Diretta/ Cantù-Brindisi (100-103): info streaming video e tv, risultato live. Vince Brindisi! (basket Lega A 5^giornata, sabato 31 ottobre 2015)

- La Redazione

Diretta Acqua Vitasnella Cantù-Enel Brindisi: info streaming video e tv, risultato live della partita di basket in programma sabato 31 ottobre 2015, valida per la 5^giornata di Lega A

cantu_riscaldamento
(dall'account Twitter ufficiale @PallCantu)

Colpo grosso dell’Enel Brindisi al Pianella di Cucciago: i ragazzi di coach Bucchi si impongono in trasferta con il punteggio di 103 a 100 in seguito ad un tiratissimo overtime e fanno loro la quinta giornata della Lega A di basket. Dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio di 8 lunghezze (36-44), i pugliesi hanno subito la rimonta lenta e incessante da parte dei comaschi, che hanno agganciato i rivali all’ultimo quarto sul punteggio di 87 a 87. A dover decidere il match è stato dunque il tempo supplementare, dove ancora una volta Kadji, Banks e Andrea Zerini sono risultati decisivi ai fini di un successo che sembrava poter sfumare vista l’inerzia del match tutta favorevole ai padroni di casa. Battuta d’arresto inattesa dunque per i ragazzi di Corbani, che si piegano dinanzi a Brindisi che ha meritato la vittoria soprattutto per la continuità e l’attenzione mostrate durante tutto il match.

Rimonta completata al Pianella di Cucciago per l’Acqua Vitasnella Cantù, che nella quinta giornata della Lega A di Basket raggiunge in extremis l’Enel Brindisi sull’87 pari e trascina la sfida all’overtime! Top scorer a pari punti per i padroni di casa Heslip e Hasbrouck a 19 punti; dall’altra parte emerge su tutti gli altri la serata di grazia di Kenneth Kadji con 24 punti! Nei 5 minuti conclusivi lucidità e tenuta atletica risulteranno decisive ai fini del risultato finale: quale squadra avrà la meglio? Coach Corbani e coach Bucchi fremono in attesa di un responso!

Quando il terzo quarto della sfida tra Acqua Vitasnella Cantù e Enel Brindisi è appena terminato il punteggio è sul 64-67 in favore degli ospiti, un risultato che di certo non mette al riparo da rimonte l’organico guidato da coach Bucchi. Nella 5^ giornata della Lega A di basket il terzo periodo della sfida che oppone la formazione lombarda a quella pugliese segna la rimonta della squadra di casa, che chiude il parziale con 28-23 che ha riacceso le speranze dei tifosi al Pianella di Cucciago. A salire in cattedra per i comaschi è stato in particolare Brian Heslip, autore fino a questo momento di 19 punti, con una percentuale di poco inferiore al 50% da 3 punti. Tutto da giocare dunque all’ultimo quarto: chi esulterà alla fine tra Cantù e Brindisi?

È giunta all’intervallo e nella sfida valida per la quinta giornata della Lega A di basket gli ospiti sono a sorpresa in vantaggio di 8 lunghezze rispetto ai padroni di casa. I ragazzi di coach Bucchi, a metà gara conducono infatti con il punteggio di 44 a 36, uno score che testimonia in particolare il grande secondo periodo dei pugliesi, che trascinati in particolare da Kenneth Kadji e David Cournooh, autori di 12 e 10 punti a testa, sono riusciti ad allungare su una squadra come Cantù apparsa ancora imballata. Ad impedire che la compagine comasca affondasse letteralmente è stato Abass Abass, ala piccola dell’Acqua Vitasnella capace di mettere a segno 11 punti e di diventare top scorer fra i ragazzi di Corbani. 

, match valido per la 5^ giornata della Lega A di basket è giunta al termine del primo quarto, e il risultato al Pianella di Cucciago vede in testa i padroni di casa di coach Corbani con il punteggio di 20-17 . Tra i più prolifici nella fila di Cantù soprattutto Jakub Wojciechovski e Brad Heslip autori rispettivamente di 5 e 4 punti. Dall’altra parte buone prove per Kenneth Kadji e David Cournooh bravi a centrare il canestro portando 5 punti per parte. Partita equilibrata comunque fino a questo momento, con la squadra di Bucchi che non ha certo demeritato in questi primi 10′ di gioco e si prannuncia un’avversaria ostica per la formazione di casa

Avrà inizio fra pochi minuti al Pianella di Cucciago. Per l’Acqua Vitasnella la buona notizia che LaQuinton Ross è recuperato dall’influenza, ma c’è anche la dolorosa certezza del lungo stop per lo sfortunato Marco Laganà: per lui rottura del crociato. In casa Enel non potranno essere protagonisti della trasferta lombarda Reynolds e Cardillo, mentre Kadji e Scott non sono al top ma sono comunque a disposizione. Adesso però è giunto il momento di scendere sul parquet: che lo spettacolo abbia inizio!

Coach Fabio Corbani ha espresso grandissima fiducia riguardo il rendimento dei suoi ragazzi, parlando della vittoria ottenuta contro Torino come possibile prestazione della svolta. Secondo Corbani Cantù è riuscito finalmente a capitalizzare il buon gioco che era già riuscito ad esprimere nella trasferta di Reggio Emilia, sfortunata sì, ma solo dal punto di vista del risultato. Coach Bucchi ha analizzato la sconfitta di Brindisi contro Trento sottolineando come la sua squadra sia stata penalizzata principalmente dalla pessima percentuale al tiro da tre, che ha agevolato i trentini che, oltre a dimostrarsi superiori dal punto di vista fisico, hanno potuto così sfruttare al meglio un gioco difensivo che non ha permesso all’attacco di Brindisi di essere incisivo sotto canestro.

È l’anticipo della 5^giornata: la partita sarà diretta dagli arbitri Saverio Lanzarini, Maurizio Biggi e Fabrizio Paglialunga. Teatro del match sarà la Mapooro Arena di Cucciago, palla a due ore 20:30. Per l’Acqua Vitasnella l’avvio di stagione è stato in crescendo. Dopo le sconfitte contro Capo d’Orlando e Sassari è arrivata la vibrante sfida sul campo della Reggiana, vicecampione d’Italia e fresca vincitrice della Supercoppa, con il ko arrivato solamente in overtime.

Preludio alla prima vittoria stagionale ottenuta sabato scorso in casa contro Torino, un 80-70 incoraggiante favorito dalla mostruosa prestazione di capitan Abass, top scorer con ventisei punti realizzati e mattatore assoluto di una partita che Cantù ha chiuso con quindici punti rifilati ai piemontesi nell’ultimo quarto.

Brindisi ha fatto leggermente meglio, perdendo a Pistoia e battendo Bologna e Sassari, ma cadendo sabato scorso in casa contro Trento in una gara da dimenticare dal punto di vista del rendimento offensivo. Martedì c’è stato poi il pesante ko in Eurocup contro Gran Canaria che ha messo in evidenza le difficoltà dei pugliesi in questa fase della stagione.

Anche Cantù ha subito una batosta europea nel debutto della nuova FIBA Europe Cup: la prima trasferta contro gli svedesi del Boras si è conclusa con il ko per 101-81. Questi i probabili quintetti base della sfida di Halloween: Cantù in campo con tre americani, Berggren Hall e Ross, il canadese Heslip e il capitano Abass, mentre pronti a subentrare ci saranno l’altro statunitense Hasbrouck, il nigeriano Nwohuocha, Cesana, Tessitori, Zugno e Wojciechovski. Infortunato Laganà.

Brindisi risponderà con un quintetto base composto da Cardillo, Cournooh e Zerini affiancati dallo statunitense Banks e al camerunese Kadji. In panchina il montenegrino Milosevic, il giamaicano Scott, il serbo Gagic, l’altro americano Harris, Fiusco e Marzaioli. Per quanto riguarda le quote dei bookmaker sull’incontro di sabato 31 ottobre tra Cantù e Brindisi: Paddy Power propone ad una quota di 1.36 il successo interno di Cantù, mentre l’eventuale affermazione fuori casa di Brindisi viene offerta ad una quota di 2.85.

La partita di basket Cantù-Brindisi sarà trasmessa in diretta tv dall’emittente TeleNorba (canale numero 510 dello SkyBox), che salvo variazioni di palinsesto trasmetterà il match anche in diretta streaming video sul proprio sito internet, www.telenorba.it. Il sito ufficiale www.legabasket.it metterà a disposizione una schermata azione per azione della sfida con punteggio e statistiche aggiornate in tempo reale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori