Armani Olimpia Milano-Pistoia (risultato finale 88-78)/ Streaming video e diretta tv: EA7 in semifinale (Playoff basket Lega A, gara-5 quarti)

- La Redazione

Basket, Olimpia Milano-Giorgio Tesi Group Pistoia gara 5 streaming video tv, come seguire la partita: al Mediolanum Forum di Assago si gioca la decisiva gara-5 dei quarti playoff

olimpia_riscaldamento
(INFOPHOTO)

Martedì 27 maggio 2014, ore 20:30: al Mediolanum Forum di Assago si gioca Armani Olimpia Milano-Giorgio Tesi Group Pistoia, quinto e decisivo atto della serie valida per i quarti di finale del campionato di basket Lega A 2013-2014. Chi vince affronterà in semifinale il Banco di Sardegna Sassari, in una serie che sarà al meglio delle sette partite (bisognerà conquistarne quattro). La neopromossa Pistoia è riuscita nell’impresa di recuperare le prime due sconfitte in gara-1 e gara-2, vincendo entrambe le partite in casa e riportando il confronto in parità come pochi avrebbero pronosticato. Nella terza sfida la Giorgio Tesi Group ha vinto con il punteggio di 82-71 mentre in gara-4 si è imposta in rimonta per 84-82. Trascinata dal suo playmaker Brad Wanamaker, che ha realizzato 28 punti di cui 25 nella ripresa, dopo un primo tempo negativo. Wanamaker ha chiuso con uno straordinario 5/5 al tiro da 3 (record personale, in stagione regolare aveva 12/32 per il 37.5%), toccando il suo massimo anche in falli subiti (10) e palle perse (7). Inoltre con i 28 punti di gara-4 Wanamaker ha siglato il più alto bottino stagionale di un singolo giocatore contro Milano, superando Joe Ragland di Cantù e Andre Smith di Venezia che erano arrivati a 27. All’Olimpia invece non sono bastati i 27 punti di Keith Langford, che ha sfiorato il record di punti per un avversario di Pistoia appartenente a Drake Diener di Sassari e Bernando Musso di Pesaro (29). In gara-5 l’EA7 non potrà schierare Alessandro Gentile, che è stato espulso per reazione dopo un fallo di Deron Washington e squalificato per un turno perché recidivo (era stato allontanato anche a Brindisi, nella prima giornata di regular season, ed è oltretutto il capitano della sua squadra cosa che viene considerata un’aggravante). Per l’ala di Pistoia invece si è trattato della prima sanzione e per questo la sua espulsione è stata tradotta in una multa di tremila euro. Wanamaker e Giacomo Galanda invece non sono nelle migliori condizioni fisiche ma dovrebbero comunque essere della partita. Il veterano ex Varese potrebbe essere importante al pari dei titolari, considerando che è una delle principali riserve e che in gara-4 83 punti su 84 sono arrivati dal quintetto base di Pistoia (l’unico dalla panchina è stato un tiro libero da Guido Meini). Questo dato non costituisce però un record a livello di percentuale, perché il 22 dicembre scorso proprio lo starting five di Milano realizzò tutti i punti nella sconfitta per 87-72 sul campo di Cantù, l’ultima in campionato prima del doppio ko in questa serie playoff. E a proposito di Galanda: con gara-4 è salito al quarto posto nella classifica delle presenze in postseason, a quota 118 assieme ad Andrea Gracis e dietro Riccardo Pittis (147), Denis Marconato (138) e Walter Maginifico (127). Invece il -19 (17-36) incassato nel terzo quarto rappresenta il nuovo recrod negativo stagionale per l’Olimpia, dopo il -14 nel terzo parziale di gara-3. Se non altro David Moss ha prolungato la sua serie tiri liberi realizzati: il 2/2 di gara-4 lo ha portato a 28/28, l’ultimo errore risale alla trasferta di Sassari del 5 gennaio (vittoria 69-75). Ora le cifre lasciano nuovamente spazio al campo, che sceglierà una semifinalista tra la grande Olimpia Milano e la piccola Giorgio Tesi Group Pistoia. Gara-5 sarà trasmessa in diretta tv dal canale Rai Sport 1 (il numero 57 del telecomando) a partire dalle ore 20:20. Il sito della RAI, www.rai.tv, offrirà il servizio di streaming video gratuito per seguire il match in diretta. Il sito della Lega Basket, www.legabasket.it, offrirà invece la schermata play-by-play della partita con punteggio e statistiche aggiornate in temporeale. Aggiornamenti sull’andamento e l’esito della sfida saranno disponibili sui social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook Olimpia Milano e A.S. PISTOIA BASKET 2000 e i profili Twitter @OlimpiaEA7Mi e @PistoiaBasket.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori