Probabili formazioni / Roma-Cagliari: prezioso ritorno di De Rossi. Diretta tv, orario, ultime notizie live (21^ giornata, Serie A 2016-2017)

Probabili formazioni Roma-Cagliari: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca allo stadio Olimpico ed è valida per la ventunesima giornata della Serie A

21.01.2017 - La Redazione
SauSzczesny
Foto LaPresse

Per il match tra Roma e Cagliari il tecnico giallorossi Spalletti dovrebbe trovare senza grosse difficoltà De Rossi in cabina di regia, dopo il turno di squalifica. A fargli compagnia nello schieramento a quattro anche Strootman, oltre a Bruno Peres e Emerson: il classico quartetto non sembra essere messo particolarmente in dubbio sebbene il ravvicinato appuntamento con la Coppa Italia potrebbe motivare un piccolo turnover, possibile anche per via della buona panchina che il tecnico giallorosso ha a disposizione. Scelte più legate invece per Rastelli per il suo Cagliari. Di Gennaro soffre di un problema muscolare che dovrebbe tenerlo in panchina per qualche tempo a rare compagnia ai lungodegenti Padoin e Ionita. In questo senso il Cagliari dovrebbe scendere in campo con una formazione a tre con Dessena e Barella in esterno e Tachtsidis ancora in cabina di regia. Oltre al ex granata la maglia di titolare appare ancora in dubbio per i centrocampisti: il capitano rischia il posto con Pisacane, con quest’ultimo che però prenderebbe il posto di Isla, che quindi avanzerebbe in campo.

Per quanto riguarda le probabili formazioni che vedremo in campo domani nel match tra Roma e Cagliari, sia Spalletti che Rastelli hanno pochi dubbi su chi mettere in campo dal primo minuto nel reparto offensivo. Nelle file giallorosse non sorprende dunque la presenza di Dzeko quale prima punta assieme a El Shaarawy e Nainggolan, con il faraone però che rimane in dubbio con un ritrovato Perotti, le cui condizioni dopo la l’edema al muscolo del sole sinistro sono sotto stretto monitoraggio da parte dell’infermeria di Trigoria. Per l’attacco del Cagliari invece le certezze per il tecnico sardo rimangono Borriello, schierato come prima punta e grande ex dell’incontro di domani: con lui spazio a Farias come seconda punta con Joao Pedro schierato in posizione di trequarti. Se l’ex Roma appare piuttosto sicuro della sua maglia da titolare, visto che al momento è il miglior marcatore del Cagliari in questa stagione (9 gol in 19 partite) Farias e Joao Pedro rimangono comunque in ballottaggio con Sau, sebbene l’ex Foggia sia al momento pronosticato per una nuova panchina.

Al netto di assenti e di infortunati di cui la maggior parte appare sulla via del recupero, le panchine per il match tra Roma e Cagliari appaiono comunque abbastanza fornite dell’essenziale. Per quanto riguarda la formazione di casa Spalletti dovrebbe optare per mandare  in panchina, oltre ai portieri di riserva anche Seck, Vermaelen  Mario Rui, a cui farà compagnia Gerson e Paredes, oltre che al numero 10 Totti. Da valutare in questo senso la convocazione e la panchina per Diego Perotti, sulla via del recupero dopo l’ennesimo guaio muscolare. Se invece andiamo a dare un occhio alla panchina sarda pronosticata per la vigilia di questo match del 21^ turno di Serie A, Rastelli ha ben poco su cui puntare in caso di necessità: dovrebbero comunque rimanere in panchina sia Salamon che Pisacane (Bittante ha già firmato per la Salernitana), oltre a di Gennaro le cui condizioni dopo il problema muscolare rimangono da valutare. Nuova panchina anche per Sau e Giannetti, sebbene per la punta ex Foggia rimane possibile una chiamata all’ultimo, magari nella ripresa dell’incontro.

È la partita che, domenica 22 gennaio alle ore 20:45, chiude la ventunesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017. La Roma di Luciano Spalletti continua a mettere pressione alla Juventus, si è avvicinata ad un solo punto (anche se con una partita in più) e crede fermamente nello scudetto; il Cagliari sta giocando un campionato di ottimo livello, da neopromosso ha subito preso le distanze dalle ultime posizioni della classifica e sogna di chiudere nella parte sinistra della graduatoria. La tradizione degli ultimi anni contro i giallorossi non è negativa, ma questa partita è sicuramente difficilissima. In attesa del calcio d’inizio di domani sera allo stadio Olimpico, possiamo andare a studiare in maniera più dettagliata le possibili scelte dei due allenatori nelle probabili formazioni di Roma-Cagliari.

Confermata la difesa a tre, Luciano Spalletti non avrà a disposizione Perotti e Florenzi, che però ha ripreso a correre con i compagni avvicinando il momento del rientro. Con Manolas e Fazio, nello schieramento arretrato torna Rudiger; a giocare sulle fasce, sulla linea dei centrocampisti, saranno come al solito Bruno Peres e un Emerson Palmieri che si può facilmente considerare la vera sorpresa di questa formazione, partito con tanti dubbi ma capace di costruirsi uno spazio davvero importante – e più volte elogiato dal suo allenatore. De Rossi va a occupare la zona mediana del campo: gli farà compagnia Strootman mentre Leandro Paredes va in panchina. Nel reparto offensivo si gioca con i due trequartisti in attesa del ritorno di Salah dalla Coppa d’Africa: Nainggolan allarga leggermente la sua posizione, la stringe invece El Shaarawy che dovrà guardare maggiormente alle linee verticali piuttosto che alle sgroppate sulle corsie laterali. Davanti a tutti Edin Dzeko, che nelle ultime giornate ha calato il suo rendimento in termini di gol ma resta un giocatore mortifero e pericolosissimo, e terzo nella classifica dei marcatori della Serie A.

Qualche problema in difesa per Massimo Rastelli che perde Marco Capuano /(squalificato); torna comunque Bruno Alves, e allora schieramento classico con Isla che dovrebbe essere impiegato nuovamente come terzino, con Ceppitelli a fare il secondo centrale e Murru che invece sarà il terzino sinistro. In porta ci sarà Rafael Andrade, che per il momento è ancora in vantaggio sul nuovo arrivato Gabriel e potrebbe essere titolare per tutto il resto della stagione; dopo il problema accusato nella rifinitura della scorsa domenica Di Gennaro è pronto a guidare il centrocampo del Cagliari, alla sua destra ci sarà quasi certamente Dessena mentre dall’altra parte, con l’infortunio di Padoin, il favorito è Barella. Dubbi sull’attacco: al momento la soluzione sembra essere quella di Farias da seconda punta al fianco dell’ex Borriello e Joao Pedro sulla trequarti, ma c’è anche l’ipotesi di schierare Farias qualche passo indietro e dunque lanciare come titolare Marco Sau. Un nodo che Rastelli scioglierà soltanto all’ultimo.

, valida per la ventunesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa dalla pay tv del satellite, sui canali Sky Sport 1, Sky Super Calcio e Sky Calcio 2, e sulla pay tv del digitale terrestre, precisamente sui canali Premium Sport e Premium Sport HD.

 

 1 Szczesny; 20 Fazio, 44 Manolas, 2 Rudiger; 13 Bruno Peres, 16 De Rossi, 6 Strootman, 33 Emerson P.; 4 Nainggolan, 92 El Shaarawy; 9 Dzeko

A disposizione: 19 Alisson, 95 An. Romagnoli, 15 Vermaelen, 3 Juan Jesus, 17 Seck, 21 Mario Rui, 30 Gerson, 5 L. Paredes, 52 Frattesi, 97 Keba, 10 Totti, 93 Tumminello, 53 Soleri

Allenatore: Luciano Spalletti

Squalificati:

Indisponibili: Florenzi, Nura, Salah, Perotti

 1 Rafael A.; 3 Isla, 23 Ceppitelli, 2 Bruno Alves, 29 Murru; 4 Dessena, 8 D. Di Gennaro, 18 Barella; 10 Joao Pedro; 17 Farias, 22 Borriello

A disposizione: 28 Gabriel, 13 R. Colombo, 26 Bittante, 19 Pisacane, 34 Salamon, 16 Munari, 77 Tachtsidis, 25 Sau, 32 Giannetti

Allenatore: Massimo Rastelli

Squalificati: M. Capuano

Indisponibili: Padoin, Ionita, Melchiorri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori