BASKET SERIE A/ Risultati e classifica dopo la decima giornata

- La Redazione

Siena vince una battaglia durissima contro Avellino, Milano passa a Venezia, Cantù torna a vincere, Biella non perde colpi, Montegranaro espugna Pesaro: tutto sulla giornata di basket.

montepaschi_siena_R400
I tifosi di Siena (foto Ansa)

Decima giornata del campionato di serie A del campionato di basket a tinte forti. Vincono contemporaneamente le nostre tre squadre di Eurolega, Siena, Milano e Cantù, come non accadeva da tempo, continua la “favola” di Biella ma ne sono successe di tutti i colori in questa giornata che vedeva riposare Casale Monferrato.

Iniziamo inevitabilmente da Avellino: partita drammatica, terminata 83-77 per Siena dopo un tempo supplementare; è successo di tutto, i padroni di casa alla fine sono imbufaliti con gli arbitri: coach Vitucci ha detto che “hanno questa gara sulla coscienza”, il presidente Sampietro annuncia che si farà sentire in Federazione. A fine partita mani addosso a Moss, colpevole di essersi fermato troppo a lungo a salutare i tifosi, e solo l’intervento delle forze dell’ordine ha evitato guai peggiori. Dal punto di vista sportivo, restano un’ottima Avellino e una Siena sempre pronta a reagire nei momenti di difficoltà. Anche Milano vince una trasferta non facile, passando per 72-66 sul campo di Venezia, anche se l’andamento è stato molto diverso: avanti di 11 punti a meno di due minuti dalla fine, subisce un 7-0 in 18 secondi che rimette in discussione tutto. Le buone notizie sono la miglior prestazione milanese di Fotsis e un Hairston che riappare proprio nei momenti caldi. Cantù invece riparte con la vittoria interna 84-76 contro Teramo, trascinata da un grande Marconato e dal miglior Ortner della stagione, nonostante i 34 punti di Dee Brown per gli ospiti. Invece Biella continua il suo grande periodo grazie alla vittoria ottenuta in uno dei due anticipi di sabato contro la Virtus Bologna con il punteggio di 83-78. Nell’altra partita giocata sabato c’era stata la vittoria di Treviso contro Roma con un largo 93-79. Tornando alle partite giocate ieri, Montegranaro vince il derby marchigiano a Pesaro: quinta vittoria consecutiva della Sutor in casa Scavolini, che giunge pure alla terza sconfitta consecutiva. La panchina di Dalmonte è in serio pericolo, non è bastato nemmeno un ottimo primo tempo a una Scavolini che si è fatta rimontare nella seconda metà della partita, finita 68-71. Sassari vince 90-79 contro Varese grazie alla fantastica prova dei cugini Diener, 47 punti in due che hanno spento le velleità degli ospiti. Cremona ha ottenuto la prima vittoria interna contro Caserta (77-70) grazie a un’ultima ottima partita di Kakiouzis, che era arrivato con un gettone mensile. Nelle prossime pagine trovate i risultati della giornata e la classifica della serie A.

Avellino-Siena 77-83 (dts)

Biella-Bologna 83-78

Cantù-Teramo 84-76

Cremona-Caserta 77-70

Pesaro-Montegranaro 68-71

Sassari-Varese 90-79

Treviso-Roma 93-79

Venezia-Milano 66-72

Ha riposato: Casale Monferrato

Siena 16

Milano*, Biella 14

Cantù 12

Venezia*, Caserta*, Sassari*, Varese*, Bologna*, Avellino 10

Pesaro*, Treviso*, Roma 8

Montegranaro*, Cremona 6

Casale Monferrato*, Teramo 4

 

*Hanno già riposato

 

(Mauro Mantegazza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori