CALCIOMERCATO ROMA / News, Benatia: chiesti 35 milioni, ma al momento non ci sono offerte. Notizie al 17 e 18 agosto (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma news, notizie e aggiornamenti in diretta al 18 agosto 2014. I giallorossi chiedono trentacinque milioni di euro per Benatia, ma ancora non sono arrivate offerte ufficiali.

benatia_sole
Mehdi Benatia, 27 anni (infophoto)

Per cedere Mehdi Benatia la Roma vuole trentacinque milioni di euro secondo quanto riportato dalla redazione di Sky Sport. Al momento però non sarebbe arrivata nessuna offerta in via ufficiale dai club indicati: Manchester United, Bayern Monaco e Chelsea. La sensazione è che questa telenovela andrà avanti fino alla fine del mercato.

Secondo quanto riportato sulle colonne del portale tedesco Sport Bild, il Bayer Monaco è prontissimo a calare a Roma per prendere e portare in Germania Mehdi Benatia. Con l’infortunio al ginocchio di Javi Martinez avvenuto nella finale di supercoppa contro il Borussia Dortmund nella finalissima di supercoppa tedesca, Guardiola è dunque obbligato a riempire il vuoto lasciato dallo spagnolo con difensore centrale. Il marocchino sarebbe dunque perfetto per la formazione tedesca, che si è già messa attivamente sulle sue tracce. Sul giocatore giallorosso però erano già circolato parecchie voci di una sua probabilissima partenza verso la Premier League, con Chelsea e Manchester United tra le principali interessare. Il prezzo di cartellino di Benatia è però assai elevato: si aggira infatti attorno ai 30 milioni di euro.

Il Manchester United dopo la sconfitta casalinga contro lo Swansea al debutto in Premier League, ha deciso di rinforzare subito la squadra. Van Gaal preme per un centrocampista di grande livello, visto il muro della Juventus per quanto riguarda Arturo Vidal, i Red Devils hanno deciso di virare su un pupillo di Van Gaal, ovvero Kevin Strootman. Il centrocampista olandese, come rivela il Daily Express, è da tempo nel mirino del manager del Manchester United. Attualmente Strootman è alle prese con il recupero del brutto infortunio al legamento del ginocchio avvenuto a marzo. La Roma però non vorrebbe assolutamente perdere il centrocampista olandese, autore di una grandissima stagione e perno del centrocampo di Garcia. Il Manchester United però insisterà fino all’ultimo giorno del calciomercato estivo per convincere i giallorossi a cedere il capitano dell’Olanda con Van Gaal in panchina.

Continua ad essere al centro del calciomercato della Roma, e anche il viaggio a Londra del direttore sportivo Walter Sabatini – secondo quanto riferisce Il Tempo – è servito esclusivamente per discutere della eventuale cessione del difensore centrale marocchino. Quindi non ci sarebbe nulla di nuovo per quanto riguarda invece un’altra possibile uscita dai giallorossi verso la Premier League, cioè le voci che accostano Mattia Destro al Tottenham. Cessione che però al momento non è all’ordine del giorno: prima bisogna chiarire il futuro di Benatia, che se dovesse partire sarebbe l’unica cessione eccellente dell’estate giallorossa. Solo se Benatia dovesse rimanere, il futuro di Destro potrebbe essere lontano dalla capitale.

Sono giorni importanti per stabilire il futuro di Mehdi Benatia che piace al Manchester United ma anche al Bayern Monaco. Secondo Il Messaggero la Roma ha individuato tre nomi per sostituire il calciatore marocchino. Il primo nome sulla lista di Rudi Garcia è Marko Basa, 31enne difensore del Lille, ex giocatore del tecnico francese. Basa ha il contratto in scadenza nel 2015, vorrebbe ritrovare Garcia come allenatore. L’altro nome è quello di Vlad Chiriches, 24enne romeno del Tottenham, già cercato da Sabatini la scorsa estate. Chiriches, dopo una stagione negativa, potrebbe lasciare gli Spurs, la Roma sarebbe in vantaggio rispetto ad altri club. Infine c’è Rolando, difensore portoghese del Porto, ex Inter, pronto a lasciare il club lusitano. I nerazzurri sono ancora in vantaggio, ma la Roma continua a tallonare la società milanese per Rolando.

Nonostante le smentite di rito della Roma pare ormai segnato il destino di Benatia. Dopo lo scatto del Manchester United che ha messo sul piatto tra i 25 e 30 milioni di sterline, c’è da registrare un’asta di calciomercato. A ravvivarla è stato il Bayern Monaco che dopo il grave infortunio di Javi Martinez ha deciso di correre i ripari. Stando a quanto riporta la stampoa tedesca il ds bavarese sarebbe in viaggio per Roma a trattare direttamente con il suo collega Sabatini. Notizia che frena l’ottimisto dei media inglesi che davano ormai per fatto l’accordo tra United e Roma. In realtà in questo momento il pallino di questa trattativa di mercato è in mano alla Roma che si è data tempo fino a martedì (giorno di presentazione della squadra all’Olimpico) per decidere se e come vendere il forte difensore. Soprattutto in casa romanista è un problema di sostituti. E in questo momento il priù accreditato pare prorio essere Chiriches del Tottenham 

Quale sarà il futuro di Mehdi Benatia? Una domanda a cui probabilmente si potrà rispondere solo nei prossimi giorni. Dall’inizio del calciomercato estivo il centrale di difesa della Roma è accostato alle principali big europee, ma passa il tempo e per il nazionale marocchino si spendono litri di inchiostro, migliaia di parole, ma nulla di realmente concreto ed effettivo accade. Sulle sue tracce si mormora vi siano Chelsea e Bayern Monaco ma se non dovesse giungere la classica offerta ad hoc da 40 milioni di euro, alla fine l’ex Udinese rimarrà nella capitale. Un’ipotesi che secondo l’agente Fifa Marlia permetterebbe alla stessa Roma di poter lottare per lo scudetto. Solo trattenendo Benatia a Trigoria i giallorossi potrebbero infatti dare del filo da torcere alla Juventus: clicca qui per leggere l’intervista completa in esclusiva ai nostri microfoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori