BASKET EUROLEGA/ Oggi Siena-Malaga e Milano-Kazan, domani tocca a Cantù

- La Redazione

Oggi e domani è in programma la quarta giornata delle Top 16 dell’Eurolega di basket: Siena-Malaga, Milano-Kazan e Maccabi Tel Aviv-Cantù. La situazione delle tre squadre italiane. 

pianigiani_r400
Simone Pianigiani (Infophoto)

Ritorna l’Eurolega di basket, che tra oggi e domani varcherà la metà anche della fase della Top 16. Insomma, il gioco si fa sempre più duro e si avvicinano i verdetti che designeranno quali saranno le magnifiche otto che potranno disputare i quarti di finale, ultimo ostacolo sulla strada per le Final Four, in programma ad Istanbul dall’11 al 13 maggio. La situazione delle squadre italiane è molto diversa: Siena vicinissima alla qualificazione e con concrete possibilità di vincere pure il girone; Cantù ottima protagonista sinora e pienamente in corsa; Milano quasi fuori, alla quale servirebbe un vero e proprio miracolo sportivo per andare avanti. In questa quarta giornata Siena è impegnata stasera alle ore 20 in casa contro Malaga, Milano sempre stasera e in casa alle ore 20.45 contro l’Unics Kazan e Cantù domani sera nell’affascinante trasferta contro il Maccabi Tel Aviv.

Siena è senza dubbio nella condizione migliore: ha vinto tre partite su tre (e con scarti sempre piuttosto larghi), ha la squadra al completo ed oggi ospita un’Unicaja Malaga in crisi nera, reduce da sei sconfitte consecutive tra Eurolega e campionato spagnolo. L’obiettivo quindi naturalmente è vincere per blindare la qualificazione ai quarti ed avvicinare pure il primato nel girone, molto importante perchè eviterebbe l’incrocio con il Cska Mosca, che sta dominando il girone E (che nei quarti incrocerà il girone F che comprende il MontePaschi). Diametralmente opposta è la situazione nella quale si trova l’Olimpia Milano, che ha rialzato la testa in campionato ma di fatto è quasi fuori dall’Eurolega: servirebbe vincere tutte e tre le partite che mancano (impresa certamente non facile), e nemmeno questo potrebbe non bastare, a seconda dei risultati delle altre partite. Se l’Armani ci crede ancora, deve iniziare stasera al Forum di Assago battendo l’Unics Kazan capolista – un po’ a sorpresa – del girone G: la buona notizia è che JR Bremer debutterà pure in Eurolega, dopo il grande contributo dato nelle vittorie su Pesaro e Bologna, e pure Malik Hairston potrebbe rientrare. Recuperi importantissimi per Scariolo, comunque vada l’avventura europea. Domani invece sarà il turno di Cantù, che sta facendo cose grandiose: domani vola in Israele, nella tana del Maccabi Tel Aviv già battuto a Desio.

Non sarà affatto facile, ma una vittoria spianerebbe la strada ai brianzoli, che potrebbero sorridere anche in caso di sconfitta con meno di 8 punti di scarto, che li lascerebbe in vantaggio nello scontro diretto, cosa molto importante in un girone assai equilibrato.

 

Programma delle partite delle squadre italiane

 

Ore 20.00 MontePaschi Siena-Unicaja Malaga (girone F)

Ore 20.45 EA7 Emporio Armani Milano-Unics Kazan (girone G)

 

Ore 20.05 Maccabi Tel Aviv-Bennet Cantù

 

(Mauro Mantegazza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori