Basket NBA/ News, risultati e classifiche regular season: Bargnani 20 ma New York ko, San Antonio ingrana la sesta (11 marzo 2015)

Basket NBA 2014-2015: risultati e classifiche della regular season dopo le partite nella notte tra martedì 10 e mercoledì 11 marzo. 20 punti per Bargnani nella sconfitta di New York

11.03.2015 - La Redazione
parker_layup
Tony Parker, 32 anni, play francese di San Antonio (dall'account Twitter ufficiale @NBA)

Sei partite nella notte tra martedì 10 e mercoledì 11 marzo 2015. Cominciamo da Indianapolis dove i Pacers hanno agevolmente superato gli Orlando Magic, trascinati da un Rodney Stuckey da 34 punti. Indiana resta così aggrappata al treno playoff mentre Orlando è più vicina all’eliminazione. Chi sta inseguendo le prime otto è New Orleans, attualmente nona nella Western Conference: nella notte i Pelicans hanno battuto senza troppi problemi Brooklyn, che dal canto suo coltiva ancora qualche speranza di qualificazione ad est dove l’asticella è più bassa, perlomeno numeri alla mano. Vicini ai playoff i Cavs di LeBron James: il prescelto ha trascinato i suoi ad un largo successo contro i Dallas Mavericks che rimangono settimi ad Ovest. Davanti a loro i cugini texani e campioni in carica di San Antonio, che perdono Tim Duncan per infortunio (iper-estensione al gomito sinistro, non dovrebbe essere grave) ma infilano la sesta vittoria consecutiva battendo i Raptors. In campo anche Marco Belinelli che ha messo a referto 10 punti, 1 rimbalzi, 1 fallo subito e 1 palla persa in 21 minuti abbondanti. A proposito di italiani altra prestazione produttiva per Andrea Bargnani: nella sconfitta di New York a Utah il Mago è stato il secondo realizzatore dei suoi chiudendo con 20 punti in 33 minuti e mezzo (anche 3 rimbalzi e 1 assist). Infine il successo dei Lakers, già esclusi dai play-off: i giallognola hanno regolato Detroit nonostante il dominio a rimbalzo di André Drummmond.

Indiana-Orlando 118-86 (T.Harris 22, Payton 14, Vucevic 13, Oladipo 13; Stuckey 34, Rudez 17, Scola 15+10 rimbalzi)

New Orleans-Brooklyn 111-91 (Pondexter 17, Ajinca 17, E.Gordon 16, Cole 16, Asik 12+15 rimbalzi; B.Lopez 15, Jack 15, Bogdanovic 12)

Dallas-Cleveland 94-127 (James 27, Irving 22, Love 21+14 rimbalzi, J.R.Smith 21; Parsons 18, Ellis 17, Stoudemire 15)

San Antonio-Toronto 117-107 (Leonard 24, Parker 23, D.Green 19; Lowry 32, DeRozan 21, A.Johnson 16+14 rimbalzi)

Utah-New York 87-82 (Shved 21, Bargnani 20, Aldrich 17+13 rimbalzi; Favors 29+12 rimbalzi, Hood 17, Ingles 12, Gobert 10+14 rimbalzi)

Los Angeles Lakers-Detroit 93-85 (J.Hill 16, W.Johnson 13, E.Davis 13; Monroe 24, Caldwell-Pope 15, Drummond 14+21 rimbalzi)

 

1. Atalanta Hawks 50-13 x

2. Cleveland Cavaliers 41-25

3. Chicago Bulls 39-26

4. Toronto Raptors 38-26

5. Wshington Wizards 36-28

6. Milwaukee Bucks 33-30

7. Indiana Pacers 29-34

8. Charlotte Hornets 28-34

9. Miami Heat 28-35

10. Boston Celtics 26-36

11. Brooklyn Nets 25-37

12. Detroit Pistons 23-40

13. Orlando Magic 21-44

14. Philadelphia Sixers 14-49

15. New York Knicks 12-51

 

1. Golden State Warrioris 50-12

2. Memphis Grizzlies 45-18

3. Houston Rockets 43-20

4. Portland Trail Blazers 41-20

5. Los Angeles Clippers 41-23

6. San Antonio Spurs 40-23

7. Dallas Mavericks 41-25

8. Oklahoma City Thunder 35-28

9. New Orleans Pelicans 36-29

10. Phoenix Suns 33-32

11. Utah Jazz 27-36

12. Denver Nuggets 23-41

13. Sacramento Kings 21-41

14. Los Angeles Lakers 17-47

15. Minnesota Timberwolwes 14-48

 

x qualificata ai playoff

Esclusa dai playoff

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori