BASKET/ Play off, semifinali gara 1: Bennet Cantù-Armani Jeans 62-48

- La Redazione

Cantù batte nettamente Milano in una gara che scatena l’entusiasmo del Pianella. Gara 2 si giocherà sempre su questo campo mercoledì, ma ci vorrà un’altra Milano.

peterson_olimpia_R400_4gen10
Peterson coach di Milano (Foto Ansa)

Cantù batte Milano 62 a 48 e conquista gara 1 delle semifinali playoff. La Bennet ha sempre avuto in mano la gara, non è mai andata sotto e ha messo in mostra il solito gioco frizzante e deciso, trovando in Mazzarino un interprete ispiratissimo del gioco biancoblu. Coach Peterson temeva la gara e ne aveva ragione: la sua squadra è parsa a tratti sovrastata, ma ha avuto sempre il grande merito di non mollare mai e di restare aggrappata alla gara fino all’inizio dell’ultimo quarto, quando Cantù è riuscita a dare la spallata definitiva alla gara. Mercoledì le due squadre si riaffronteranno su questo campo per la seconda sfida delle semifinali. Per Cantù in doppia cifra a canestro sono andati Mazzarino (16) e Green (10), mentre si sono fermati a 8 Micov e a 7 Leunen e Scekic. In casa milanese il miglior realizzatore sono stati Hawkins e Greer (12 punti a testa), seguiti da Pecherov (7). La gara è stata bella ed intensa, giocata in un clima infernale: il fattore Pianella, come ricorda sempre anche Pianeggiani, può davvero fare la differenza. Stasera è stata una di quelle occasioni.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE IL RESOCONTO DELLA GARA DI BASKET BENNET CANTU’-ARMANI JEANS MILANO

Per la gara di emrcoledì ci vorrà un’altra Milano. capace come questa di non mollare mai, ma che deve essere necessariamente più cinica sotto canestro. Nella speranza che il fastidio al ginocchio che tormentab Hawkins dia un pò di tregua al giocatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori