Olimpia Milano-Bologna (risultato finale 99-72)/ Match senza storia, EA7 sul 2-0 (20 maggio 2015, basket quarti playoff gara-2)

- La Redazione

Basket, EA7 Olimpia Milano-Granarolo Bologna: info streaming video e diretta tv, risultato livescore della partita di playoff in programma mercoledì 20 maggio 2015 (gara-2 quarti)

gentile_fontecchio
(dall'account Twitter ufficiale @OlimpiaEA7Mi)

Un piazzato di David Moss porta Milano vicina al +30 a 6′ dalla fine (84-55). I minuti scorrono senza particolari sussulti da parte della Granarolo, Allan Ray prima e Jeremy Hazell poi superano quota 20 punti ma quando i buoi sono già abbondantemente scappati. L’Olimpia amministra senza problemi e termina sfiorando il tetto dei cento punti. Risultato finale al Forum di Assago: Milano-Bologna 99-72. Nel tabellino finale 16 punti di MarShon Brooks, 15 con 5 assist di Alessandro Gentile, 13 a testa per Daniel Hackett (senza errori dal campo) e Bruno Cerella, 12 e 7 rimbalzi di Frank Elegar. Per la Granarolo da segnalare i 24 punti di Hazell, i 22 di Ray e la doppia doppia di Okaro White (14 punti è 12 rimbalzi). La serie si sposterà ora alla Unipol Arena di Bologna per gara-3, in programma venerdì (22 maggio 2015) alle ore 20:45. Per l’Olimpia sarà la prima occasione di chiudere il conto. 

Inizio di terzo periodo tutto per i padroni di casa che dopo una schiacciata di Melli toccano il +20 (56-36). Gentile è il primo giocatore di Milano a varcare la doppia cifra di punti, con i canestri che portano il risultato sul 60-38. L’Olimpia dilaga, Daniel Hackett non sbaglia un tiro (5/5 dal campo) e contribuisce arrivando a quota 13, Bologna sembra aver ormai ceduto e va alla pausa sotto di 21 lunghezze, sul 72-51. Ancora un quarto da giocare…

Qualche statistica del primo tempo tra EA7 e Granarolo. Due giocatori in doppia cifra per punti segnati: sono i bolognesi Allan Ray (13) e Jeremy Hazell (10). Dall’altra parte 8 punti per Alessandro Gentile e Joe Ragland. Milano ha perso meno palloni rispetto a Bologna (4-11) e soprattutto tirato molto meglio da dentro l’area: 12/22 per l’Olimpia, 5/20 per la Granarolo. E’ ora di cedere nuovamente la parola al parquet di Assago, per il secondo tempo…

Nel secondo periodo l’EA7 gestisce il vantaggio ma le triple di Allan Ray e Jeremy Hazell ricuciono lo strappo, riportando la Granarolo a meno 4 sul 32-28. Una tripla di Joe Ragland ridà fiato a Milano che poi torna a +9 con i liberi di MarShon Brooks (39-30). Al termine del primo tempo l’Olimpia è di nuovo oltre la doppia cifra di vantaggio: i canestri di Gentile e Frank Elegar riportano Milano avanti di 12 sul 46-34.

Inizio difensivamente solido dei padroni di casa che concedono solamente 2 punti in metà primo quarto alla Granarolo, portandosi avanti sull’11-2. Il punteggio diventa 18-7 al due minuti e mezzo dalla fine: Milano prosegue in controllo su entrambi i lati del campo, dopo il primo quarto la squadra allenata da Luca Banchi conduce di 11. Da segnalare la buona verve di Alessandro Gentile (6 punti) e i 4 rimbalzi sia di Niccolò Melli che per Okaro White di Bologna.

Tutto pronto al Mediolnaum Forum di Assago, dove sta per essere alzata la palla a due della seconda sfida tra i padroni di casa dell’Olimpia Milano e la Granarolo Bologna. Per i campioni d’Italia in carica sarà l’occasione di ipotecare il passaggio alle semifinali, la Virtus invece deve vincere per poter poi sfruttare il fattore campo e provare a ribaltare la serie. Parola al parquet…

, gara-2:alcune statistiche offerte dal sito ufficiale www.legabasket.it. Nella seconda sfida dei quarti playoff in programma al Forum di Assago, la Virtus Bologna raggiungerà quota 2000 partite in Serie A: le vittorie per le V nere sono 1290. Contemporaneamente l’Olimpia Milano disputerà il match numero 250 nei playoff per lo scudetto. In gara-2 traguardo in vista anche per coach Luca Banchi che toccherà quota 350 partite allenate nella massima serie. L’attuale allenatore dell’EA7 ha già vinto due scudetti da capo-allenatore: prima con Siena nella stagione 2012-2013 e poi con Milano nell’annata scorsa.

, gara-2: mercoledì 20 maggio 2015 nuovo appuntamento al Mediolanum Forum di Assago, dove si terrà la seconda sfida dei quarti di finale tra le Scarpette Rosse allenate da Luca Banchi e la Virtus di Giorgio Valli. Palla a due in programma alle ore 20:45: gara-2 di Olimpia Milano-Bologna sarà diretta dagli arbitri Paolo Taurino, Roberto Begnis e Luca Weidmann.

Si riparte dal 90-67 a favore di Milano maturato nella gara-1 di lunedì: partita in discussione solamente nel primo quarto, che i campioni d’Italia in carica hanno concluso avanti di due lunghezze (20-18) prima di spiccare il volo nel secondo con un parziale di 28-10. Il top scorer milanese è stato Alessandro Gentile con i suoi 16 punti, conditi da 4 rimbalzi ed altrettanti assist; 15 punti e 6 assist per Daniel Hackett, doppia cifra anche per Bruno Cerella (11 punti) e Linas Kleiza (20), 10 rimbalzi invece per Samardo Samuels che quanto a punti si è fermato a 5.

Dall’altra parte serata di magra per Allan Ray, il giocatore sulla carta più pericoloso di Bologna: per la guardia USA, secondo marcatore della regular season con 17,2 punti di media, 1/9 dal campo per un totale di soli 4 punti. Meglio Abdul Gaddy che ha chiuso a quota 16 mentre il baby azzurro Simone Fontecchio è arrivato a 15, pur se entrambi hanno incrementato il bottino a punteggio già compromesso. Milano ha così portato a 3-0 il computo delle sfide stagionali contro Bologna: aveva infatti già vinto le due partite di campionato per 58-81 e 117-92. La serie si sposterà alla Unipol Arena Bologna per gara-3 in programma venerdì (22 maggio 2015), e resterà in Emilia anche per l’eventuale gara-4 prevista domenica (24 maggio).

Gara-2 dei quarti playoff tra Olimpia Milano e Bologna non sarà trasmessa in diretta tvdiretta streaming video: Rai Sport 1 offrirà in diretta l’altro match di giornata fra Trento e Sassari. La partita di Assago potrà comunque essere seguita sul sito ufficiale della Lega Basket. www.legabasket.it, tramite la schermata play-by-play con punteggio e statistiche aggiornate in tempo reale. Aggiornamenti sul risultato di Olimpia Milano-Bologna saranno disponibili sui social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook Olimpia Milano e Virtus Pallacanestro Bologna e gli account Twitter @OlimpiaEA7Mi e @Virtusbo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori