Basket Eurolega 2013-2014/ Risultati e top scorer delle partite (prima giornata): Siena ko

- La Redazione

Basket Eurolega 2013-2014: le prime partite della manifestazione registrano il successo del Bamberg sullo Strasburgo nel gruppo B, quello di Milano, e la sconfitta del Siena con Galatasaray

roberts_bamberg
(INFOPHOTO)

Al termine della partita di Eurolega Siena-Galatasaray 75-84. Sconfitta per il Montepaschi nella prima partita del gruppo C. La Mens Sana insegue per quasi tutta la partita soffrendo in particolare il portoricano Carlos Arroyo, playmaker con un passato più che dignitoso passato in NBA. A un minuto dalla fine Siena torna sotto di 7 punti ma i turchi si proteggono dalla lunetta e conquistano i primi due punti nel girone. 

Al termine della partita di Eurolega Bamberg-Strasburgo 84-70. Netta affermazione dei tedeschi che soffrono solo nel primo quarto ma prendono il largo nel secondo, e scappano mantenendo per tutto il secondo tempo un vantaggio in doppia cifra. 19 punti per Jamar Smith che chiude con un solo errore dal campo; 16 per il compagno Gavel Anton, 11 per Sharrod Ford e 10 per Maik Zirbes. Per lo Strasburgo invece 19 punti di Alexis Ajinca, 13 per Romain Duport e 12 per Antoine Diot. Nel gruppo di Eurolega, quello che include anche Milano, il Bamberg sale a quota 2 punti mentre lo Strasburgo resto a 0.

Al termine del terzo quarto Siena-Galatasaray 55-66. Ultimo periodo di speranza per il Montepaschi che dopo i primi tre quarti resta aggrappato ad uno svantaggio di 11 punti.

Al termine del terzo quarto Bamberg-Strasburgo 66-45. La squadra tedesca ha mantenuto un ampio margine di vantaggio, che ora può gestire con maggiore tranquillità. Dopo 30′ il top scorer è ancora Jamar Smith con 16 punti, seguito a ruota da Gavel con 12. Per i francesi invece 12 punti di Ajinca e di Antoine Diot.

Al termine del primo tempo Siena-Galatasaray 33-51. Situazione critica per il Montepaschi che alla sirena di metà gara si trova in svantaggio di 18 punti.

Al termine del primo quarto Siena-Galatasaray 16-20. Dopo i primi dieci minuti il Montepaschi è sotto di 4 punti.

Al termine del primo tempo Bamberg-Strasburgo 43-29. I tedeschi hanno ribaltato la situazione dopo aver chiuso il primo quarto sotto di 5 punti. Top scorer ancora Jamar Smith a quota 11 punti, seguito dal compagno Anton Gavel con 9. Per lo Srasburgo Ajinca è rimasto fermo a 9 punti, segnati tutti nel primo quarto, 5 per Romain Duport.

Al termine del primo quarto Bamberg-Strasburgo 16-21. Per i tedeschi 5 punti di Jamar Smith, per i francesi invece 9 dell’ex NBA Alexis Ajinca, centro francese protagonista agli ultimi europei.

Parte l’Eurolega 2013-2014 con le partite della prima giornata. Partecipano 24 squadre divise in 4 gruppi. Due le italiane in gioco: l’Olimpia Milano e la Montepaschi Siena. I lombardi sono inclusi nel girone B assieme a Real Madrid, Anadolu Efes (Istanbul), Zalgiris Kaunas, Strasburgo e Bamberg (Germania). Gli avversari di Siena invece sono l’Olympiacos Pireo campione in carica, il Galatasaray, Malaga, i tedeschi del Bayern e i polacchi dello Stelmet Gora Zielona. Delle italiane scende oggi in campo proprio Siena, che inaugura la sua competizione affrontando in casa il Galatasaray. L’altra partita in programma oggi è quella tra il Bamberg e lo Strasburgo, valida per il gruppo B che è quello di Milano. L’Olimpia invece sarà di scena domani (giovedì 17 ottobre) sul campo dell’Efeso Istanbul. La formula dell’Eurolega prevede che le prime quattro classificate di ogni girone (10 partite ciascuno, con gare di andata e ritorno) accederanno alle Top 16. Queste si terranno dal 2 gennaio al all’11 aprile 2014 in due gironi da 8 squadre. Anche in questo caso si qualificheranno 4 squadre per gruppo, componendo i quarti di finale che saranno disputati al meglio delle 5 partite. Le Final Four infine si disputeranno a Milano dal 16 al 18 maggio. Di seguito alcune regole nuove introdotte per le partite di Eurolega e di Eurocup di quest’anno. 1) In caso di palla contesa niente più possesso alternato ma palla contesa; 2) I timeout: nel primo tempo ogni squadra ne ha a disposizione uno da 60 secondi e uno da 30; nel secondo tempo invece due da 60 e uno da 30; negli ultimi due minuti dell’ultimo quarto un altro da 60 e un altro da 30; in ogni tempo supplementare uno da 60. 3) Dopo un fallo tecnico la squadra avversaria batterà un solo tiro libero e non due, mantenendo il successivo possesso della palla.

Eurolega 2013-2014, prima giornata

Gruppo A

17 ottobre, ore 18:00 Budivelnik Kiev-Fenerbahçe Ulker Istanbul

Ore 20:45 JSF Nanterre-CSKA Mosca

Ore 21:00 Barcellona-Partizan NIS Blegrade

 

Gruppo B

RISULTATO FINALE Brose Baskets Bamberg-Strasburgo 84-70 (J.Smith 19, Anton 16, S.Ford 11; Ajinca 19, Duport 13, Diot 12)

17 ottobre, ore 20:00 Anadolu Efes Istanbul-EA7 Emporio Armani Milano

18 ottobre, ore 18:45 Zalgiris Kaunas-Real Madrid

 

Gruppo C

RISULTATO FINALE (Hackett 26, Viggiano 10, Hunter, Ress, Nelson 6; Arroyo 21, Gordon 18, Erceg 15)

18 ottobre, ore 19:15 Stelmet Zielona Gora-Bayern Monaco

18 ottobre, ore 20:30 Olympiacos Pireo-Unicaja Malaga

 

Gruppo D

17 ottobre, ore 19:00 Stella Rossa Telekom Blegrado-Lokomotiv Kuban Krasnodar

Ore 20:45 Lietuvos Rytas Vilnius-Panathinaikos Atene

Ore 20:45 Laboral Kutxa Vitoria-Maccabi Electra Tel Aviv

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori