Risultati Eurolega/ Basket: Barcellona-Olympiacos 73-57, Real Madrid-Efes Istanbul 80-71 (playoff gara-1, 15 aprile 2015)

- La Redazione

Risultati basket Eurolega, playoff gara-1 info streaming video e quote: si giocano questa sera Barcellona-Olympiacos e Real Madrid-Anadolou Efes, la presentazione delle due partite

Olympiacos_basket_gioia
(dall'account ufficiale facebook.com/TheEuroleague)

Vittoria del Real Madrid che supera in casa l’Anadolu Efes Istanbul muovendo il primo passo verso le Final Four. Le squadre scese in campo oggi torneranno protagoniste venerdì (17 aprile 2015): alle ore 19 si giocherà Real Madrid-Anadolu Efes Istanbul, alle 21:00 invece Barcellona-Olympiacos. Domani (giovedì 16) gara-2 per CSKA Mosca-Panathinaikos (1-0) e Fenerbahçe-Maccabi Tel Aviv (1-0). 

Il Barcellona batte nettamente l’Olympiacos al Palau Blaugrana e si assicura il vantaggio nella serie di playoff. Finisce 73-57: solito sforzo corale del Barcellona, i migliori realizzatori sono Juan Carlos Navarro e Bostian Nachbar (10) ma tutti portano il loro mattoncino, nell’Olympiacos nessun giocatore va in doppia cifra per una prestazione offensiva pessima nella quale il miglior realizzatore è Dimitrios Agravanis con 9 punti. Tra qualche minuto invece inizia al BarclayCard Center Real Madrid-Anadolou Efes.

Si giocano questa sera le altre due partite valide per gara-1 dei playoff del torneo continentale. Serie al meglio delle cinque sfide: formula 2-2-1, quindi le squadre con il fattore campo a favore (per il migliore piazzamento nel girone della Top 16) giocheranno in casa anche gara-2, poi andranno in trasferta per gara-3 e l’eventuale gara-4 e infine disputeranno in casa la “bella”, sempre che ci si arrivi. Alle ore 19 si gioca Barcellona-Olympiacos, alle ore 21 è di scena Real Madrid-Anadolou Efes

Entrambe le partite saranno trasmesse in diretta tv da Fox Sports 2, canale che trovate al numero 213 del pacchetto Sky; per Barcellona-Olympiacos la telecronaca è affidata a Geri De Rosa, in entrambi i casi avrete a disposizione la diretta streaming video accedendo all’applicazione gratuita Sky Go sui vostri PC, tablet e smartphone. Ulteriori informazioni sulle partite, come il play-by-play e le statistiche aggiornate, sono disponibili sul sito www.euroleague.net, altre curiosità sull’Eurolega le trovate sui canali ufficiali dei social network, vale a dire facebook.com/TheEuroleague e @Euroleague; non mancate poi di visitare i profili ufficiali che, sempre su Facebook e Twitter, sono messi a disposizione dalle squadre impegnate questa sera. 

Al Palau Blaugrana per Barcellona-Olympiacos la terna degli arbitri è composta dall’ucraino Borys Ryzhyk, dal turco Recep Ankarali e dal lettone Olegs Latisevs; grande partita, forse la più appassionante ed equilibrata nel quadro dei playoff. Il Barcellona è giunto secondo nel girone E (11-3) con gli stessi punti del Real Madrid ma peggior differenza canestri nel confronto diretto. Ha vinto tutte le partite del girone di ritorno (7-0, striscia aperta) e una volta recuperati Navarro e Oleson sta volando con quello che è forse il pacchetto lunghi più forte del torneo e giovani interessantissimi come Abrines, Hezonja e Satoransky. L’Olympiacos, 10-4 nelle Top 16, ha forse pagato la presenza di Cska Mosca e Fenerbahçe nel suo girone; ha dominato la prima parte del turno per poi perdere qualcosa, rispetto alla squadra che ha vinto l’Eurolega nel 2012 e 2013 è calata ma resta una tremenda mina vagante, anche perchè è la miglior difesa delle Top 16 (71,9 punti concessi a partita). Il Barcellona invece è il quarto miglior attacco (82,1 punti a partita). Real Madrid-Anadolou Efes sarà diretta dallo sloveno Sasa Pukl, il greco Spiros Gkontas e il nostro Carmelo Paternicò; al BarclayCard Center va in scena una partita che nella primissima giornata dell’Eurolega, in regular season, era stata vinta 90-70 dal Real. L’Efes si è qualificato per il rotto della cuffia e solo perchè il Laboral Kutxa è crollato a Malaga contro una squadra già eliminata; ma ha ottimi argomenti, primo tra tutti quello di aver battuto i blancos 75-73 quando si è giocato in Turchia. Certo il Real Madrid sembra di un’altra pasta; ha secondo miglior attacco (87,4) e seconda miglior difesa (73,7) della Top 16; in più giocherebbe in casa le Final Four, e questo è uno stimolo in più. 

Infine, diamo uno sguardo alle quote Snai delle due partite: per Barcellona-Olympiacos la vittoria dei blaugrana entro i 40 minuti vale 1,73 contro il 5,85 per la vittoria dell’Olympiacos, in caso si vada ai tempi supplementari la vincita sarebbe di 2,90. Siamo a 1,28 per la vittoria del Barcellona (indipendentemente dai supplementari), a 3,25 per la vittoria dell’Olympiacos. Per Real Madrid-Anadolou Efes le quote sono ancora più sbilanciate: 1,29 per la vittoria del Real Madrid nei 40 minuti, 4,15 per i tempi supplementari e 13 per la vittoria “regolamentare” dell’Efes. Per la vittoria in termini assoluti: vale 1,09 quella del Real Madrid, 6,00 quella dell’Efes. 

Mercoledì 15 aprile 2015

RISULTATO FINALE Barcellona-Olympiacos 73-57 (Navarro 10, Nachbar 10, Satoransky 9; Agravanis 9, Hunter 7, Petway 5, Dunston 5, Papapetrou 5, Sloukas 5, Lafayette 5, Lojeski 5)

RISULTATO FINALE Real Madrid-Anadolou Efes 80-71 (Rivers 21, Ayon 14+10 rimbalzi, Reyes 12; Saric 13, Osman 11, Krstic 9+6 rimbalzi, Heurtel 4+11 assist-8 palle perse)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori