BASKET/ Serie A, risultati e classifica dopo la quattordicesima giornata: Milano batte Roma e aggancia Siena in testa

- La Redazione

Pesaro fa il colpaccio a Siena e Milano (vittoriosa contro Roma) aggancia i toscani in vetta alla classifica. Terza Bologna, che mantiene l’imbattibilità interna, avanzano Varese e Avellino.

scariolo_r400-1
Sergio Scariolo (Infophoto)

Novità in vetta al campionato italiano di basket di serie A in questa quattordicesima giornata: Milano ha battuto Roma nel “derby” tra le due metropoli e ha agganciato al primo posto – sopravanzandola per avere vinto lo scontro diretto – Siena, sconfitta a sorpresa in casa da Pesaro. Partiamo quindi proprio dal risultato più inatteso della serata di ieri: la Scavolini Pesaro ha espugnato il palazzetto della MontePaschi Siena con il punteggio di 75-78. Per la prima volta nell’era Pianigiani, Siena perde due gare in casa in una stagione (e siamo ancora nel girone d’andata): a trascinare Pesaro è stato White, 21 punti per lui. A Milano invece l’Armani ha dominato per lunghi tratti contro l’Acea Roma (massimo vantaggio +18 a inizio ripresa), ma nel finale ha rischiato il clamoroso ribaltone, con un Tucker scatenato, arrivando fino ad avere solo due punti di margine, per poi chiudere sull’83-75. In terza posizione si issa solitaria la Virtus Bologna, che contro Casale Monferrato vince (70-62 il punteggio finale) la settima partita su sette in casa, e torna a respirare l’aria dell’altissima classifica. La partita, a dire il vero, è stata bruttissima per 30 minuti, e la Virtus vince solo grazie a un ottimo ultimo quarto. Invece Biella perde in casa e scivola indietro, agganciata in classifica proprio da Sassari, che realizza il colpaccio in Piemonte trascinata da Drake Diener e con l’ex Plisnic decisivo nel finale per sigillare il 73-78 finale. Avellino soffre più del previsto in una partita dal punteggio bassissimo contro Cremona, ma alla fine riesce ad ottenere la vittoria per 64-62 grazie a Dean e Green, anche se incombe la crisi societaria. Vittoria facile per una ottima Varese contro Treviso: la squadra di Recalcati e dopo il primo quarto (chiuso sul 25-11) la partita è di fatto già finita: il punteggio finale reciterà 96-80, con Diawara autore di 25 punti. Resta in corsa per la Coppa Italia pure Venezia, che batte 79-74 Caserta in una gara tiratissima e combattuta fino alla fine. Infine, nello scontro salvezza Montegranaro-Teramo, colpaccio degli ospiti che espugnano Ancona per 65-73 e riavvicinano le squadre che li precedono, ieri tutte sconfitte. In questo turno ha riposato la Bennet Cantù, reduce dal doppio successo nei due derby lombardi. Nelle prossime pagine potrete trovare i risultati della giornata e la classifica del campionato.

Risultati quattordicesima giornata

Avellino-Cremona 64-62

Biella-Sassari 73-78

Bologna-Casale Monferrato 70-62

Milano-Roma 83-75

Montegranaro-Teramo 65-73

Siena-Pesaro 75-78

Varese-Treviso 96-80

Venezia-Caserta 79-74

Ha riposato: Cantù

Classifica

Milano (13), Siena (13) 20

Bologna (13) 18

Cantù (13), Avellino (14) 16

Biella (13), Sassari (13), Pesaro (13), Varese (13), Venezia (13) 14

Caserta (13), Roma (14) 12

Treviso (13) 10

Casale Monferrato (13), Montegranaro (13), Cremona (14) 8

Teramo (13) 6

 

(Mauro Mantegazza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori