Rissa Dzeko-El Shaarawy/ Furioso litigio nell’intervallo Spal-Roma: cosa è successo

- Michela Colombo

Rissa Dzeko El Shaarawy: furiosa lite negli spogliatoi giallorossi durante l’intervallo di Spal Roma. La tensione a Trigoria è grande: in estate chi cambierà aria?.

Dzeko_Roma_surplace_Champions_lapresse_2018
Chi per il dopo Icardi? Edin Dzeko tra i papabili obiettivi dell'Inter (LaPresse)

La partita tra Spal e Roma che si è giocata al Paolo Mazza di Ferrara lo scorso 16 marzo nella 28^ giornata torna agli onori della cronaca e non per la brutta prestazione messa in campo dalla formazione giallorossa, sconfitta per 2-1. Ecco infatti che arrivano retroscena affatto edificanti dallo spogliatoio della Lupa, dove secondo il Corriere dello sport, pare sia avvenuta una lite furiosa durante l’intervallo della partita, per non dire proprio una rissa tra Dzeko ed El Shaarawy. La tensione era stata altissima durante tutta la partita tanto che già in campo prima dell’intervallo, lo stesso bomber bosniaco era venuto alle mani con un dirigente della squadra estense, venendo di conseguenza ammonito dalla direzione arbitrale. Purtroppo però l’episodio non è terminato qui. Secondo la ricostruzione dei fatti fatta dal quotidiano Dzeko, arrivato negli spogliatoi, avrebbe cominciato a sfogare la sua rabbia nel lancio di oggetti e il compagno di squadra Stephan El Shaarawy era intervenuto per calmarlo. La situazione però è degenerata: il bosniaco ne approfitta per rimproverare aspramente il compagno per un pallone mancato e il Faraone ha risposto a tono e i due sono arrivati ben presto alle mani.

RISSA DZEKO EL SHAARAWY: LE CONSEGUENZE

Il fattaccio è trapelato solo in queste ore ma ora si capisce quindi anche quanto è accaduto dopo. Complice la sosta per le nazionali, ben poco è trapelato da Trigoria, ma non è una novità il forte clima di tensione che si respira nello spogliatoio e molte potrebbero essere le conseguenze questa estate. Ricordiamo infatti che lo stesso Ranieri aveva poi deciso corso della partita di sostituire El Shaarawy con Perotti, mossa che non è stata affatto gradita dal giallorosso, che avrebbe gradito un trattamento punitivo paritario, ma Dzeko è stato confermato in campo fino al triplice fischio finale. Tale mossa però potrebbe avere ampi risvolti e lo stesso Ranieri nel dopo partita aveva affermato: “Se la Roma va in Champions c’è un programma, altrimenti cambieranno aria in parecchi”. In vista della prossima sessione di calciomercato quindi pare che i due (e non solo) potrebbero cambiare aria. Dzeko sarebbe il primo in lista: vista l’età, l’ingaggio e il rendimento potrebbe venir messo presto sul mercato a vantaggio magari dell’Inter.



© RIPRODUZIONE RISERVATA