Wisconsin Badgers-Duke Blue Devils (risultato finale 63-68)/ Video, gli highlights della finale (martedì 7 aprile 2015, basket NCAA)

- La Redazione

Video Wisconsin Badgers-Duke Blue Devils, risultato finale 63-68: highlights della finale del campionato di basket NCAA. Quinto titolo per Mike Krzyzewsky, Tyus Jones MVP della Final Four

LucasOil_esterno
(dall'account Twitter ufficiale @BadgerMBB)

La favola non si è compiuta fino in fondo: Duke ha vinto il titolo nazionale del basket NCAA. Al Lucas Oil Stadium di Indianapolis i Blue Devils si sono imposti contro Wisonsin con il punteggio di (primo tempo 31-31). I Badgers questa volta si devono inchinare: avevano centrato il capolavoro battendo Kentucky (che era 38-0) vendicando la semifinale dell’anno passato e regalandosi il secondo viaggio della loro storia alla partita per il titolo (il primo nel 1941, con vittoria) e ragionevolmente aspiravano a fare il colpaccio anche contro Duke. Che però, a differenza dei Wild Cats, è riuscita a mettere le mani sulla partita; lo schema è stato quello dell’altra notte, Wisconsin meno talentuosa e lunga degli avversari ha giocato con il cuore e si è portata avanti, nel secondo tempo, grazie a un encomiabile Frank Kaminsky (21 punti e 12 rimbalzi) che dopo questa Final Four salirà molto in alto nelle previsioni del draft NBA, e Sam Dekker che si è mantenuto sugli standard della semifinale (12 e 8 rimbalzi). Stavolta però ai Badgers non è riuscito di arrivare fino in fondo: la svolta della partita a 12 minuti dal termine quando sul 48-42 a favore di Wisconsin un’entrata di Grayson Allen (16 punti con 5-8 al tiro al tiro) ha dimezzato il gap, firmando poco dopo anche il canestro del sorpasso. Da lì i Blue Devils hanno preso coraggio, e poi ci ha pensato Tyus Jones: quando tutti si aspettavano Jahlil Okafor è spuntato il playmaker da Apple Valley, Minnesota. Un freshman (cioè al primo anno di college) che ha firmato 23 punti con 7-13 dal campo e un impeccabile 7-7 dalla lunetta; votato miglior giocatore della Final Four un po’ a sorpresa, è stato lui a chiudere definitivamente i conti con un gioco da tre punti alzando un lay up in entrata e poi sparando una tripla in faccia a Josh Gasser. Okafor, 10 punti e 3 rimbalzi, è stato piuttosto silente ma vale la pena ricordare che ha catturato 3 fondamentali rimbalzi in attacco, e che a 3 minuti e poco più dal termine ha definitivamente allontanato Wisconsin con canestro e fallo girandosi sul povero Kaminsky, che ha provato – senza riuscirci – a tenerlo giù. La tripla di Jones per il +8 a poco più di un minuto da giocare ha decretato in maniera definitiva il titolo per Duke, che torna a festeggiare dopo cinque anni (e lo fa nello stesso luogo, il Lucas Oil Stadium di Indianapolis). Per coach Mike Krzyzewski  è il quinto campionato nazionale, tutti vinti con i Blue Devils; che hanno iniziato a vincere quando è arrivato lui, e infatti anche per il college si tratta del quinto titolo. (Claudio Franceschini)

, siamo arrivati al grande appuntamento: la finale del torneo di basket NCAA 2014-2015. Alle 3 della mattina italiana, al Lucas Oil Stadium di Indianapolis, si gioca Wisconsin Badger-Duke Blue Devils. Una partita che potrete seguire in diretta tv grazie al satellite: il canale è Sky Sport 2 (numero 202) e per chi è abbonato ci sarà anche la possibilità della diretta streaming video scaricando su PC, tablet e smartphone – e senza costi aggiuntivi – l’applicazione Sky Go. Inoltre potrete consultare, per tutti gli aggiornamenti sulla finale e sulle due squadre, il sito ufficiale www.ncaa.com; e ci sono anche le pagine Twitter delle due università che si sfidano in questa attesissima partita, cioè @BadgerMBB per Wisconsin e @dukeblueplanet per Duke.

Una finale del tutto inattesa: non solo perchè per Wisconsin è solo la seconda della sua storia (nel vinse contro Washington State, a Kansas City) ma soprattutto perchè contro i Blue Devils era un’altra la squadra che avrebbe dovuto giocare. E invece Kentucky, arrivata alla semifinale con un record di 38-0, ha clamorosamente perso: Wisconsin come a volte accade ha giocato la partita della vita e per una sera i Wild Cats non sono riusciti ad avere ragione dell’avversario. Adesso sono in molti a indicare Duke come la vera favorita: l’ultimo titolo dei Blue Devils è del 2010 ed eravamo proprio in questo palazzetto. Coach Mike Krzyzewski, che nel corso della stagione ha raggiunto le mille vittorie in carriera e per più di dieci volte si è regalato un viaggio alle Final Four NCAA, guida un quintetto nel quale spicca una delle prime due scelte al prossimo draft NBA, vale a dire Jahlil Okafor; ma ci sono anche Justice Winslow e Quinn Cook, e il playmaker Tyus Jones. Una squadra completa che in semifinale ha schiantato Michigan State sotto 20 punti di scarto (rarissimo in una Final Four). Ma attenzione: dall’altra parte, Wisconsin è in missione ed è la classica squadra che pur non partendo con i favori del pronostico (qui più che altro per l’incrocio impossibile contro i Wild Cats) supera le avversità e arriva a giocarsi il titolo. Frank Kaminsky, 20 punti e 11 rimbalzi contro Kentucky, è il miglior giocatore della stagione, è migliorato in maniera esponenziale e sarà una scelta NBA. E poi Sam Dekker (in semifinale ha tirato 6/9 dal campo), Nigel Hayes, Bronson Koenig. Non è una partita scritta, perchè se il basket fosse una scienza perfettamente analizzabile John Calipari si giocherebbe il titolo nella notte italiana. Così non è, e allora buon divertimento a tutti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori