Risultati/ Basket Eurolega, livescore in diretta e classifica aggiornata. Vince l’Efes, Milano fuori (13^ giornata Top 16, 3 aprile 2015)

- La Redazione

Risultati basket Eurolega, livescore in diretta e classifica aggiornata: si gioca questa sera la seconda tranche delle partite valide per la tredicesima e penultima giornata della Top 16

Dunston_appoggio
(dall'account ufficiale facebook.com/TheEuroleague)

Niente da fare per l’Olimpia Milano che ha perso sul campo dell’Efes Istanbul incassando l’aritmetica eliminazione dalle Top 16 di Eurolega. Nel terzo quarto l’EA7 ha esaurito la benzina e l’Efes, trascinato dal francese Thomas Heurtel, ha saputo approfittarne molto cinicamente. A questo punto l’ultima sfida in casa contro il CSKA servirà solo per l’onore e gli almanacchi. I turchi invece restano in corsa per il quarto posto che si giocheranno nell’ultima giornata. Nelle altre partite successo per lo Zalgiris Kaunas, che dopo un primo tempo in controllo ha sudato più del previsto per avere ragione della Stella Rossa, e per il che si è aggiudicato il big match contro l’Olympiacos (privo di Spanoulis ancora alle prese con l’infortunio ad un ginocchio); l’Armata Rossa guadagna così il primo posto in solitaria nel gruppo F. Le Top 16 di Eurolega si concluderanno settimana prossima con la quattordicesima ed ultima giornata, che sancirà tutte le otto qualificate ai quarti di finale (all’appello ne mancano due). Di seguito il programma dell’ultimo turno: giovedì 9 aprile 2015 alle ore 19:00 Fenerbahçe-Anadolu Efes Istanbul (gruppo F), ore 20:00 ALBA Berlino-Maccabi Tel Aviv (E), ore 20:45 Stella Rossa Belgrado-Panathinaikos (gruppo E), Unicaja Malaga-Laboral Kutxa Vitoria (F) ed Olimpia Milano-CSKA Mosca (F). Venerdì 10 aprile ore 17:00 Olympiacos-Nizhny Novgorod (F), ore 19:00 Galatasaray-Barcellona (E), ore 21:00 Real Madrid-Zalgiris Kaunas (E). 

Intervallo ad Istanbul. Sul parquet dell’Efes l’Olimpia Milano è in missione: vincere di almeno 11 punti e l’andamento del primo tempo lascia buone speranze alla squadra campione d’Italia. Dopo il primo quarto il vantaggio di Gentile e compagni era esattamente di 11 lunghezze, dieci minuti dopo i turchi hanno rosicchiato qualche punto ma il timone della sfida è sempre stato comandato da Milano. Nelle altre due partite della serata lo Zalgiris Kaunas è avanti sulla Stella Rossa (sfida ininfluente per il gruppo E) mentre più in equilibrio è lo scontro al vertice del gruppo F tra CSKA ed Olympiacos.

Cominciano nel giro di un quarto d’ora le tre partite in programma oggi. In campo alle ore 18.45 Zalgiris Kaunas-Stella Rossa nel girone E, mentre per il girone F ci sono Cska Mosca-Olympiacos e soprattutto Anadolou Efes-EA7 Emporio Armani Milano, entrambe con inizio alle ore 19.00. Ricordiamo che Milano deve vincere con almeno 11 punti di scarto per avere ancora speranze di qualificarsi ai quarti. 

Si conclude con le partite di questa sera la tredicesima giornata, dunque la penultima, di questa appassionante Top 16. Sono otto i posti per i quarti di finale: le prime due di ogni girone hanno il vantaggio di giocare la serie successiva con il fattore campo, cioè inizieranno in casa e avranno l’eventuale gara-5 sul proprio campo. Entrando in questa giornata c’erano cinque squadre già aritmeticamente qualificate e cinque fuori dai giochi; andiamo allora a vedere quali sono le partite che ci attendono oggi.

Per il girone E abbiamo Zalgiris Kaunas-Stella Rossa (ore 18:45); per il girone F ci sono invece Cska Mosca-Olympiacos (ore 19) e Anadolou Efes-EA7 Emporio Armani Milano (ore 19). Se nel girone E si affrontano due squadre già eliminate, nel girone F le partite sono straordinarie: a Mosca due delle formazioni candidate alla vittoria del torneo si danno battaglia per la seconda posizione, che potrebbe anche diventare la prima, e più in generale vivono una serata di “test” in attesa dei quarti, ben sapendo che non riuscire ad arrivare alla Final Four di Madrid sarebbe un fallimento. Doppio per l’Olympiacos, che non ce l’aveva fatta nemmeno un anno fa. E poi c’è l’Olimpia Milano; che ha battuto Vitoria una settimana fa ma non è riuscita a girare il doppio confronto, e che dunque ha una possibilità in meno. Sia come sia, la partita della vita è questa: l’Efes ha una gara di vantaggio e all’andata ha sbancato il Forum con una vittoria di 2 punti. Significa che per l’EA7 vincere porterebbe molto probabilmente in dote il ribaltamento del doppio confronto, e dunque il vantaggio in classifica nei confronti dei turchi. Fosse così, all’ultima giornata potrebbe essere possibile un clamoroso arrivo con tre squadre con lo stesso record (sarebbe inevitabilmente 6-8); questo aprirebbe alla classifica avulsa nella quale la differenza canestri nei confronti tra queste tre formazioni sarebbe decisiva per la qualificazione. Per Milano e Luca Banchi in ogni caso il concetto è molto chiaro: bisogna vincere stasera, e a quello che eventualmente succederà ci sarà tempo per pensare.

RISULTATO FINALE Maccabi Tel Aviv-Galatasaray 81-72 (D. Smith 22, B. Randle 19, Tyus 17; Gonlum 18, J. Carter 12, P. Young 9, Pocius 9)

RISULTATO FINALE Barcellona-Real Madrid 85-80 (Hezonja 15, Oleson 12, Lampe 12; R. Fernandez 20, S. Rodriguez 17, Ayon 10)

RISULTATO FINALE Panathinaikos-Alba Berlino 66-68 (Diamantidis 18, Slaughter 12, Fotsis 12; Renfroe 16, Redding 14, McLean 11)

RISULTATO FINALE Zalgiris Kaunas-Stella Rossa 76-70 (Jankunas 19+9 rimbalzi, Cherry 17, Milaknis 11; Marjanovic 14+12 rimbalzi, Jenkins 12, Blazic 8)

 

Real Madrid* 10-3, Barcellona* 10-3, Maccabi Tel Aviv 8-5, Panathinaikos 7-6, Alba Berlino 7-6, Zalgiris Kaunas 5-8, Stella Rossa 3-10, Galatasaray 2-11

RISULTATO FINALE Nizhny Novgorod-Unicaja Malaga 75-94 (Rochestie 14, Mekel 13, Kinsey 12; Kuzminskas 18, Golubovic 17, J. Granger 12, Stefansson 12)

RISULTATO FINALE Laboral Kutxa Vitoria-Fenerbahçe 93-76 (M.James 19, Adams 15, Causeur 15, San Emeterio 15; N.Bjelica 17+10 rimbalzi, Vesely 13, B.Bogdanovic 11)

RISULTATO FINALE Cska Mosca-Olympiacos 76-70 (Weems 16, Kaun 16+8 rimbalzi, Teodosic 14+5 rimbalzi+7 assist; Printzesis 16+5 rimbalzi, Lojeski 16+6 rimbalzi, Sloukas 12+4 assist)

RISULTATO FINALE Anadolou Efes-EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 86-78 (Heurtel 26+5 assist, Krstic 22+5 rimbalzi, Saric 14+7 rimbalzi; Brooks 17, A.Gentile 17, Samuels 16+7 rimbalzi)

 

Cska Mosca* 10-2, Fenerbahçe* 10-3, Olympiacos 9-3, Laboral Kutxa Vitoria 6-7, Anadolou Efes 6-7, EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 4-9, Unicaja Malaga 3-10, Nizhny Novgorod 3-10

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori