Basket NBA/ Playoffs Eastern e Western Conference: squadre qualificate, accoppiamenti e calendario

- La Redazione

E’ terminata la regular season del campionato di basket NBA 2013-2014: i playoffs cominceranno sabato 19 aprile, il calendario con le squadre qualificate e gli accoppiamenti

lebron_schiacciata
LeBron James, 29 anni, stella dei Miami Heat (INFOPHOTO)

E’ terminata la regular season del basket NBA 2013-2014, ora spazio agli attesissimi playoff che assegneranno il titolo più ambito della pallacanestro (bi-campioni in carica i Miami Heat). Queste le squadre qualificate in ordine di ranking: nella Estern Conference Indiana Pacers, Miami Heat, Toronto Raptors, Chicago Bulls, Washington Wizards, Brooklyn Nets, Charlotte Bobcats ed Atlanta Hawks; per la Western Conference invece San Antonio Spurs, Oklahoma City Thunders, Los Angeles Clippers, Houston Rockets, Portland Trail Blazers, Golden State Warriors, Memphis Grizzlies e Dallas Mavericks. Le partite dei playoff cominceranno sabato 19 aprile. Per la prima volta la postseason non vedrà all’opera nè i Boston Celtics, nè i New York Knicks nè i Los Angeles Lakers, tre delle squadre più titolate e seguite (anche in Europa) del basket americano. Per tutte le altre franchigie un appuntamento importante in agenda è quello del 20 maggio, quando sarà estratto l’ordine di scelta al prossimo Draft (26 giugno). Il giorno di inizio delle finali NBA è invece il 5 giugno. Il titolo di miglior marcatore della regular season va a Kevin Durant degli Oklahoma City Thunder, che quest’anno ha battuto il record di Michael Jordan segnando più di 25 punti in 41 partite consecutive (MJ si era fermato a 40). Durant è anche un più che valido candidato per il titolo di (Most Valuable Player, il giocatore più influente su prestazioni e risultati di squadra) stagionale: il premio sarà assegnato domani (venerdì 18 aprile). Il miglior rimbalzista invece è stato DeAdre Jordan, centro dei Los Angeles Clippers che assieme a Blake Griffin compone una delle coppie lunghe più esplosive della lega (Jordan conclude anche come miglior tiratore dal campo con il 67%). Il re degli assist torna ad essere Chris Paul: il playmaker dei Clippers aveva già vinto questa classifica nel 2008 e nel 2009, quando vestiva la canotta dei vecchi New Orleans Hornets.

EASTERN CONFERENCE, PRIMO TURNO

1.Indiana Pacers vs 8.Atlanta Hawks

Gara 1 – sabato 19 aprile, Indiana-Atlanta

Gara 2 – martedì 22 aprile, Indiana Atlanta

Gara 3 – giovedì 24 aprile, Atalanta-Indiana

Gara 4 – sabato 26 aprile, Atlanta-Indiana

Gara 5 – lunedì 28 aprile, Indiana-Atlanta

Gara 6 – giovedì 1 maggio, Atlanta-Indiana

Gara 7 – sabato 3 maggio, Indiana-Atlanta

 

2.Miami Heat vs 7.Charlotte Bobcats

Gara 1 – domenica 20 aprile, Miami-Charlotte

Gara 2 – mercoledì 23 aprile, Miami-Charlotte

Gara 3 – sabato 26 aprile, Charlotte-Miami

Gara 4 – lunedì 28 aprile, Charlotte-Miami

Gara 5 – mercoledì 30 aprile, Miami-Charlotte

Gara 6 – venerdì 2 maggio, Charlotte-Miami

Gara 7 – domenica 4 maggio, Miami-Charlotte

 

3.Toronto Raptors vs 6.Brooklyn Nets

Gara 1 – sabato 19 aprile, Toronto-Brooklyn

Gara 2 – martedì 22 aprile, Toronto-Brooklyn

Gara 3 – venerdì 25 aprile, Brooklyn-Toronto

Gara 4 – domenica 27 aprile, Brooklyn-Toronto

Gara 5 – mercoledì 30 aprile, Toronto-Brooklyn

Gara 6 – venerdì 2 maggio, Brooklyn-Toronto

Gara 7 – domenica 4 maggio, Toronto-Brooklyn

 

4.Chicago Bulls vs 5.Washington Wizards

Gara 1 – domenica 20 aprile, Chicago-Washington

Gara 2 – martedì 22 aprile, Chicago-Washington

Gara 3 – venerdì 25 aprile, Washington-Chicago

Gara 4 – domenica 27 aprile, Washington-Chicago

Gara 5 – martedì 29 aprile, Chicago-Washington

Gara 6 – giovedì 1 maggio, Washington-Chicago

Gara 7 – sabato 3 maggio, Chicago-Washington

 

 

WESTERN CONFERENCE, PRIMO TURNO

1.San Antonio Spurs vs 8.Dallas Mavericks

Gara 1 – domenica 20 aprile, San Antonio-Dallas

Gara 2 – mercoledì 23 aprile, San Antonio-Dallas

Gara 3 – sabato 26 aprile, Dallas-San Antonio

Gara 4 – lunedì 28 aprile, Dallas-San Antonio

Gara 5 – mercoledì 30 aprile, San Antonio-Dallas

Gara 6 – venerdì 2 maggio, Dallas-San Antonio

Gara 7 – domenica 4 maggio, San Antonio-Dallas

 

2.Oklahoma City vs 7.Memphis Grizzlies

Gara 1 – sabato 19 aprile, Oklahoma City-Memphis

Gara 2 – lunedì 21 aprile, Oklahoma City-Memphis

Gara 3 – giovedì 24 aprile, Memphis-Oklahoma City

Gara 4 – sabato 26 aprile, Memphis-Oklahoma City

Gara 5 – martedì 29 aprile, Oklahoma City-Memphis

Gara 6 – giovedì 1 maggio, Memphis-Oklahoma City

Gara 7 – sabato 3 maggio, Oklahoma City-Memphis

 

3.Los Angeles Clippers vs 6.Golden State Warriors

Gara 1 – sabato 19 aprile, LA Clippers-Golden State

Gara 2 – lunedì 21 aprile, LA Clippers-Golden State

Gara 3 – giovedì 24 aprile, Golden State-LA Clippers

Gara 4 – domenica 27 aprile, Golden State-LA Clippers

Gara 5 – martedì 29 aprile, LA Clippers-Golden State

Gara 6 – giovedì 1 maggio, Golden State, LA Clippers

Gara 7 – sabato 3 maggio, LA Clippers-Golden State

 

4.Houston Rockets vs 5.Portland Trail Blazers

Gara 1 – domenica 20 aprile, Houston-Portland

Gara 2 – mercoledì 23 aprile, Houston-Portland

Gara 3 – venerdì 25 aprile, Portland-Houston

Gara 4 – domenica 27 aprile, Portland-Houston

Gara 5 – mercoledì 30 aprile, Houston-Portland

Gara 6 – venerdì 2 maggio, Portland-Houston

Gara 7 – domenica 4 maggio, Houston-Portland

 

= eventuale

1.Kevin Durant (Oklahoma City Thunders) 32.0

2.Carmelo Anthony (New York Knicks) 27.4

3.LeBron James (Miami Heat) 27.1

4.Kevin Love (Minnesota Timberwolfes) 26.1

5.James Harden (Houstun Rockets) 25.4

6.Blake Griffin (Los Angeles Clippers) 24.1

7.Stephen Curry (Golden State Warriors) 24.0

8.LaMarcus Aldridge (Portland Trail Blazers) 23.2

9.DeMarcus Cousins (Sacramento Kings) 22.7

10.DeMar DeRozan (Toronto Raptors) 22.7

 

1.DeAndre Jordan (Los Angeles Clippers) 13.6

2.Andre Drummond (Detroit Pistons) 13.2

3.Kevin Love (Minnesota Timberwolfes) 12.5

4.Dwight Howard (Houston Rockets) 12.2

5.DeMarcus Cousins (Sacramento Kings) 11.7

6.Joachim Noah (Chicago Bulls) 11.3

7.LaMarcus Aldridge (Portland Trail Blazers) 11.1

8.Al Jefferson (Charlotte Bobcats) 10.8

9.Zach Randolph (Memphis Grizzlies) 10.1

10 Anthony Davis (New Orleans Pelicans)

 

1.Chris Paul (Los Angeles Clippers) 10.7

2.John Wall (Washington Wizards) 8.8

3.Ty Lawson (Denver Nuggets) 8.8

4.Ricky Rubio (Minnesota Timberwolfes) 8.6

5.Stephen Curry (Golden State Warriors) 8.5

6.Brandon Jennings (Detroit Pistons) 7.6

7.Kyle Lowry (Toronto Raptors) 7.4

8.Jameer Nelson (Orlando Magic) 7.0

9.Jeff Teague (Atlanta Hawks) 6.7

10.LeBron James (Miami Heat) 6.4

 

1.Chris Paul (Los Angeles Clippers) 2.5

2.Ricky Rubio (Minnesota Timberwolfes) 2.3

3.Thaddues Young (Philadelphia 76ers) 2.1

4.Jimmy Butler (Chicago Bulls) 1.9

5.Paul George (Indiana Pacers) 1.9

6.Michael Carter-Williams (Philadelphia 76ers) 1.9

7.Corey Brewer (Minnesota Timberwolfes) 1.9

8.John Wall (Washington Wizards) 1.8

9.Paul Millsap (Atlanta Hawks) 1.7

10.Kawhi Leonard (San Antonio Spurs) 1.7

 

1.Anthony Davis (New Orleans Pelicans) 2.8

2.Serge Ibaka (Oklahoma City Thunder) 2.7

3.DeAndre Jordan (Los Angeles Clippers) 2.5

4.Roy Hibbert (Indiana Pacers) 2.3

5.Tim Duncan (San Antonio Spurs) 1.9

6.Andrew Bogut (Golden State Warriors) 1.8

7.Dwight Howard (Houston Rockets) 1.8

8.Robin Lopez (Portland Trail Blazers) 1.7

9.John Henson (Milwaukee Bucks) 1.7

10.Andre Drummond (Detroit Pistons) 1.6

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori