Diretta/ Caserta-Reggio Emilia (risultato finale 78-75): Czyz a quota 26 punti; Gentile a 15 (basket Lega A 1^giornata, oggi 2 ottobre 2016)

- La Redazione

Diretta Caserta-Reggio Emilia: info streaming video e tv, risultato live della partita di basket della prima giornata di Lega A in programma per oggi, domenica 2 ottobre 2016

risultati playoff basket
Risultati playoff basket A2 (Foto LaPresse)

A poche ore dall’inizio di Caserta-Reggio Emilia, match d’esordio nel campionato di Lega A andiamo a vedere cosa il tecnico della formazione di casa ha voluto dire a proposito. Sandro Dell’Agnello parlando della squadra ha dichiarato che il precampionato è stato buono, anche se i giocatori sono arrivati a scaglioni. Solo due le amichevoli con squadre di serie A, Capo D’Orlando e Brindisi, ma comunque buone sensazioni. Per quanto riguarda i due infortunati, Sosa e Bostic, dovrebbero essere entrambi in campo nella sfida di domenica. Riguardo al nuovo gruppo, l’allenatore livornese pensa di avere più tecnica ed anche più centimetri, seppure senza un vero pivot di “stazza”. Riguardo alla gestione delle rotazioni, certamente più ampie rispetto alla scorsa stagione, Dell’Agnello ha chiarito che ogni giocatore arrivato a Caserta sa benissimo quali saranno le sue possibilità all’interno del gruppo, senza preclusioni verso nessuno. Riguardo alla partita contro Reggio Emilia il tecnico casertano l’ha etichettata come “molto difficile”. 

Sarà diretta dagli arbitri Tolga Sahin, Carmelo Lo Guzzo e Nicola Ranaudo. Il match, valido per la prima giornata del campionato di Lega A è in programma per oggi 2 ottobre 2016 alle ore 18.15 al PalaMaggio, casa della formazione guidata da Sandro Dell’Agnello. Entrambe le formazioni hanno confermato in panchina i tecnici della scorsa stagione, Sandro Dell’Agnello e Max Menetti, ma i due roster sono profondamente cambiati, e si attendono le verifiche in campionato, dopo quelle delle amichevoli prestagionali. Per la Pallacanestro reggiana c’è stata anche la partecipazione alla Supercoppa italiana, che deteneva, con la sconfitta in semifinale, per un solo punto, da parte di Avellino, che si è presa così la rivincita per la sconfitta della scorsa stagione in gara 7 di semifinale playoff. Caserta ha chiuso la sua serie di amichevoli imponendosi nel Memorial Pentassuglia che si è giocato sul parquet di Trani, di fronte alla formazione organizzatrice, l’Enel Brindisi.

Per quanto riguarda la Pasta Reggia Caserta gli addii hanno riguardato giocatori importanti e con talento, come Donws, approdato ad Orleans, o Siva, che si è trasferito all’Alba Berlino, ed altri dal grande carisma ed esperienza sui parquet italiani come Bobby Jones ed il pivot Dario Hunt. La società, in concerto con l’allenatore, anche se ci sono stati dei momenti difficili nella transizione delle quote di proprietà, ha comunque lavorato al meglio portando elementi di valore; il più conosciuto di questi, e forse il vero “colpo” stagionale è il play Sosa, già visto in Italia con le maglie di Biella e Dinamo Sassari, squadra con la quel si era aggiudicato lo scudetto.

Insieme a lui, nel reparto esterni, è arrivato, proveniente dal Riga, il 29enne Josh Bostic, mentre in ala piccola giostrerà un rookie per l’Europa, Raphiael Putney, che ha preso parte a vari campionati di livelli più basso come quelli di Arabia Saudita, Malesia, Australia e Venezuela. Nello scorso anno era D-League ed ha concluso la stagione con 17.2 punti segnati ed 8.1 rimbalzi. A Caserta arriva anche l’esperto polacco Olek Czyz, ex Virtus Roma e Pistoia. Gli altri rinforzi sono l’ala grande Mitchell Watt, e lo statunitense 23enne di chiare origini italiane, Tyler Bergantino, e l’ultimo arrivato, un maltese, Joshua Jackson, che lo scorso anno ha militato in serie A2 nelle file del Casalpusterlengo, dopo una stagione anche a Roseto.

La Grissin Bon Reggio Emilia da uesta stagione dà inizio ad un nuovo ciclo, saluta gli esperti lituani Lavrinovic e Kaukenas, e punta decisamente sull’anima italiana della formazione in quanto il quintetto base della formazione di Max Menetti vedrà in campo cinque atleti tricolori e tutti nel giro della nazionale azzurra. De Nicolao si è guadagnato la riconferma come play dopo l’ottima scorsa stagione; come guardia sarà in quintetto Andrea della valle, tiratore mortifero, che deve trovare la giusta continuità, mentre in ala piccola giostra il nuovo capitano della squadra. Aradori.

Coppia di lunghi formata dal confermato Achille Polonara e dal rientrante Cervi che dopo un anno ad Avellino torna ad indossare la canotta della squadra che lo ha lanciato nella massima serie. Oltre ai due lituani Reggio Emilia ha lasciato partire anche Silins, mentre a dare manforte ed esperienza sono arrivati Delroj James, già autore due anni fa di una buona stagione a Brindisi in maglia Enel, ed il lungo croato Lesic. Il posto di Kaukenas, anche se non in quintetto, è stato preso dal giovane Strautins, sul quale la società di Reggio vuole investire. Tra le conferme anche Stefano Gentile, ed il play statunitense naturalizzato montenegrino Derek Needham.

La partita di basket tra Pasta Reggia Caserta e Grissin Bon Reggio Emilia sarà trasmessa in diretta tv dall’emittente Teletricolore, che salvo variazioni di palinsesto garantirà anche la diretta in streaming video sul sito web www.e-tv.it. Aggiornamenti sull’andamento e il risultato della sfida saranno disponibili sul sito ufficiale web.legabasket.it, che metterà a disposizione una pagina azione per azione con punteggio e statistiche aggiornate in tempo reale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori