Calciomercato Roma/ News, Renga: Benatia andrà dove vorrà Oggi 13 agosto 2014 (analisi e commenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma, secondo l’ex giornalista Roberto Renga, il calciatore giallorosso Mehdi Benatia ha la possibilità di seguire qualunque strada voglia fuori da Trigoria. 

benatia_sole
Mehdi Benatia, 27 anni (infophoto)

Secondo quanto riportato sul portale Laroma24.it nell’articolo intitolato Massimo Ascolto, l’ex giornalista Roberto Renga ha commentato con queste parole il chiacchierato futuro di Mehdi Benatia: “La società lo manda via dove vuole, ha vinto lui. Bisogna vedere se vince anche Garcia, però”. La cessione del difensore marocchino potrebbe infatti aprire nuovi scenari nella difesa giallorossa: “Basa fenomeno non è, Manolas non mi dispiace. Se va via il leader della difesa diventa Castan? Il brasiliano, insieme al marocchino è una cosa, senza è un’ altra…”

Continua il tormentone estivo in casa giallorossa. Mentre la squadra continua a lavorare su a Bad Walterdorf le pagine dei giornali si riempiono con domande e speculazioni sul prossimo futuro di Mehdi Benatia: Manchester City e Chelsea hanno mostrato un grande interesse per il difensore marocchino senza però mai fare una proposta concreta. L’ultima voce che è rimbalzata dai media inglesi è quella che lo vorrebbe ai Blues entro pochissimo dietro ad una cessione da 38 milioni di euro. A tal proposito si è espresso il giornalista de Il Tempo Alessandro Austini, decisamente pessimista riguardo le possibilità di approdare in Premier League per Benatia: “Peccato dai ‘Blues’ non siano arrivate offerte alla Roma. L’unica vera possibilità era quella del Manchester City: sono andati dal marocchino, hanno trattato e lo hanno anche un po’ preso in giro”.

In un’intervista esclusiva rilasciata per il sito tuttomercatoweb.com, il dirigente Giorgio Perinetti fa il suo pronostico sulla prossima stagione di Serie A. Per l’ex direttore dell’area tecnica del Palermo tra le favorite per lo scudetto c’è sicuramente la Roma di Rudi Garcia: “È la squadra più vicina a giocarsela contro la Juventus, ma deve risolvere il problema Benatia e ci sono tante situazioni come per esempio Destro e Benatia“. A proposito dei dubbi del tecnico francese nell’attacco giallorosso, Perinetti specifica chi preferirebbe mandar via tra Ljajic e Destro: “È più difficile trovare una punta che un esterno. L’offerta del Wolfsburg mi sembra importante, non so se Destro sia così pronto ad accettarla. Anche se andare in Bundesliga potrebbe essere il trampolino per poi approdare in Premier. Se guardiamo la media segna più di Immobile“.

Ha intervistato il giornalista de Il Corriere della Sera Gianluca Piacentini: “La mia sensazione è che non si sia decisa ancora l’ultima mossa. La Roma e Benatia valuteranno le offerte negli ultimi giorni di calciomercato, ma a condizioni che soddisferanno entrambe le parti. La volontà è chiara, i giallorossi non vogliono trattenere un calciatore che non è con la testa sul progetto perchè rischia di essere controproducente. Dall’altro lato però non vuole rimetterci economicamente. Sostituto ideale? Manolas e Balanta sono giocatori che Sabatini sta valutando con attenzione. Comunque non è detto che debba arrivare un nome conosciuto. Altre operazioni? Solo cose dell’ultimo minuto. In avanti si poteva arrivare a Carrasco che poi ha rinnovato col Monaco. Davanti gli unici che possono lasciare sono Adem Ljajic e Mattia Destro. Il secondo può partire solo per trenta milioni, la Roma ha già rifiutato un’offerta del Wolfsburg“. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori