Calciomercato Roma / News, Maresca (ag. FIFA): Destro, Galliani ci proverà fino all’ultimo. Per Benatia addio scontato e su Luiz Adriano…(ESCLUSIVA)

- int. Isidoro Maresca

Calciomercato Roma news, in esclusiva per IlSussidiario.net, Isidoro Maresca ha parlato del calciomercato giallorosso e in particolare dell’addio di Destro dai giallorossi.

destro_applauso
Probabili formazioni (Infophoto)

La Roma è sempre protagonista del calciomercato, nel bene e nel male. Sabatini sta trattando contemporaneamente le cessioni di Benatia e Destro. Per il primo c’è già l’offerta del Bayern Monaco che è pronto a prendere il difensore marocchino, per il giovane attaccante italiano invece occhio alla situazione Milan. I giallorossi dovranno riflettere sull’offensiva di Galliani che sta cercando di acquistare l’erede di Mario Balotelli. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Isidoro Maresca ha parlato del calciomercato Roma.

Benatia-Roma, addio scontato non crede? Infatti per me non è una sorpresa, il marrocchino è da inizio giusto che inizia a dare segnali preoccupanti per quanto riguarda il suo futuro a Roma.

Potrebbe volare in Germania al Bayern Monaco… Un grande club guidato da un grandissimo allenatore, è chiaro che Benatia non voglia perdere questa occasione importante.

La Roma sta pensando anche a Zapata del Milan. E’ l’erede giusto? E’ un buon giocatore, nel Milan non ha sempre dimostrato il proprio valore. Però i giallorossi penso vogliano puntare su altri difensori.

Destro piace al Milan. Può essere l’erede di Balotelli? Certo che sì, per me è un grandissimo attaccante uno di quelli che possono fare sempre la differenza.

Non sarà facile strapparlo alla Roma non crede? Questo no, però non vedo così tanta fiducia dell’ambiente giallorosso per il giovane italiano. Eppure è uno dei più forti nel suo ruolo.

Piace Luiz Adriano, punterebbe sul calciatore dello Shakhtar? E’ un attaccante diverso da Destro ma molto bravo. Però a parità di condizioni mi tengo l’italiano.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori