di Garcia continua ad essere Basa del Lille, ma non si perdono di vista anche Chiriches del Tottenham e il giovane Manolas, nazionale greco dell’Olyampicos. Sullo sfondo, infine, c’è sempre Rolando, già tentato da vicino nelle scorse settimane.

Continua ad essere molto incerto il futuro di Adem Ljajic e con grande probabilità la questione si risolverà una volta per tutte entro il prossimo primo settembre, quando il calciomercato estivo 2014 andrà definitivamente in archivio. La Roma ufficialmente non ha messo in vendita il nazionale bosniaco, ma non si tirerebbe indietro di fronte ad offerte importanti. Non vi è certezza circa la cifra che i giallorossi sarebbero propensi ad accogliere: c’è chi parla di 15 milioni di euro, chi invece di 20. La cosa certa è che Ljajic piace a diverse società, a cominciare dalle tedesche, con Schalke 04, Borussia Dortmund e Amburgo in pole per assicurarselo. In Spagna, invece, c’è l’Atletico Madrid sulle tracce dell’ex Viola, nonostante Simeone si sia da poco assicurato il nazionale francese Griezmann.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori