Diretta/ Sassari-Reggio Emilia (risultato finale 94-70): Logan 25+8 assist; D. Lavrinovic 13 (basket Lega A 2015, oggi 23 dicembre)

- La Redazione

Diretta Sassari-Reggio Emilia, risultato finale 94-70: la Dinamo torna a vincere con una grande prestazione nella riedizione dell’ultima finale scudetto. 25 punti e 8 assist per David Logan

DinamoSassarimaglie
Foto Infophoto

Il sito ufficiale della Dinamo Sassari ha riportato alcune delle dichiarazioni di coach Marco Calvani nella conferenza stampa prepartita. Prima sul momento della squadra: “I tempi sono maturi per avere delle risposte, chi doveva trasmettere un pensiero alla squadra –cioè io- lo ha fatto e chi doveva raccoglierlo -cioè i giocatori- ha avuto il tempo per farlo. È ora di concretizzare quel messaggio non in maniera parziale, come a Torino, ma in maniera totale“. Poi su come approcciare un avversario ostico come la Grissin Bon: “Pensare di focalizzarsi per contenere un solo giocatore è impensabile, la Grissin Bon ha sempre un gioco di gruppo in una perfetta divisione delle responsabilità e questa è la sua forza. Reggio è una squadra che devi battere nel suo insieme, noi abbiamo le capacità e le potenzialità per competere per farlo però dovremo giocare di squadra, se non faremo gruppo non sarà così“. Quanto alla situazione infortunati Calvani ha aggiunto che l’unico giocatore non al cento per cento è il pivot Jarvis Varnado, che ha lavorato a parte ma sarà probabilmente impiegabile. 

Grande sfida al PalaSerradimigni tra il Banco di Sardegna Sassari e la Grissin Bon Reggio Emilia. Il computo totale dei precedenti vede in vantaggio la Reggiana con 15 vittorie a 12, la Dinamo dal canto suo ha vinto 9 volte su 12 in casa. Il primo confronto diretto risale a 24 anni fa quasi esatti: il 22 dicembre 2014 Sidis Reggio Emilia e Banco di Sardegna Sassari si affrontarono in Lega 2, risultato finale 88-73. La guardia della Dinamo David Logan è a -34 punti da quota 1000 in Serie A: per ora ne ha realizzati 966 in 60 presenze, per un’ottima media di 16,1 (quest’anno è il capocannoniere a quota 18,3).

Si gioca alle ore 20:45 di questa sera; è valida per la tredicesima giornata del campionato di basket Lega A 2015-2016. Al PalaSerradimigni si gioca il big match del turno: questa partita è la riedizione della finale scudetto della scorsa primavera. Una serie entusiasmante: il fattore campo era stato rispettato fino a gara-7, con la Reggiana che avanti 3-2 aveva avuto per due volte la palla del titolo. Nel settimo e decisivo episodio Sassari aveva vinto in trasferta, per la terza volta in tre turni di playoff, vincendo il primo storico scudetto e completando una stagione da sogno che aveva già portato in bacheca Coppa Italia e Supercoppa. A Reggio Emilia tantissimi applausi e la sensazione di poterci riprovare; il campo sta dicendo questo, perchè la Grissin Bon è una delle tre squadre al comando della classifica con un record di 9-3.

La ricetta è la stessa dello scorso anno: non c’è un giocatore che si elevi sugli altri per rendimento e statistiche, ma la Reggiana è quarta per punti segnati (79,8) e si fonda sulla conferma dello zoccolo duro dello scorso anno, al quale manca Andrea Cinciarini ma su cui è stato aggiunto il talento di Pietro Aradori. 

In più la maturazione di Amedeo Della Valle (10,6 punti) e la definitiva esplosione di Achille Polonara (10,6 punti e 5,7 rimbalzi): forse è davvero Reggio la grande favorita per lo scudetto. Per contro, la Dinamo Sassari è partita male: in Eurolega è stato un disastro anche peggiore di quello dello scorso anno (0-10) mentre in campionato la squadra ha già perso 5 delle 12 partite giocate, compresa quella di domenica contro il fanalino di coda Torino. 

Meo Sacchetti ha pagato per tutti: il suo clamoroso esonero ha portato in panchina Marco Calvani, eroe della finale scudetto 2013 con la Virtus Roma. Nemmeno lui però ha invertito la tendenza; a differenza di Reggio Emilia, il Banco di Sardegna ha rivoluzionato il roster confermando i soli David Logan, Brian Sacchetti e Jack Devecchi, e acquistando una serie di giocatori che presi singolarmente hanno grande talento (Brent Petway, Joe Alexander, Christian Eyenga e Marquez Haynes) ma che ancora non riescono ad esprimersi come una squadra.

Logan è il miglior realizzatore del campionato (18,3 punti) ma ha vissuto qualche giornata di magra, l’attacco è quello che segna più punti (84,9) ma è anche terzultimo per punti concessi (80,4). Giova comunque ricordare che nella scorsa stagione la Dinamo non partì benissimo; fu soltanto a campionato in corso che si ritrovò e iniziò la straordinaria cavalcata verso lo scudetto.Oggi un altro bel banco di prova per Calvani e i suoi ragazzi, ma anche per Max Menetti: una partita splendida alla quale non vediamo l’ora di assistere. 

La diretta tv di Sassari-Reggio Emilia sarà trasmessa da Rai Sport 1; la trasmissione della partita è disponibile per tutti al canale 57 del telecomando, oppure al 5057 se accedete dal pacchetto della televisione satellitare. Sarà ovviamente possibile seguire la partita anche in diretta streaming video, accedendo al sito www.rai.tv; sul portale www.legabasket.it troverete inoltre le informazioni utili sulla partita, come il play-by-play e le statistiche di squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori