Probabili formazioni/ Roma-Fiorentina: orario diretta tv, quote, ultime novità. Gli ex (Europa League 2014-2015, ottavi ritorno)

- La Redazione

Probabili formazioni Roma-Fiorentina: orario diretta tv, quote, ultime novità sulla gara di ritorno degli ottavi di Europa League, in programma giovedì 19 marzo 2015 alle ore 19:00

holebas_joaquin
(INFOPHOTO)

Nella squadra giallorossa milita Adem Ljajic che però è arrivato in Italia grazie alla Fiorentina; nel gennaio 2010 la società viola pagò quasi 7 milioni di euro per acquistarlo dal Partizan Belgrado, da allora Ljajic ha totalizzato 88 presenze e 16 gol con la maglia della Fiorentina prima di passare alla Roma nell’estate 2013. Nella Viola gioca invece un romano purosangue come Alberto Aquilani, centrocampista cresciuto nel vivaio giallorosso e protagonista con la prima squadra dalla stagione 2004-2005 fino al 2008-2009. Nell’estate 2009 Aquilani passò al Liverpool poi, dopo un paio di prestiti a Juventus (2010-2011) e Milan (2011-2012), la chiamata di Vincenzo Montella e il ritorno in Italia per sposare il progetto viola. Dal 2012 a oggi Aquilani ha messo assieme quasi cento presenze e 15 reti in Toscana. Un altro ex di Roma-Fiorentina è David Pizarro che ha giocato nella Capitale dal 2006 al gennaio 2012, e come Aquilani è stato prelevato dalla Viola nell’estate 2012. 

Florenzi se la gioca con De Rossi per un posto da titolare nel centrocampo romanista, in attacco invece Ljajic è favorito su Iturbe avendo giocato meno lunedì contro la Sampdoria. Nella Fiorentina i ballottaggi sono legati anche agli infortuni: l’assenza di Pizarro a centrocampo promuoverà Badelj nell’undici titolare. Aquilani sembra sfavorito rispetto al croato ma scenderà in campo qualora Mati Fernandez dovesse riaccusare qualche fastidio fisico. Davanti tutto lascia presagire all’impiego di Joaquin al posto di Ilicic.

Tre giocatori giallorossi risultano diffidati per la partita di Europa League di questa sera. Sono tutti e tre difensori e nella fattispecie il centrale Mapou Yanga-Mbiwa e i terzini Maicon (comunque indisponibile) e Vasilis Torosidis. Squalificato invece Radja Nainggolan. Tre diffidati anche tra le fila della Fiorentina: i difensori Stefan Savic e José Basanta e il centrocampista croato Milan Badelj. Chi tra questi giocatori riceverà un’ammonizione durante Roma-Fiorentina salterà la gara di andata die quarti di finale. 

La squadra allenata da Rudi Garcia è chiamata al riscatto dopo una serie di risultati non positivi, sopratutto in casa dove non vince dallo scorso novembre (4-2 sull’Inter l’ultimo successo). E’ normale aspettarsi qualcosa di più da Miralem Pjanic che nelle ultime settimane è apparso privo della sua tradizionale verve creativa. Curiosamente il centrocampista bosniaco non trova la via del gol proprio dal Roma-Inter di cui sopra, la sua ispirazione e le sue giocate nella metacampo offensiva saranno fondamentali per consentire alla Roma di essere più efficace. Idem dicasi per Adem Ljajic che deve riscattare il rigore fallito nella partita di andata, mentre in difesa Kostas Manolas dorrà dimostrare di essere pienamente recuperato, altrimenti Davide Astori sarà chiamato ad una super prova per sostituirlo. Tra i possibili protagonisti della Fiorentina c’è sicuramente Mohamed Salah, che Montella ha risparmiato nell’ultimo turno di Serie A e che ci ha abituato bene nelle sue prime partite in Italia. A centrocampo Milan Badelj sarà probabilmente opposto a Seydou Keita e dovrà far valere il proprio ritmo, sulla sinistra invece atteso un contributo significativo da parte di Marcos Alonso, che dovrà cercare di attaccare con continuità senza lasciare voragini alle sue spalle.

I giallorossi devono fare a meno anzitutto del belga Radja Nainggolan, squalificato per un turno europeo dopo l’ammonizione rimediata una settimana fa all’Artemio Franchi. Mancheranno anche i lungodegenti Leandro Castan, Federico Balzaretti e Kevin Strootman, in più assenti Bogdan Lobont e Maicon. Kostas Manolas invece ha svolto un provino positivo nella giornata di ieri e dovrebbe esserci. Dubbio Ibarbo: il colombiano ha lavorato con i compagni ma non è ancora nelle migliori condizioni per giocare. Nessuno squalificato per la Fiorentina che però deve fare a meno del portiere Ciprian Tatarusanu, del centrocampista David Pizarro e degli attaccanti Federico Bernardeschi e Giuseppe Rossi. Convocati invece Stefan Savic e Mario Gomez.

Giovedì 19 marzo alle ore 19:00 si giocherà la sfida di Europa League tra giallorossi e viola valida per il ritorno degli ottavi di finale. Teatro del match sarà lo stadio Olimpico della Capitale: Roma-Fiorentina sarà diretta dall’arbitro turco Cuneyt Cakir. Si parte dal risultato di 1-1 maturato nella gara di andata: una settimana fa andarono a segno prima il viola Ilicic e poi il giallorosso Seydou Keita. Ciò significa che un eventuale pareggio per 0-0 qualificherebbe la Roma ai quarti di finale, mentre con l’1-1 l’esito del doppio confronto sarebbe rimandato ai supplementari (dal 2-2 in su passa la Fiorentina). Di seguito le probabili formazioni di Roma-Fiorentina e le info per seguire la partita in diretta tv.

Come tutte le partite delle squadra italiane in Europa League anche Roma-Fiorentina sarà trasmessa in diretta tv da Mediaset Premium: i canali di riferimento saranno Premium Calcio (il numero 370) e Premium Calcio HD (n.380), telecronaca dalle ore 19:00. Gli abbonati potranno seguire il match in tempo reale anche su pc tablet e smartphone, tramite il servizio di diretta streaming video Premium Play.

Il pronostico dell’agenzia di scommesse SNAI pende dalla parte della Roma: il segno 1 per la vittoria dei giallorossi della partita di ritorno è quotato 2,10. Il segno X per il pareggio vale invece 3,40 mentre la quota per il segno 2 (successo esterno della Fiorentina) è 3,50. Under 1,75, Over 1,95, Goal 1,78 e NoGoal 1,92.

4-3-3 per Rudi Garcia che riproporrà tra i pali il portiere di coppa Skorupski; in difesa spazio a Torosidis sulla destra, a Holebas a sinistra e alla coppia Yanga-Mbiwa-Astori in mezzo (Manolas ha recuperato ma rimane in ballottaggio). A centrocampo probabile la conferma di Florenzi che dovrebbe unirsi a Seydou Keita, che salterà per squalifica la prossima di campionato, e Pjanic. Altrimenti spazio al rientrato De Rossi con Florenzi inizialmente in panchina e Keita allargato sul centro destra. Davanti Garcia sembra orientato a schierare Totti con Gervinho e Ljajic ai suoi fianchi. Ibarbo è tornato ad allenarsi con il resto del gruppo. la sua convocazione resta comunque in dubbio.

Modulo speculare per Vincenzo Montella che recupera Stefan Savic per la difesa ma non David Pizarro per il centrocampo. Nel reparto centrale troveranno posto Mati Fernandez, che non ha giocato lunedì contro il Milan, poi Badelj (favorito su Aquilani) e Borja Valero. In difesa Tomovic e Marcos Alonso saranno i terzini, Gonzalo Rodriguez e Basanta (oppure Savic) i centrali davanti al portiere Neto. Attacco: Babacar è favorito per il ruolo di punta centrale mentre sugli esterni agiranno Joaquin e Salah. Convocato anche Mario Gomez: non è da escludere il suo impiego anche se più probabilmente a gara in corso.

Roma (4-3-3): 28 Skorupski; 35 Torosidis, 2 Yanga-Mbiwa, 23 Astori, 25 Holebas; 24 Florenzi, 20 S.Keita, 15 Pjanic; 8 Ljajic, 10 Totti, 27 Gervinho

In panchina: 26 De Sanctis, 44 Manolas, 3 Cole, 16 De Rossi, 53 Verde, 7 Iturbe, 88 Doumbia

Allenatore: Rudi Garcia

Squalificati: Nainggolan (1)

Fiorentina (4-3-3): 1 Neto; 40 Tomovic, 2 Gon.Rodriguez, 19 Basanta, 33 M.Alonso; 14 M.Fernandez, 5 Badelj, 20 Borja Valero; 17 Joaquin, 30 Babacar, 74 Salah

In panchina: 24 Lezzerini, 15 Savic, 4 Richards, 23 Pasqual, 10 Aquilani, 72 Ilicic, 33 M.Gomez

Allenatore: Vincenzo Montella

Squalificati: nessuno



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori