CALCIOMERCATO ROMA / News, aumento in vista per Gervinho. Notizie al 14 e 15 agosto (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma news, notizie e aggiornamenti in diretta al 15 agosto 2014: sembra vicino l’accordo tra la società giallorossa e Gervinho, per l’adeguamento del contratto dell’ivoriano

gervinho_eltendorf
Gervinho, 27 anni, ivoriano (dall'account Twitter ufficiale @OfficialASRoma)

Secondo quanto scrive il sito itasportpress.it la Roma sta per raggiungere l’accordo con Gervinho per l’adeguamento del contratto. Attualmente l’attaccante ivoriano è legato al club giallorosso fino al 2017, e percepisce uno stipendio di circa 2,3 milioni a stagione: l’aumento dovrebbe portare nelle sue tasche seicento mila euro in più. Sembra inoltre che la scadenza del contratto resterà fissata al 2017, ma rispetto all’accordo precedente sarà eliminata la clausola rescissoria da 20 milioni di euro. 

E’ un futuro tutto da scrivere quello di Mihai Balasa, giovane di casa Roma, e con grande probabilità il suo destino si deciderà durante il calciomercato estivo. Il classe 1995 della nazionale Under-21 rumena, in gol nella sfida contro l’Italia di pochi giorni fa, ha svolto il ritiro negli Stati Uniti con i “grandi”, regalando buone prestazioni. Non è però da escludere che a breve possa nuovamente lasciare la prima squadra per aggregarsi alla Primavera o eventualmente vivere una nuova avventura in prestito in qualche club minore. Il suo commissario tecnico, Moldovan, gli ha consigliato di mettere minuti nelle gambe per poter crescere ed esprimere tutto il suo potenziale, e fra le mete più plausibili c’è la Serie B. La Roma non sembra voler mettere i bastoni fra le ruote a Balasa, visto che in rosa può contare già su Maicon e Torosodis.

C’è un nome nuovo sul taccuino di calciomercato del ds Walter Sabatini. Il direttore sportivo della Roma starebbe pensando a Babacar, giovane attaccante di proprietà della Fiorentina. Come svelato stamane da Il Tempo, il procuratore del calciatore viola, Mino Raiola, lo avrebbe proposto alla Roma che sta valutando il da farsi. Solo 21enne, Babacar viene da una grandissima stagione in Serie B, con la casacca del Modena, squadra con la quale ha siglato ben 20 reti stagionali. La volontà del giovane senegalese è quella di rimettersi in gioco a Firenze ma non è da escludere che possa farsi tentare dalla Roma soprattutto se capisse che per lui non vi è spazio al Franchi. Naturalmente il club toscano lo cederebbe solo in prestito visto che non ha alcuna intenzione di sbarazzarsi di un giocatore prezioso come appunto Babacar.

Non sarà semplice per la Roma assicurarsi durante il calciomercato in corso, il centrocampista del River Plate, Carlos Carbonero. Sull’esterno classe 1990 di Bogotà vi sono diverse società, ed oltre al Cesena (come svelato ieri dal ds Rino Foschi), attenzione anche all’Inter. Pare infatti che Walter Mazzarri stia guardando con estremo interesse al 24enne che gioca in Argentina, capace di essere schierato in più ruoli, compreso l’interno di destra di centrocampo. Secondo quanto riportato dall’esperto Alfredo Pedullà non è da escludere che possa essere presentata a breve un’offerta concreta. Carbonero ha un valore di circa 3 milioni di euro, e naturalmente è pronto a dire sì alle avance della Serie A.

Rino Foschi, direttore sportivo del Cesena, ha parlato ai microfoni di TuttoMercatoWeb della possibilità di vedere Carbonero in bianconero nella prossima stagione: “Confermo che ci piace il giocatore, ma è difficile arrivarci perchè non è di certo un calciatore normale ma importante, da Roma. Ora vediamo se riusciremo a trovare l’accordo coi giallorossi. Brienza? Noi siamo al completo, ma vigili sul mercato“.

L’infortunio di Javi Martinez ieri in Borussia Dortmund-Bayern Monaco potrebbe condizionare anche il mercato della Roma. Il centrocampista, che Guardiola usa al centro della difesa, starà fuori per tutto il 2014 dopo la lesione al legamento crociato del ginocchio sinistro. Queste le sue parole: “Sono molto triste. Nessuno però si deve preoccupare, perchè tornerò più forte di prima“. Nonostante la presenza in rosa di Dante e Boateng il Bayern potrebbe rientrare di diritto nella corsa a Medhi Benatia, difensore della Roma che cercano con insistenza anche Manchester United e Chelsea. E’ per questo che l’infortunio di Martinez potrebbe riguardare da vicino anche la causa giallorossa.

Beffa clamorosa per la Roma che si è vista superare all’ultimo sull’esterno dei Seattle Sounders, DeAndre Yedlin. A lungo i giallorossi avevano inseguito il terzino e per due volte erano vicinissimi al suo ingaggio. Secondo Ansa il giocatore ha firmato un contratto di quattro anni con gli Spurs, ma resterà a giocare negli Stati Uniti quest’estate. Classe 1993 si era messo in mostra ai Mondiali quando Klinsmann l’aveva lanciato in campo dopo l’infortunio di Johnson. Passo, velocità e grande piede Yedlin è veramente un potenziale talento che però, almeno al momento, non vestirà la maglia di un club del nostro campionato.

Può bastare una virgola, un accento o un semplice particolare per destare l’attenzione della stampa. Oggi pomeriggio per esempio Mehdi Benatia, così come De Rossi e Florenzi, non si è allenato col gruppo. Semplici carichi di lavoro, ma le continue voci che arrivano dall’estero e soprattutto dall’Inghilterra destano polemica. Che sia già pronto per partire, che abbia già accettato un’offerta? Il mercato è ancora lungo, nonostante manchino appena due settimane alla sua chiusura. Potrebbe accadere ancora di tutto e di certo fino alla chiusura delle trattative sentiremo ancora parlare di una possibile partenza del difensore marocchino.

Il direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini, non perde di vista per questo calciomercato il nome di Matteo Darmian. Il terzino/esterno sinistro del Torino e della nazionale italiana, viene da una grande stagione che gli ha permesso di ricevere la chiamata per i Mondiali in Brasile. Cairo se lo tiene stretto, come ha ribadito pochi giorni fa (“E’ incedibile”), dopo aver rimandato al mittente un’offerta dell’Atletico Madrid da 9 milioni di euro. Come da copione, però, ogni cosa ha un prezzo, e vale lo stesso per Darmian. Cairo potrebbe infatti cedere qualora venisse presentata una proposta da ben 15 milioni di euro, una cifra di certo non indifferente ma come ben si sa i terzino sinistri scarseggiano e chi li ha se li tiene stretti mentre chi li vuole deve sborsare fior-fior di quattrini.

E se fosse Federico Balzaretti il colpo di calciomercato di casa Roma? Il terzino sinistro viene da un lungo calvario ma la luce in fondo al tunnel sembra intravedersi. L’ex Palermo ha il contratto in scadenza fra meno di un anno, al 30 giugno del , ma l’ultimo pensiero del diretto interessato è il ritiro anticipato: «Sto guarendo con molta difficoltà – le parole di Balzaretti ai microfoni de La Gazzetta dello Sport Ho subito operazioni su operazioni e forse ora il fisico risponde. Io spero solo di poter avere la forza di continuare, affinché Gabriel (il figlio in arrivo a gennaio ndr) un giorno possa venire allo stadio a vedermi dal vivo. Spero che il rapporto di fiducia con la società continui e spero, soprattutto, di tornare in campo». L’idea della dirigenza, di concerto con il giocatore, è quella di rinnovare il contratto di un’altra stagione, spalmando l’ingaggio su due annualità. Inoltre a Balzaretti potrebbe essere offerto un contratto di allenatore per le giovanili giallorosse.

Mehdi Benatia continua ad animare le cronache di calciomercato di casa Roma. Il centrale della nazionale marocchina è nel mirino del Chelsea e pare che a breve possa giungere un’offerta concreta da 38 milioni di euro. Una situazione che non sembra affatto preoccupare mister Rudi Garcia, che ha parlato poco fa in conferenza stampa dal ritiro austriaco, spiegando serafico: «Il futuro di Benatia? A volte non c’è niente di nascosto in queste trattative. Ieri ho letto che andava via, oggi ho letto che resta. Ieri dunque ho cercato il sostituto, ma oggi mi sono fermato (ride, ndr)». Per l’allenatore della Roma, quindi, Bentia continua ad essere fuori dal mercato, pronto a rimettersi in gioco in vista della stagione ventura. E in previsione del campionato 2014-2015 ci sono grandi aspettative nei confronti di Juan Iturbe, uno dei volti nuovi della Roma della prossima stagione: «Iturbe? Dobbiamo lasciargli tempo – ha confessato Rudi Garcia – Lui ascolta e cerca di mettere in pratica ciò che gli chiedo, ma dobbiamo lasciargli anche spazio per la sua inventiva. Serve trovare equilibrio fra i consigli tattici e la creatività».

Sfuma un acquisto per la Roma. E’ DeAndre Yedlin, terzino statunitense classe 1993: è stato ufficialmente ingaggiato dagli inglesi del Tottenham. Nei giorni successivi alla Coppa del Mondo in Brasile, in cui Yedlin ha ben figurato con gli USA, la Roma sembrava davvero ad un passo dall’annuncio: Yedlin doveva essere il ‘colpo americano’ del presidente James Pallotta ma così non è stato, la trattativa si è arenata. Il Tottenham ne ha approfittato e ha già annunciato sul proprio sito l’acquisto del ventunenne, che però si trasferirà a White Hart Lane dalla stagione 2015-2016. Fino al prossimo giugno quindi Yedlin continuerà a giocare in patria nella sua squadra attuale, i Seattle Sounders.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori