Calciomercato Roma live / News, Pallotta in Italia il 5 giugno, c’è il rinnovo di Totti? Ultime notizie 29 maggio 2016 (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Roma live news: ultime notizie in tempo reale, aggiornamenti in diretta 29 maggio 2016. Il terzino del Torino Bruno Peres vuole i giallorossi, Iago Falque nell’affare?

29.05.2016 - La Redazione
sabatini_sigaretta
Walter Sabatini, ds della Roma (Foto Infophoto)

In casa Roma tiene banco il calciomercato e la situazione di Francesco Totti che in scadenza con il club giallorosso non ha ancora firmato il rinnovo del contratto. La società giallorossa ha sempre ribadito in questo periodo che le parti parlano assiduamente per arrivare ad una giusta conclusione per far felici tutte le parti, tifosi compresi. Secondo le indiscrezioni di calciomercato riportate questo pomeriggio da ‘Sky Sport’ il prossimo 5 giugno il presidente della Roma, James Pallotta, sbarcherà nella Capitale. I tifosi si aspettano quindi l’annuncio ufficiale da parte della dirigenza con la firma del numero 10 giallorosso sul contratto che lo legherebbe alla Roma per un altro anno. La fine della prossima settimana, quindi, potrebbe segnare un nuovo inizio del capitolo Francesco Totti, tutte le strade portano al prolungamento del contratto, nessuno si aspetta ulteriori sorprese in questa vicenda così delicata per la Roma.

Di questa mattina la notizia del nome di Van der Wiel accostato alla Roma. Il giocatore è in scadenza con il Paris Saint-Germain e lascerà sicuramente la Francia. Per questo motivo i giallorossi sono in pole per arrivare al suo cartellino nel prossimo calciomercato ma come riporta Gianluca Di Marzio, il vero nodo della questione è l’ingaggio che percepisce il terzino. Il direttore sportivo Sabatini avrebbe dovuto incontrare l’agente del giocatore, Mino Raiola, nei giorni scorsi ma il suo ricovero in ospedale ha rimandato il tutto. Van der Wiel chiede molto alla Roma in termini di stipendio e non intende fare sconti pur di esser ceduto in una squadra che andrà a disputare i preliminari di Champions League. La Roma vuole quindi capire se ne vale davvero la pena accollarsi un ingaggio alto ma i prossimi giorni della trattativa si preannunciano davvero molto caldi.

La Roma non ha alcuna intenzione di lasciar partire Wojciech Szczesny. Il portiere ha senza dubbio convinto Luciano Spalletti in questa stagione appena conclusa, e la dirigenza giallorossa avrebbe deciso di riscattarlo dall’Arsenal. Come riporta questa mattina ‘La Gazzetta dello Sport’, dal calciomercato intanto è arrivato Alisson, ex Internacional bloccato da Sabatini dallo scorso gennaio. L’idea della Roma quindi sarebbe quella di cedere proprio il giovane portiere in prestito, magari alla Fiorentina visto che è interessata al suo profilo ma solo se l’Arsenal accetterà il nuovo prestito di Szczesny nella Capitale. C’è il nodo ingaggio: Szczesny ha uno stipendio molto alto ed in quest’anno era pagato per il 65% dal club inglese, e allo stesso tempo bisognerà convincere Alisson visto che gli era stata promessa una maglia da titolare qualora avesse scelto la Roma per la prossima stagione. Come si evolverà la vicenda?

Potrebbe mettere a segno un colpo di calciomercato importante sulla corsia destra andando a prendere dal Torino Bruno Peres. Secondo le indiscrezioni di calciomercato riportate da La Repubblica pare che lo stesso calciatore stia facendo pressione per cercare di venire a Roma. Nell’affare di calciomercato potrebbe essere inoltre inserito lo spagnolo Iago Falque che arrivato alla Roma l’estate scorsa dal Genoa era partito forte per poi terminare la stagione tra qualche infortunio e tantissime panchine. Bruno Peres può giocare sia in difesa che a centrocampo come esterno di destra. Ha passo, gamba e qualità quando decide di prendere palla e scattare. Da quando è arrivato in Serie A inoltre è migliorato molto anche in fase difensiva, dimostrando di poter diventare un difensore completo.

Dopo le voci di calciomercato di questa mattina che davano El Shaarawy in bilico tra Roma e Milan, sembra che stiano arrivando le prime schiarite. Proprio a Milano in queste ore si stanno incontrando il dg della Roma Baldissoni e il ds Sabatini con l’ad del Milan Adriano Galliani. La trattativa sta procedendo spedita. Il Milan vuole che la situazione si sblocchi entro il 22 giugno. Dopodichè il Milan ritirerà il giocatore al calciomercato per trattenerlo a Milano. Galliani ha chiarito che El Shaarawy non rientrerà in nessuna trattativa ulteriore di calciomercato. Come aveva chiarito Sabatini il problema della Roma è accordarsi sulle modalità di pagamento. Anche perché a giugno c’è da riscattare anche Ruediger e da coprire 40 milioni di buco di bilancio. L’offerta della Roma è di diluire il pagamento in più rate su due-tre anni. Galliani pare deciso ad accettare anche viste le insistenze di El Shaarawy stesso che vuole fortemente la Roma. Non è da escludere che Galliani possa chiedere informazioni su Iturbe e Dzeko, due calciatori che piacciono molto al presidente Silvio Berlusconi. La Roma è molto attiva sul calciomercato e sta provando a chiudere un’altra trattativa: è di oggi l’offerta di Sabatini per Van der Wiel, laterale destro del Psg che va in scadenza al 30 giugno 2016 e che non ha intenzione di rinnovare coi francesi. Su Van der Wiel ci sono anche Monaco e West Ham, ma il giocatore pare preferire la Roma dopo aver ascoltato i consigli del suo ex compagno Digne e del suo amico Strootman. Per la Roma sarebbe un grande colpo di calciomercato a parametro zero, una bella risposta alla Juventus che per ora è la regina indiscussa di questo calciomercato

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori