Risultati Eurolega/ Basket, CSKA-Panathinaikos (93-66) e Fenerbahçe-Maccabi (80-72): russi e turchi vanno 1-0 (playoff gara-1, 14 aprile 2015)

- La Redazione

Risultati Eurolega. Basket: CSKA Mosca-Panathinaikos e Fenerbahçe-Maccabi, info streaming video e diretta tv, quote delle partite in programma il 14 aprile 2015 (gara-1 playoff)

diamantidis_layup
Dimitrios Diamantidis, 30 anni, playmaker greco del Panathinaikos (INFOPHOTO)

Nella prima partita dei playoff il Cska Mosca distrugge il Panathinaikos 93-66 e si porta in vantaggio 1-0 nella serie; mercoledì avrà la possibilità, ancora in casa, di centrare la seconda vittoria e ipotecare la Final Four. Altra grande partita di Milos Teodosic che infila 18 punti con 7/8 dal campo e 8 assist, gli dà una mano Andrei Kirilenko (13 e 4 rimbalzi). Nel Panathinaikos inutili i 16 punti di Nikos Papas, sottotono Dimitris Diamantidis che resta a 0 punti tirando appena 2 volte, con 3 assist ma anche 3 palle perse. E’ già iniziata l’altra partita di giornata, Fenerbahçe-Maccabi Tel Aviv.

Martedì 14 aprile 2015 prendono il via i playoff di Eurolega, la più importante competizione europea per squadra di basket. Due le gare-1 in programma: alle ore 19:00 CSKA Mosca-Panathinaikos, alle Fenerbahçe-Maccabi Tel Aviv

Subito un’occhiata alle quote SNAI per le scommesse su entrambe le partite: per quanto riguarda CSKA-Panathinaikos il segno 1, che significa vittoria della squadra russa, è valutato 1,23 contro il 4,60 del segno X (pareggio al 40′ e quindi prosieguo all’overtime) e il 15 attribuito al segno 2 (vittoria esterna dei greci). Più in equilibrio le quote SNAI relative a Fenerbahçe-Maccabi Tel Aviv: favorita la squadra turca con la quota di 1,73; interessante il segno 2 a 5,85 mentre la X per il pareggio al 40′ vale 2,90. sarà diretta dall’italiano Luigi Lamonica e dagli spagnoli Vicente Bulto e Carlos Peruga: l’Armata Rossa è una delle grandi favorite per la vittoria finale della coppa, sinora il suo cammino in Eurolega è stato quasi immacolato con 2 sole sconfitte in 24 partite e l’attacco più prolifico di tutti, capace di produrre 87,8 punti di media. La serie (al meglio delle 5 come tutte le altre) ripropone il confronto della stagione scorsa, quando CSKA e Panathinaikos si affrontarono sempre nei playoff: i russi la spuntarono solo in gara-5 dopo quattro partite all’ultimo sangue. Sfida particolare per coach Dimitris Itoudis, da quest’anno sulla panchina del CSKA ma per ben 13 stagioni nello staff del Panathinaikos, con cui ha vinto l’Eurolega per ben 5 volte di cui due proprio contro i moscoviti (2006-2007 e 2008-2009). Nelle Top 16 il CSKA ha vinto il gruppo F con un bilancio di 12 vittorie e 2 sconfitte, il Panathinaikos invece ha terminato al quarto posto nel gruppo E perdendo 5 delle ultime 7 partite: per i greci il bilancio finale è stato di 7 successi ed altrettante sconfitte. Si preannuncia molto interessante il confronto tra i due playmaker: il serbo Milos Teodosic del CSKA, candidato al titolo di MVP in questa edizione della coppa, e il greco Dimitrios Diamantidis che è già una leggenda dell’Eurolega, nonché il giocatore più presente nei playoff. 

La partita di basket sarà trasmessa in diretta tv da Sky Sport sul canale Fox Sports 2 HD, il numero 213: telecronaca dalle ore 19:00 a cura di Luca Gregorio con il commento tecnico di Andrea Meneghin. A seguire andrà in onda sullo stesso canale la differita dell’altra sfida di giornata ovvero Fenerbahçe-Maccabi Tel Aviv, con la telecronaca di Geri De Rosa e il commento tecnico di Hugo Sconochini. Gli abbonati al pacchetto Sky Sport potranno seguire entrambe le partite anche in diretta streaming video, tramite l’applicazione Sky Go disponibile su pc tablet e smartphone. Aggiornamenti sui risultati delle sfide saranno disponibili sui social network ufficiali dell’Eurolega: la pagina Facebook Euroleague Basketball e l’account Twitter @Euroleague; il sito ufficiale dell’Eurolega, www.euroleague.net, offrirà la schermata play-by-play per ogni partita con punteggio e statistiche aggiornate in tempo reale.

Detto di CSKA-Panathinaikos si prospetta molto avvincente anche la sfida della Ulker Sports Arena, che vedrà di fronte il Fenerbahçe e i campioni in carica del Maccabi Te Aviv e sarà diretta dagli arbitri Christos Christodolou (Grecia), Antonio Conde (Spagna) e Joseph Bissang (Francia). Il grande ex della partita è la guardia Ricky Hickman (passato anche da Casale Monferrato e Pesaro), che l’anno scorso fu uno dei protagonisti nell’exploit del Maccabi campione d’Europa. Anche Devin Smith, esperta ala della squadra israeliana, è un ex avendo disputato la sua prima stagione in Eurolega proprio con la canotta del Fenerbahçe (2008-2009). La compagine di Istanbul è una tra le più accreditate per qualità e profondità del roster ed ha concluso le Top 16 al secondo posto nel gruppo F, con 11 vittorie e 3 sconfitte; il Maccabi invece si è classificato terzo (9-5) nel gruppo E dietro Real Madrid e Barcellona (entrambe 11-3). Le gare-2 di queste serie sono in programma giovedì (16 aprile). (Carlo Necchi

Martedì 14 aprile 2015

RISULTATO FINALE (Teodosic 18, Nichols 13, Markoishvili 13; Pappas 16, ist 14, Mavrokefalidis 10)

RISULTATO FINALE Fenerbahçe-Maccabi Tel Aviv 80-72 (Vesely 23, Bjelica 13, Zoric 10; Pargo 25, Ohayon 12, Tyus 11)

 

Mercoledì 15 aprile 2015

Ore 19:00 Barcellona-Olympiacos

Ore 21:00 Real Madrid-Anadolu Efes Istanbul

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori