DIRETTA/ Entella-Roma Primavera (risultato finale 2-3), Soleri chiude il match per i giallorossi (oggi 20 gennaio 14^ giornata)

Diretta Entella-Roma Primavera info streaming video e tv, probabili formazioni, orario e risultato live della partita di oggi per il girone C, valida per la 14^ giornata

20.01.2017 - La Redazione
RomaPrimavera_2016
LaPresse

Si è chiusa con il risultato di 2-3 il match tra Entella e Roma Primavera,, sfida del girone C del campionato giovanile che ha visto in questo suo secondo tempo moltissime occasioni gole  azioni davvero spettacolari. Se nel primo tempo, le due formazioni in campo avevano già dato grande prova delle proprie forze e talenti espressi a un ritmo forsennato, nel secondo tempo le emozioni si sono addirittura moltiplicate. Come è noto i primi 45 minuti avevano visto i giallorossi in vantaggio per 2 a 0, un risultato che sembrava destinato a subire nel secondo tempo ben pochi scossoni. Invece la formazione ligure dopo l’intervallo è scesa in campo con rinnovata energia: sono infatti proprio i biancocelesti a accorciare le distanze al 47’ con Di Paola che mette a segno una punizione magistrale. Vista la reazione la Roma è costretta ad alzare il ritmo, e per mettere in sicurezza il match ci pensa subito dopo Soleri che buca la porta ligure al 56 minuto. Per i padroni di casa sembrava dunque finita, ma la voglia di ribaltare il risultato non era affatto sopita, e con Puntoniere i liguri vanno sul 3 a 2 al 61’ sperando ancora nella rimonta. Nonostante le splendide azioni e occasioni gol create da entrambe le squadre negli ultimi minuti del match il tabellone di Entella-Roma Primavera non subisce altri scossoni. Con questi tre punti la Roma vola a quota 33 punti, a perimerito con l’Inter, mentre i liguri rimangono a 31 punti.

Si è appena concluso il primo tempo del match tra Entella e Roma Primavera: il tabellino al fischio dell’arbitro è rimasto bloccato sullo 2 a 0 a favore della compagine giallorossa, ora in vantaggio grazie a una magia di Tumminello segnata al 15’ minuto, a cui ha fatto poi seguito il raddoppio firmato al 39’ da Anonic. Il primo tempo della sfida che anticipa questa intensa giornata del campionato Primavera nel girone C, è stato caratterizzato fin dalle prime battute da ritmi altissimi. I primi minuti hanno visto come principali protagonisti i giocatori della compagine ligure, da subito pericolosi di fonte allo specchio giallorosso. Dopo due occasioni gol sprecate però la Roma Primavera ha fiutato il pericolo e ha cominciato a premere contro la difesa dell’Entella, non prontissima ad assorbire il colpo. Proprio sfruttando una distrazione dei difensori dell’Entella arriva il primo gol dei giallorossi, messo a segno da Tumminello, bravissimo a sfruttare con grande prontezza una distrazione, fatale del potere ligure Siaulys. Al primo dei capitolino fa subito seguito una pesante reazione da parte dell’Entella ancora pericolosa di fronte a Crisanto, che spesse volte ha salvato il proprio specchio. E’ dei liguri il dominio ora del campo quando giunge la metà del primo tempo: tante occasioni gol, molte delle quali portano la firma di Alluce, però sprecate all’ultimo, che danno ai giallorossi ancora speranze. I capitolini infatti soffrono e sanno soffrire, ma soprattutto attendere l’occasione giusta per il raddoppio, che arriva al 39 con Anocic, su assist millimetrico di Keba Coly. 

Sta per cominciare, dal momento che mancano ormai solamente pochi minuti al fischio d’inizio del grande anticipo del girone C, che metterà di fronte la seconda e la terza in classifica. Se dovessero vincere i liguri, l’Entella balzerebbe almeno per un giorno al comando della graduatoria del gruppo, superando addirittura l’Inter; in caso di colpaccio della Roma invece sarebbero i giallorossi a scavalcare l’Entella e ad agganciare al comando almeno fino a domani i nerazzurri, che dal canto loro potrebbero auspicare un pareggio fra le due più immediate inseguitrici. In ogni caso si tratta di una partita di importanza davvero notevole nell’economia di un girone che ai vertici è davvero equilibrato: ecco perché non vogliamo perdere più altro tempo, è giunto il momento di cedere senza indugio la parola al campo per dare vita a Entella-Roma Primavera!

Entella-Roma Primavera si avvicina, andiamo dunque a vedere quale potrebbe essere la chiave tattica di questa partita molto importante per il girone C. Ciò che si augurano i tifosi è che la troppa tensione non renda il match eccessivamente statico. La posta in palio è senza dubbio molto alta, ma la speranza è che le due compagini giochino comunque a viso aperto, creando occasioni da gol e dandosi battaglia dal punto di vista sportivo. Avendo entrambe due moduli votati all’attacco, il possesso palla sarà equamente diviso, almeno nella parte iniziale, fino a quando qualcuno non prenderà coraggio e cercherà con più insistenza la via del gol. Probabile che sia la Virtus Entella a fare maggior densità di palleggio e supremazia territoriale, cercando di mettere in difficoltà gli avversari anche sui calci d’angolo e sui calci di punizione. La Roma dovrà invece fare affidamento a un tasso tecnico globalmente superiore.

Dall’arbitro Manuel Volpi venerdì 20 gennaio alle ore 14.30, sarà il grande anticipo e uno dei match più combattuti della quattordicesima giornata del campionato Primavera, chiamato anche Torneo Giacinto Facchetti in onore dell’ex presidente nerazzurro. Le due compagini sono rispettivamente al secondo e al terzo posto nella classifica del girone C, separate da un solo punto, e la vincitrice potrebbe andare ad occupare almeno per un giorno la prima piazza, che al momento è appannaggio degli Under 19 dell’Inter. I biancazzurri liguri nell’ultimo match hanno strapazzato il Frosinone, riscattandosi dopo la pesante sconfitta subita contro il Genoa.

Serviva una scossa con l’avvento dell’anno nuovo e non si è fatta attendere. Discorso simile per quanto riguarda la Roma, che era stata sconfitta fra le mura amiche dal Palermo e in casa dei pari età dell’Atalanta. Nell’ultimo turno però i giallorossi si sono imposti al Centro Fulvio Bernardini contro la Ternana, annichilendo le Fere con un netto 4-0. Dunque chi vincerà potrà dare una sterzata decisa al Campionato Primavera.

La Virtus Entella, guidata dal tecnico Gianpaolo Castorina, si posizionerà sul terreno di gioco con il modulo 4-3-1-2, con il cosiddetto rombo di centrocampo. La formazione titolare vedrà impiegato in porta l’estremo difensore Gaccioli, che proteggerà i pali assieme al terzino destro Carullo, al primo difensore centrale Casagrande, al secondo difensore centrale Cleur e al terzino sinistro Joao Silva. A centrocampo il ruolo di mediano di contenimento verrà interpretato da Battaglia Busacca, affiancato dalle due mezzali Alluci e Zaniolo, schierati rispettivamente a destra e a sinistra. Sulla trequarti giocherà Di Paola, l’uomo di maggior fantasia che galleggerà fra le linee e dovrà servire palloni invitanti alle punte. Infine i due attaccanti saranno Ganea e Puntoriere, entrambi in gol nell’ultima sfida di campionato.

La Roma si posizionerà, su indicazione del mister Alberto De Rossi, con il modulo 4-3-3, adottando un atteggiamento molto offensivo, senza timori reverenziali. L’estremo difensore titolare sarà Romagnoli, protetto dal terzino destro Ciavattini, dal terzino sinistro Pellegrini e dai due difensori centrali De Santis e Grossi. Il centrocampo a tre vedrà agire nello slot di mediano il giovane Bouasse, mentre le due mezzali saranno Bordin e Frattesi. Il tridente offensivo sarà incaricato di mettere sotto pressione il pacchetto arretrato della Virtus Entella con continue sovrapposizioni e tagli nel cuore dell’area di rigore. L’ala destra sarà Keba Coly, l’ala sinistra Tumminello e la punta centrale il bomber Soleri.

Virtus Entella-Roma Primavera, oggi venerdì 20 gennaio 2017 alle ore 14.30, sarà trasmessa in diretta tv in esclusiva, in chiaro per tutti sul canale 60 del digitale terrestre di Sportitalia, visibile anche per tutti coloro che si collegheranno in diretta streaming video sul sito sportitalia.com (per accedere alla visione della partita è necessario registrarsi).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori