Pronostico Roma Juventus/ Caputi: poche speranze Champions per la Lupa (esclusiva)

- Claudio Franceschini

Pronostico Roma Juventus: intervista esclusiva a Massimo Caputi, sul big match in programma questa sera all’Olimpico per la 36^ giornata di Serie A.

roma juventus lapresse 2019
Video Roma Juventus (LaPresse)

Una classica del nostro campionato: questa sera alle ore 20,30 avrà luogo tra le mura dello stadio Olimpico la sfida tra Roma e Juventus, valida per la 36^ giornata di Serie A. La formazione di Claudio Ranieri sta inseguendo la qualificazione in Champions League, e viene dal pareggio in trasferta col Genoa: con 59 punti però il sogno della coppa non è affatto di semplice. Di contro ci sarà la Vecchia Signora di Massimiliano Allegri, che ha già vinto il suo ottavo scudetto consecutivo, ma che scende in campo dopo il complicato derby col Torino. In ogni caso quello di questa sera sarà un incontro che promette emozioni e tanto spettacolo e speriamo, pure tanti gol. Per presentare Roma Juventus abbiamo sentito Massimo Caputi: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita importante, una classica del nostro campionato, ma non una sfida sentita come in passato per vari motivi. I tifosi della Roma sono più attenti a quello che succederà la prossima stagione…

I tifosi giallorossi vogliono il grande allenatore, anche se Ranieri certamente ha fatto bene. Sì in effetti non c’è niente da dire su Ranieri, è un grande allenatore, un vero signore. Le attese però dei tifosi sono per il prossimo campionato. Si aspettava Conte ma sembri che non arrivi e questo ha provocato un po’ di tristezza, si aspetta sempre un grande tecnico che possa portare la Roma a livelli molto importanti!

Che Roma si aspetta stasera? E’ ancora in gioco la qualificazione in Champions League? La Roma farà la sua partita ma le percentuali di andare in Champions non sono tante, considerato anche che l’Atalanta è in una posizione migliore di classifica, come del resto l’Inter. La formazione giallorossa poi è in svantaggio in quasi tutti i confronti diretti.

El Shaarawy in grande forma: potrebbe essere lui il match winner della Roma? El Shaarawy sta giocando proprio bene e potrebbe risolvere anche con qualche sua giocata il risultato a favore della Roma. Del resto proprio lui è stato il calciatore che ha segnato più gol per la Roma.

Per Dzeko una stagione difficile: cosa potrà fare in questa partita? Dzeko però è sempre utile, è un giocatore sopra la media, magari quest’anno non ha segnato molto, ma il suo lavoro per la squadra è risultato sempre utile. Non si potrà vincere con la Juve senza una grande partita di Dzeko!

Sembra che la Juve sia un po’ appannata dopo la vittoria dello scudetto. E’ normale, la squadra di Allegri ha già conquistato il suo obiettivo in campionato, non ha molti stimoli. C’è stata anche un po’ di stanchezza fisica che si è vista nelle partite di Champions. Il comportamento della Juve non è così sorprendente.

Quali obiettivi per la Juve in questo finale di campionato? Quello di fare bene, di giocare sempre un buon calcio, la Juve non molla mai facilmente, è sempre dura fare risultato con lei.

Sarà sempre Cristiano Ronaldo a fare la differenza? Direi di sì, Cristiano Ronaldo è un valore aggiunto, uno che sposta sempre l’ago della bilancia a favore della Juve. E’ veramente un fuoriclasse.

Il suo pronostico su quest’incontro. Vedo una bella partita, un pareggio, un 2-2 tra Roma e Juventus.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA