Diretta/ Cremona-Caserta (risultato finale 82-95): Turner a quota 21 punti, Putney ne segna 21 (basket Lega A 3^giornata, oggi 16 ottobre 2016)

- La Redazione

Diretta Cremona-Caserta: info streaming video e tv, risultato live. La partita di basket Lega A è in programma domenica 16 ottobre 2016 al PalaRadi, valida per la 3^giornata

tashawnthomas_cremona
Diretta Cremona Capo dOrlando, LaPresse - immagine di repertorio

Di seguito alcune delle considerazioni spese dal coach di Cremona, Cesare Pancotto, dopo l’ultima sconfitta patita contro Trento, da cui la Vanoli spera di riscattarsi giù in casa con Caserta. Pancotto in sala stampa ha fatto i complimenti alla formazione avversaria. Il tecnico di Cremona ha detto che la squadra era preparata ad una partita difficile, viste le motivazioni della squadra di Buscaglia all’esordio davanti al suo pubblico. Nonostante questo, ha detto Pancotto, non siamo riusciti ad opporci al loro gioco, che è stato nel complesso, superiore. Il tecnico ospite ha sottolineato anche le “due facce” della sua squadra in questa occasione, che in molti frangenti ha difeso decisamente male lasciando quindi facili opportunità agli avversari per andare a canestro. Nel terzo periodo invece, secondo il tecnico cremonese si è vista la faccia positiva, con il raggiungimento del pareggio, che è rimasto tale sino al 77 pari a 4 minuti dal termine, quando le forzature in attacco, e la difesa tornata troppo permissiva, hanno permesso a Trento l’allungo decisivo. 

Sarà diretta dagli arbitri Saverio Lanzardi, Alessandro Vicino e Guido Federico Di Francesco. La Vanoli Cremona torna ad esibirsi sul proprio parquet nell’ambito della terza giornata di campionato, affrontando domenica con inizio alle ore 18.15 la Pasta Reggia Caserta, alla sua seconda trasferta consecutiva dopo quella di Varese, nella quale ha ceduto di fronte ai padroni di casa della OpenJobMetis. 

Anche la squadra di Pancotto, come quella di dell’Agnello, arriva da una sconfitta, maturata sul parquet di Trento, al termine di una gara che ha visto un grande sprint finale da parte della Dolomiti Energia, con Cremona che è sembrata anche avere meno energie rispetto alla squadra avversaria. Nelle file della Vanoli buon contributo da parte di Elston Turner, e del play Holloway, mentre rispetto alle due precedenti gare c’è stato un passo indietro da parte di Paul Biligha, che ha raccolto solo 2 punti e 3 rimbalzi in 17 minuti sul parquet, condizionato anche dai falli, che infatti lo hanno costretto ad uscire anzitempo. Senza di lui Cremona ha fatto più fatica a difendere contro Jefferson che è stato il migliore dei suoi.

La formazione casertana a Varese aveva iniziato bene, approfittando di diversi errori da parte dei ragazzi di Moretti per chiudere in vantaggio la prima frazione, contando sul buon apporto di Sosa e Watt, poi nella seconda frazione ha messo a segno solo 12 unti subendo il sorpasso, ed anche dopo l’intervallo non è più riuscita ad impensierire la formazione varesina. Quattro gli uomini in doppia cifra per Sandro Dell’Agnello, due dei quali, Cinciarini ed il polacco Czyz, provenienti dalla panchina, mentre hanno prodotto un contributo insufficiente Putney, Gaddefors e Bostic, 15 punti in totale, tutti elementi del quintetto base casertano. Il lungo polacco è stato uno degli ultimi a mollare per Caserta, ma la sua abnegazione non è riuscita a trascinare i compagni, che hanno lasciato a desiderare in quanto a circolazione di palla ed hanno anche perso il duello ai rimbalzi contro una squadra certamente non molto attrezzata da questo punto di vista ma che si è battuta molto bene.

Nonostante la sconfitta della giornata precedente, Cesare Pancotto continua a dare fiducia al quintetto base scelto ad inizio stagione con Halloway che sta dimostrando di essere in grado di gestire il gioco, ma nello stesso tempo di mettersi in proprio e segnare, quando necessario; al suo fianco l’ex brindisino Turner conferma la sua maturità e conoscenza del campionato italiano. Nelle due posizioni di ala i due Thomas, con Omar in posizione di ala piccola e TaShawn come ala grande, dai quali Pancotto si aspetta maggiore continuità sull’arco dei quaranta minuti. Sottocanestro Biligha deve fare tesoro delle esperienze e gestire al meglio la situazione falli, ma del resto per lui si tratta della prima stagione in serie A1 come centro titolare. In questa gara potrebbe avere maggiore spazio, uscendo dalla panchina, anche il play Amato, utilizzato solo per 5 minuti a Trento. Yorke, Mian e Gaspardo, gli altri uomini sui quali può fare affidamento Cesare Pancotto.

Per Sandro Dell’Agnello ed i suoi ragazzi una partita importante, con Caserta che vuole portare a casa almeno due punti dalla doppia trasferta in terra lombarda. Il quintetto base della Pasta reggia Caserta non dovrebbe cambiare rispetto alla gara di Varese, con il solo Czyz che insidia Putney nel ruolo di lungo, accanto a Watt, confermatosi ottimo giocatore nella giornata precedente. Confermati la guardia svedese Gaddefors e l’ala piccola Bostic, ai quali il tecnico livornese chiede più intraprendenza nella fase offensiva, ed il play Sosa, finora uno dei migliori. Spazio poi, a gara in corso per Daniele Cinciarini, Giuri, e Jackson, oltre a Putney se non dovesse far parte del quintetto base.

La partita di basket Lega A tra Vanoli Cremona e Pasta Reggia Caserta sarà trasmessa in diretta tv dall’emittente Teleprima, mentre non è prevista la trasmissione in diretta streaming video. Aggiornamenti sul risultato di Cremona-Caserta saranno disponibile sul sito ufficiale www.legabasket.it, che metterà a disposizione una pagina azione per azione di tutte le sfide con punteggio e statistiche in tempo reale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori