Trentino Basket Cup/ Italia-Georgia (85-69): cronaca e tabellino, 21 punti di Belinelli

Esordio positivo per la Trentino Basket Cup per l’Italia: la banda Pianigiani ha battuto la Georgia controllando sempre la partita. 21 punti per Marco Belinelli, bene Travis Diener

08.08.2013 - La Redazione
pianigiani1_r400
Simone Pianigiani, c.t. della Nazionale (Infophoto)

Buona la prima per l’Italia del basket. Alla Trentino Cup, torneo di preparazione agli Europei che scattano in Slovenia il prossimo 4 settembre, gli Azzurri di Simone Pianigiani hanno sconfitto la Georgia con il punteggio di (parziali 21-10, 17-18, 26-15, 21-26). Non che si trattasse di un test troppo probante: la Georgia sarà presente alla rassegna continentale ma non parte certo con i favori del pronostico. Ad ogni modo, Pianigiani è soddisfatto: i gruppo c’è, guidato dall’esperienza e dalla classe di Marco Belinelli (21 con 8/10 e 1/2) che sembra molto cresciuto anche sul piano mentale, e che in assenza di Danilo Gallinari sarà il vero leader del gruppo. Il CT ha iniziato affiancando al neoacquisto dei San Antonio Spurs Cinciarini, Datome (10 punti e una grinta spaventosa), Rosselli (piacevole sorpresa al di là dei 4 punti, candidato ad andare in Slovenia) e Cusin, che ha avuto qualche problema di falli. Come noto non c’era Andrea Bargnani: per lui si parla di un principio di polmonite, Pianigiani ha ammesso che sarebbe davvero un problema se il Mago, che “ci ha messo un impegno pazzesco per tutta l’estate”, non ce la facesse per gli Europei (cosa che peraltro è molto probabile). Sul piano offensivo gli Azzurri sono piaciuti, hanno giocato con fluidità dimostrando di essere un gruppo ben amalgamato; bene l’esordio di Travis Diener, 5 punti e 4 assist, dalla panchina abbiamo avuto abbastanza (10 di Aradori e 8 di Alessandro Gentile) ma non era nemmeno questa la partita per definire le gerarchie. Il punto interrogativo riguarda la difesa sui lunghi: ieri a più riprese Sanikidze (14) e l’ex canturino Shermadini (18 con 12 rimbalzi) hanno banchettato nel pitturato, mettendo in evidenza una falla che l’Italia deve necessariamente risolvere, perchè agli Europei saranno ben altri i giocatori d’area che incontreremo. Intanto, la Trentino Basket Cup continua: questa sera si gioca contro Israele (che ha battuto la Polonia). In campo alle 20:30, la partita sarà trasmessa in differita alle 21:45 su Rai Sport 1 (e anche sul sito ufficiale della Rai, www.rai.tv).

 Cinciarini 8 (4/6, 0/1), Belinelli 21 (8/10, 1/2), Datome 10 (5/6, 0/1), Rosselli (2/2, 0/1), Cusin 1 (0/2); Cavaliero (0/1 da 3), Mancinelli 6 (1/3, 0/1), Poeta 4 (2/2), Melli 6 (2/4, 0/1), Vitali 2 (1/3), T. Diener 5 (0/2, 1/2), Magro, Gentile 8 (4/7, 0/1), Aradori 10 (2/3, 2/3). N.E.: Gigli, Moraschini. All. Pianigiani

Boisa, Tsinadatze 12, Markoishvili 7 (2/6, 1/6), Sanikidze 4 14 (1/4, 2/3), Shermadini 18 (4/5); Patsatsia 1 (0/1, 0/2), Tskitishvili 6 (1/3), Burjanadze 5 (0/3, 1/1), Lezhava 2 (1/1, 0/3), Pkhakadze 2 (1/1, 0/2), Zeller (0/2), Metreveli 2 (1/1). All. Kokoskov

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori