Diretta/ Cremona-Pistoia (risultato finale 82-66): Vitali 17; Blackshear 16, R. Moore 16 (basket Lega 8^giornata, oggi 23 novembre 2015)

- La Redazione

Diretta Cremona-Pistoia: risultato finale 82-66. La capolista cade sul campo di un’ottima Vanoli, che dilaga fin dall’inizio e resiste bene al ritorno dei toscani nell’ultimo periodo

turner_washington_cremona
Foto Infophoto

Il rientro a pieno di Luca Vitali sarà importante per Cremona, che nel frattempo però ha scoperto nell’inglese Ogooluwa Adegboye una risorsa non da poco: per il playmaker di origini nigeriane 9,9 punti di media con 44% da tre in 22,6 minuti uscendo dalla panchina, non poco. Anche contro Pistoia Adegboye potrebbe rivelarsi decisivo per la sua pericolosità perimetrale. La Giorgio Tesi Group invece ha in Ariel Filloy una riserva di vero lusso: il play-guardia argentino sembra trovarsi alla perfezione negli schemi di coach Esposito, in cui riesce a contribuire con punti, rimbalzi ed assist. Anche lui potrebbe riversi un importante asso dalla panchina, nel posticipo dell’8^giornata di campionato. 

CremonaPistoia sarà diretta dagli arbitri Luigi Lamonica, Murizio Biggi e Guido Federico Di Francesco. La partita del PalaRadi completerà il programma dell’8^giornata del campionato di basket: lunedì 23 novembre 2015 la palla a due sarà alzata alle ore 20:45.

Un match che nella scorsa stagione sarebbe stato importante per la zona salvezza e che invece oggi assurge ad un’altra dimensione, grazie al buon avvio di campionato della formazione di Enzino Esposito, che affronterà una Vanoli reduce da due vittorie consecutive ed intenzionata a vendere cara la pelle, davanti al proprio pubblico.

Nell’ultimo turno di campionato Pistoia ha avuto ragione della Juve Caserta dopo un tempo supplementare, mentre Cremona è stata capace di espugnare Capo d’Orlando con una prova maiuscola di Deron Washington, ma soprattutto iscrivendo a referto per punti segnati tutti i giocatori scesi in campo fra cui il rientrante Luca Vitali, capitano della squadra tornato a calcare i parquet dopo l’infortunio patito con la nazionale (per lui 4 punti in 22 minuti di gioco).

Un Vitali che potrà sicuramente assicurare un maggior contributo già in questa gara contro Pistoia, altra squadra che fa dell’assieme uno dei suoi punti di forza. La squadra allenata da Cesare Pancotto, coach confermato sulla panchina della Vanoli dopo il buon campionato dell’anno scorso, ha inserito anche in questa stagione un gruppo di stranieri validi che sembrano già ben integrati agli italiani; tra gli azzurri Cusin, Mian ed appunto capitan Vitali erano già presenti nel 2014-2015. Vitali e Cusin in particolare fanno parte dello starting five di Pancotto: il secondo ha finora ha contribuito con 9 punti tirando con il 60% dal campo, aggiungendo 8,3 rimbalzi a partita.

Oltre ai due italiani, nel quintetto base di Cremona trovano posto la guardia Elston Turner, reduce da un buon campionato con l’Enel Brindisi e guardia da 10 punti a partita in 30 minuti di impiego, che non sta però tirando bene da oltre l’arco (4 canestri su 33 tentativi da tre, per una percentuale del 12,1%); nel ruolo di ala grande James Southerland che nella scorsa stagione ha vinto il titolo francese con il Limoges, poi Tyrus McGee che finora risulta il miglior realizzatore di Cremona con i suoi 13,3 punti di media, in appena 22 minuti di utilizzo e con buone percentuali sia da due punti che da oltre l’arco. In una “cooperativa” come quella cremonese, spiccano anche il lungo ex Ferentino Paul Biligha e Deron Washington, miglior marcatore dell’ultimo incontro, che sta fornendo 9,3 punti per gara in 25 minuti di media.

Anche la Giorgio Tesi Group Pistoia è squadra molto equilibrata, costruita con un lavoro di scouting che ha selezionato i giocatori giusti per far parte di un gruppo coeso. Lasciati andare gli stranieri protagonisti della scorsa annata Pistoia è ripartita dal capitano Ariel Filloy, ha scommesso sulla voglia di riscatto di Antonutti ed ha completato il suo roster con giovani italiani pronti a dare il loro contributo quando chiamati in causa. Il passaggio da coach Moretti, approdato a Varese, a coach Esposito, non ha cambiato di molto gli obiettivi della società toscana, partita per disputare un campionato tranquillo ma che ora vuole cercare di reggere il più possibile in testa alla classifica.

Antonutti è l’unico italiano nel quintetto base di Esposito, che vede come playmaker Ronald Moore, come guardia Preston Knowles, in ala piccola Wayne Blackshear e da centro il 2,13 bianco Alex Kirk, giocatore solido da 17 punti ed oltre 8 rimbalzi per gara. Il capitano Filloy esce dalla panchina come cambio del playmaker, così come Alexander Czyz, già visto in maglia Virtus Roma. Per Filloy sinora quasi 8 punti e 4 assist per gara, mentre il centro contribuisce alla causa con 11.7 punti per gara.

Il posticipo del campionato di basket tra Vanoli Cremona e Giorgio Tesi Group Pistoia sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Sport 2 HD, il numero 202 del Box: prepartita dalle ore 20:30 e dalle 20:45 la telecronaca, a seguire la rubrica Basket Room con Alessandro Mamoli, Flavio Tranquillo, Davide Pessina ed un ospite dal mondo della palla a spicchi. I clienti Sky abbonati al pacchetto Sport potranno seguire la partita anche in diretta streaming video, tramite l’applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone. Il sito ufficiale www.legabasket.it metterà a disposizione una schermata azione per azione della sfida con punteggio e statistiche aggiornate in tempo reale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori