Duke Blue Devils-Michigan State Spartans/ Info streaming video e diretta tv, orario della partita (domenica 5 aprile 2015, basket NCAA semifinale)

- La Redazione

Duke Michigan State, info streaming video e diretta tv: orario della prima semifinale del torneo NCAA 2015 di basket. Si gioca alle ore 24 italiane al Lucas Oil Stadium di Indianapolis

Izzo_allenamento
(dall'account ufficiale Twitter @MSU_Basketball)

, finalmente siamo arrivati alla Final Four del torneo NCAA 2015 di basket. La March Madness, così chiamata perchè il torneo finale prende il via a marzo e coinvolge un numero di appassionati che rivaleggia con quello che segue ogni anno il Superbowl (se non maggiore), è arrivata al termine: alla mezzanotte italiana la prima semifinale è Duke Blue Devils-Michigan State Spartans. Teatro della sfida il Lucas Oil Stadium di Indianapolis, che torna ad ospitare una Final Four NCAA dopo cinque anni. Forse vale la pena dire che allora Duke aveva vinto quello che rimane al momento il suo ultimo titolo; forse un segno del destino che si torni qui? Ad ogni modo per seguire questo incontro dovete andare su Sky Sport 2, che trovate al numero 202 del vostro satellite e anche in diretta streaming video, senza costi aggiuntivi, con l’applicazione Sky Go; a fare la telecronaca del match saranno come di consueto Francesco Bonfardeci e Alessandro Mamoli. Potete rivolgervi al sito www.ncaa.com per tutti gli aggiornamenti utili su questa partita, così come alle pagine dei social network delle due squadre in campo, in particolare gli account Twitter che sono rispettivamente @dukeblueplanet per Duke e @MSU_Basketball per Michigan State. Si affrontano due franchigie storiche questa sera; come abbiamo detto Duke ha trionfato nel 2010 per l’ultima volta ma i titoli sono 4, con sei finali perse. Per Michigan State invece i titoli sono 2, con l’ultima finale persa nel 2009; sfida anche tra due allenatori leggendari, da una parte Mike Krzyzewski che è stato anche coach di Team USA e dall’altra Tom Izzo. Se Duke ha superato piuttosto agevolmente lo spauracchio Gonzaga nella partita per arrivare alla Final Four, Michigan State ha dovuto sudare sette camicie e resistere al grande ritorno di Lousville, riuscendo però alla fine a spezzare la serie di 94 vittorie consecutive degli avversari con un +6 all’intervallo. Forse i Blue Devils hanno qualcosa in più, ma mai scommettere contro gli Spartans (dove ha studiato e vinto un titolo un certo Magic Johnson, ovviamente presente a Indianapolis in questi giorni).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori