Basket Lega A/ Mercato: Jerrells-Milano a rischio, Hollis a Cantù

- La Redazione

Basket mercato: movimenti e trattative nel campionato di Lega A: Curtis Jerrells chiede più soldi a Milano, Andrea Cinciarini ha prolungato con Reggio Emilia fino al 2016

jerrells_armani
Curtis Jerrells (sinistra), 27 anni, con il presidente Giorgio Armani, 79 (dal profilo Twitter ufficiale @OlimpiaEA7Mi)

Movimenti ufficiali e trattative di mercato in corso nel campionato di basket Lega A. Anzitutti i campioni d’Italia dell’Olimpia Milano: Curtis Jerrells, l’eroe di gara-e della serie finale, potrebbe non rinnovare il suo contratto. Il playmaker americano interessa a squadra che disputeranno la prossima Eurolega, al pari dell’Olimpia che però gli ha proposto una prima offerta troppo bassa. Stessa situazione per il lungo italiano Niccolò Melli che non ha ancora accettato il nuovo contratto proposto dall’Olimpia. La società milanese lavora ai possibili sostituti e secondo le ultime indiscrezioni si starebbe avvicinando ad Andrea De Nicolao, play classe 1991 appena uscito dal contratto con la Cimberio Varese. Nel frattempo si attende ancora l’annuncio di Joe Ragland, ex Cantù scelto dall’EA7 come primo rinforzo per backcourt. Novità ufficiali per Cantù: la società brianzola ha ufficializzato l’addio del pivot Marco Cusin e ingaggiato l’ala forte Damian Hollis. Nato a Fort Lauderdale (in Florida) il 19 agosto 1988 è reduce da un’ottima stagione in Legadue Gold con la canotta dell’Angelico Biella, con cui ha vinto la Coppa Italia di categoria e mantenuto medie di 18,8 punti e 6,6 rimbalzi a partita. Queste le parole di benvenuto del direttore sportivo canturino Daniele Della Fiori, riportate sul sito ufficiale del club: “Hollis è salito prepotentemente alla ribalta nella scorsa annata a Biella in cui è stato uno dei protagonisti dell’ottimo campionato dell’Angelico. Grazie alla sua versatilità può essere pericoloso sia dentro sia fuori l’area pitturato e il suo notevole atletismo gli permette di dare un contributo sostanzioso anche a rimbalzo“. Parole di saluto anche per Cusin: “Voglio ringraziare Marco -ha aggiunto Della Fiori- per l’impegno dimostrato in questi due anni. Abbiamo però ritenuto che fosse arrivato il momento di cambiare e abbiamo quindi deciso di esercitare la clausola di uscita come già anticipato al giocatore. Ovviamente auguro a Marco le migliori fortune per il prosieguo della sua carriera“. Novità positive a Reggio Emilia dove il playmaker Andrea Cinciarini, miglior assist-man della scorsa stagione regolare (6,5 a partita) ha prolungato il suo contratto fino al 2016. Queste le dichiarazioni del diretto interessato, apparse sul sito ufficiale della società: “Vorrei ringraziare il Patron Landi, il Presidente Paterlini e tutta la società ad iniziare dall’A.D. Dalla Salda per avermi dato l’opportunità di vestire nuovamente i colori biancorossi. Quello che posso garantire è che darò sempre il massimo sul campo per ripagare la fiducia di tutti. Sarà il mio terzo anno a Reggio Emilia ed il mio obiettivo è quello di crescere ripartendo dalle emozioni della vittoria in EuroChallenge, affrontando senza la paura di confrontarci con le grandi squadre d’Europa una coppa affascinante come l’Eurocup“. La Reyer Venezia di Charlie Recalcati ha invece ingaggiato Deividas Dulkys, ala lituana nato a Silute il 12 marzo del 1988. Nell’ultima stagione ha giocato in Polonia nell’Anwil Wlaclawek e in Turchia nel Tofas Bursa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori