Sassuolo-Roma/ Il pronostico di Silvano Ramaccioni (esclusiva)

Serie A 2014-2015, 33^giornata: per Sassuolo-Roma il pronostico di Silvano Ramaccioni in esclusiva per ilsussidiario.net. Match in programma mercoledì 29 aprile al Mapei Stadium 

28.04.2015 - int. Silvano Ramaccioni
garcia_quattro
Rudi Garcia, 51 anni, allenatore della Roma (infophoto)

Sassuolo-Roma è una delle partite in programma mercoledì 29 aprile 2015, per il turno infrasettimanale del campionato di Serie A giunto alla 33^giornata. Il Sassuolo ha 36 punti in classifica e sta cercando le ultime lunghezze per raggiungere l’aritmetica salvezza, la Roma si trova al terzo posto a quota 58 e punta a scavalcare, sopra di 1 punto. Calcio d’inizio alle ore 20:45 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Un incontro vero dove probabilmente il risultato conterà più per la formazione di Rudi Garcia chiamata ad un finale di campionato positivo. Il Sassuolo viene dalla sconfitta con l’Hellas Verona in trasferta, la Roma da quella con l’Inter: due compagini entrambe alla ricerca di un riscatto immediato. Per presentare Sassuolo-Roma ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva Silvano Ramaccioni, profondo conoscitore di calcio, dirigente del ‘Perugia dei miracoli’ e del Milan per tanto tempo.

Sassuolo-Roma: che partita sarà? Una partita importante per entrambe le squadre, sia per il Sassuolo che si aspettava di più dal recente impegno di campionato e che sperava di fare un finale di stagione migliore, sia per la Roma che sta cercando la qualificazione in Champions e il secondo posto.

Di Francesco come schiererà la sua squadra? Punterà su una difesa coperta e sulle ripartenze che dovrebbero essere la forza della formazione emiliana contro la Roma.

Per il tecnico del Sassuolo una partita speciale… Certo avendo vinto uno scudetto con la Roma da giocatore per lui non sarà una partita come tutte le altre. Un giorno spera proprio di andare ad allenare la Roma…

Un giudizio sul campionato della formazione emiliana? Buono, il Sassuolo si è riconfermato ottenendo la seconda salvezza consecutiva. E’ vero che è una società poco provinciale potremmo dire, con una struttura da grande società, un presidente importante e un budget di grande valore economico rispetto alle concorrenti, ma è anche vero che tutto lo staff del Sassuolo ha saputo lavorare nel migliore dei modi per ottenere questi risultati.

Che Roma sarà a Reggio Emilia? Una Roma concentrata sull’obiettivo di vincere, di portare a casa i tre punti, dopo la sconfitta sfortunata con l’Inter maturata negli ultimi minuti di una partita in cui non aveva certamente giocato male. La formazione di Rudi Garcia potrebbe puntare anche lei sulle azioni in velocità, è molto simile in questo a quella di Di Francesco.

Totti in panchina? Non lo so, è lui che sta guidando ancora la Roma e credo che difficilmente Rudi Garcia rinuncerà al suo apporto, spesso decisivo.

Crede ancora al secondo posto per i giallorossi? Perchè no, mancano ancora diverse giornate, la Lazio sta cominciando a frenare perdendo punti contro Juventus e Chievo. La Roma potrà giocarsi le sue possibilità di arrivare seconda fino in fondo.

Il suo pronostico su Sassuolo-Roma? Vedo un successo della Roma o un pareggio.

Sassuolo, Carpi, forse Bologna e tante altre squadre protagoniste del calcio che conta in Emilia… Sì nella provincia di Modena c’è il Sassuolo, ci sarà il Carpi, la prossima stagione il Modena spera di emulare questi club. E poi tante squadre, tante società che vanno per la maggiore come lo stesso Bologna, il Parma, il Cesena. E’ terra di grandi investimenti e grande calcio. L’Emilia-Romagna è da ammirare in questo senso.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori