CALCIOMERCATO ROMA / News: la (futura) moglie di Destro non esclude la cessione. Notizie al 18 e 19 agosto (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma news, notizie e aggiornamenti in diretta al 19 agosto 2014: dopo le dichiarazioni di Pellegrini la Roma si è fiondata su Nastasic. Occhio alla Juventus.

Nastasic_Kompany
Vincent Kompany - Infophoto

Incerto il futuro di Mattia Destro. Il giovane attaccante della Roma potrebbe partire entro la fine di questa sessione di mercato, ma non è ancora chiaro dove possa finire. In più a breve, per la precisione l’uno settembre, si sposerà ad Ascoli Piceno (sua città natale) con Ludovica Caramis (valletta di Carlo Conti a “L’Eredità”). Se società e lo stesso Destro tengono la bocca cucita circa l’eventualità di una cessione. sulle pagine del settimanale Chi la futura signora Destro parla della possibilità che il suo futuro marito finisca all’estero: “Abbiamo un progetto di famiglia. Se Mattia andrà all’estero io lo seguirò. Lui ha una solidità economica che ci fa capire quanto siamo fortunati”. Cessione ed estero sono dunque due possibilità concrete…

Ieri sono arrivate le dichiarazioni importanti di Manuel Pellegrini che a proposito di Nastasic ha dato il via libera alla sua cessione per una questione di crescita da parte del ragazzo che rischierebbe la panchina al City. Parole che hanno sicuramente fatto piacere a Roma e Juventus, due club molto interessati al giocatore serbo. Nastasic, classe ’93, potrebbe essere l’erede di Benatia. Il giocatore ex Fiorentina piace molto a Sabatini, ma il d.s. giallorosso non sarà solo nella corsa al difensore. La Juventus infatti vorrebbe trovare un rinforzo per quanto riguarda il reparto arretrato, Nastasic piace tanto a Marotta e Paratici. Sarà l’ennesimo duello tra i due club che quasi certamente si ripeterà anche sul fronte Scudetto nella prossima stagione.

In casa Roma si attendono sviluppi per quanto riguarda la situazione di Carlos Carbonero, esterno d’attacco colombiano classe ’90 di proprietà del River Plate. La Gazzetta dello Sport di oggi parla di un rifiuto da parte del giocatore di andare in prestito al Cesena nella prossima stagione. A questo punto potrebbe tornare di scena l’ipotesi Parma, con i ducali pronti a prendere in prestito il calciatore. La Roma punta molto su Carbonero ma vorrebbe parcheggiarlo in prestito per una stagione aiutando il calciatore ad ambientarsi al campionato italiano. Roberto Donadoni, tecnico del Parma, è molto bravo a lavorare con i giocatori stranieri, Carbonero potrebbe prendere il posto di Biabiany, il francese è in procinto di trasferirsi in un altro club, forse all’Inter.

Domani è previsto un incontro importantissimo per quanto riguarda il futuro di Mehdi Benatia. Il difensore marocchino, come rivela Il Tempo, ha chiesto alla società giallorossa circa 3,2 milioni di euro per restare a Roma. Le offerte da mezza Europa hanno sicuramente stuzzicato il giocatore. Sabatini offrirà all’ex Udinese un adeguamento del contratto importante, l’ingaggio del giocatore passerà dagli attuali 1,5 a 2,3 milioni di euro. Una cifra importante, l’ultima offerta della Roma per trattenere il marocchino che Garcia considera imprescindibile nella propria formazione. In caso di risposta negativa la Roma penserà a trattare la cessione del giocatore che piace a Manchester United e Bayern Monaco.

Il noto esperto di mercato di SportItalia Alfredo Pedullà ha parlato ai microfoni di Tele Radio Stereo: “Tra la Roma e il Tottenham ci sono dei rapporti molto particolari. Sabatini ha parlato con loro di Adebayor e Destro. Sabatini avrebbe fatto anche un importante tentativo per Adrien Rabiot. Voci importanti sulla possibilità di prendere il centravanti ex Arsenal e Manchester City proprio in cambio dell’italiano.

Ne abbiamo sentite tante su Mehdi Benatia negli ultimi giorni. Il difensore marocchino della Roma è stato prima accostato al Chelsea, poi al Manchester e infine al Bayern Monaco. Sono totalmente diverse le informazioni raccolte da Angelo Mangiante, giornalista di Sky Sport, e riportate a Rete Sport: “Dalle notizie che ho raccolto non c’è nessuna offerta per Benatia, sono fiducioso. Tutte le notizie arrivano dall’Inghilterra, dove si vuole fare notizia. Da quello che so il difensore rinnoverà nelle prossime 48 ore, non so se alle cifre richieste ma so che rinnoverà. Jovetic? Fantacalcio”.

Stando a quanto riportato dal Daily Express pare che il Tottenham nelle ultime ore abbia provato a offrire Roberto Soldado alla Roma. L’attaccante era stato anche inserito nel possibile affare con l’Inter per arrivare a Fredy Guarin. A quanto sembra i giallorossi però non sarebbero, al momento, interessati all’affare anche perchè dovrebbero prima cedere una punta per fare spazio al lungo centravanti.

Si infittisce di indiscrezioni la telenovela legata a Mehdi Benatia, difensore centrale della Roma cercato da molti top club europei. Stando a quanto riportato dal noto tabloid inglese The Sun il centrale avrebbe rifiutato sia il Chelsea che il Manchester United. Questo perchè Benatia vorrebbe solo il Bayern Monaco di Pep Guardiola. I bavaresi avrebbero deciso di accelerare la trattativa dopo il ko rimediato in Supercoppa da Javi Martinez.

Il viaggio in Inghilterra di Walter Sabatini sta lasciando pensare a diverse possibilità di calciomercato per la Roma. L’ipotesi principale è che il direttore sportivo giallorosso stia valutando la cessione di Mehdi Benatia al Manchester United, ma naturalmente non sono da escludere sondaggi esplorativi per ulteriori colpi in entrata. Secondo quanto ha riportato SportMediaset, la Roma potrebbe ripensare ad Erik Lamela se Adem Ljajic fosse ceduto. L’argentino ha appena cominciato la sua seconda stagione al Tottenham, ed è partito titolare nella prima giornata della nuova Premier League, in cui gli Spurs hanno battuto il West Ham allo scadere. Lamela è uscito dopo un’ora di gioco ma questa per lui si annuncia come la stagione del riscatto; d’altra parte tutti sanno che a Roma si è trovato bene e probabilmente non rifiuterebbe il ritorno a Trigoria, chissà che se Ljajic dovesse lasciare la squadra Sabatini non possa confezionare l’operazione Lamela-bis. Gli ostacoli sarebbero soprattutto economici: l’argentino è stato pagato tantissimo dal Tottenham l’estate scorsa, difficilmente la società inglese si permetterà una cessione a basso prezzo. Ci sarebbe l’ormai “solito” prestito con diritto di riscatto: in tal senso il recente affare Osvaldo può essere incoraggiante per la Roma. L’italo-argentino era stato prelevato per una grossa somma dal Southampton, ma la svalutazione di un anno ha consentito all’Inter di ingaggiarlo a cifre relativamente contenute.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori