DIRETTA/ Barcellona-Fenerbahçe: info streaming video e tv, risultato live. Lo storico (basket Eurolega 2^giornata, oggi 21 ottobre 2016)

- La Redazione

Diretta Barcellona-Fenerbahçe: info streaming video e tv, risultato live. La partita di basket Eurolega, valida per la 2^giornata di regular season, è in programma venerdì 21 ottobre 2016

navarro_fronte_barcellona
LaPresse

Per la seconda giornata di Eurolega è in programma per questa sera il match tra Barcellona e Fenerbahce, uno dei scontri più attesi visto l’alta caratura delle protagoniste oggi sul parquet. Stando all’albo storico la sfida di questa sera non risulta inedita, anzi tutt’altro a riconferma della storia ricca di successi che segue le due formazioni protagoniste stasera: dal 2006 al 2014 sono stati ben 16 i precedenti testa a testa tra Barcellona Fenerbahce. Il bilancio dello storico parla di 12 vittorie per il club spagnolo e 4 successi turchi di cui uno ottenuto ai supplementari. L’ultimo precedente risale al non troppo lontano 11 dicembre 2014, 9^ giornata di Eurolega, dove le due formazioni arrivarono alla fine dei 40 minuti ufficiali sul punteggio di 79 a 79, e il match terminò con la vittoria per 91 a 89 proprio dei turchi. Un successo risicato e uno storico che parla di sfide sempre molto accese e combattute: ottimi indizi in vista della partita di questa sera. 

È certamente uno dei match clou della seconda giornata di Eurolega: si gioca al Palau Blaugrana, palazzetto dei catalani allenati dal greco Georgios Bartzokas, dalle ore 21:00 di venerdì 21 ottobre 2016. La formazione catalana vuole assolutamente tornare ad entrare nelle Final Four, che in questa edizione si svolgeranno proprio ad Istanbul, mentre la squadra di Obradovic, dopo aver perso nello scorso anno la finale contro il CSKA, ha intenzione di alzare la coppa davanti al proprio pubblico. Entrambe hanno iniziato con un successo il loro cammino in questa edizione, ma sicuramente con maggiori difficoltà rispetto a quanto si poteva supporre alla vigilia. La formazione allenata da Obradovic, e nella quale milita l’italiano Gigi Datome, ha vinto di un solo punto in casa contro il Bamberg in quello che è uno dei derby tra italiani all’estero, visto che nella formazione tedesca milita un altro nazionale azzurro, Nicolò Melli.

I turchi sono stati imbrigliati dalla difesa tedesca, non riuscendo a mettere in mostra il loro grande potenziale offensivo, fermandosi ad appena 67 punti segnati, una delle loro performances più basse di sempre. I tedeschi hanno avuto in mano anche l’ultimo pallone della gara sul –1, ma non sono riusciti a trasformarlo in un canestro la sciando così la vittoria al Fenerbache. Migliori marcatori per la formazione di Zelimir Obradovic, Bogdanovic con 18 punti, seguito da tre uomini a quota 10, tutti del reparto lunghi, Vesely, Antic e Udoh.

Il Barcellona di Georgios Bartzokas, dal canto suo, ha avuto bisogno di una quarta frazione superlativa per mettere a tacere le ambizioni dei russi dell’Unics Kazan, una formazione che sulla carta gli è inferiore. Per i primi tre quarti della partita i blaugrana non sono riusciti ad esprimere al meglio le loro potenzialità, anche per l’assenza di Ribas e di Lawal, due giocatori importanti, il primo tra gli esterni ed il secondo sottocanestro. Importantissimo il contributo di Doelmann che nell’ultimo periodo si è rivelato un rebus irrisolvibile per i suoi diretti marcatori.

In questa gara i padroni di casa partiranno con un quintetto che comprende Rice nel ruolo di playmaker e con responsabilità al rito, Brad Oleson come guardia, lo spagnolo Victor Claver impiegato come ala piccola con Doellman ad affiancare il croato Tomic sotto le plance per un quintetto molto potente dal punto di vista fisico. In questa gara Bartzokas spera anche in un rendimento migliore da parte del suo connazionale Perperoglou che a Kazan è partito dalla panchina, ma senza mettere a segno nemmeno un punto. I turchi rispondono con un quintetto base con lo statunitense naturalizzato turco, Bobby Dixon, come regista, affiancato dal tiratore Bogdanovic, con Datome da numero 3, con Vesely ed Udoh sottocanestro. Le rotazioni di Obradovic porteranno sulm parquet di Barcellona nel corso della gara anche Antic, il greco Sloukas e l’ex Avellino Nunnally.

La partita di Eurolega tra Barcellona e Fenerbahçe sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Fox Sports HD, il numero 204 del bouquet satellitare; i clienti Sky abbonati al pacchetto Sport potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l’applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone. Aggiornamenti in tempo reale sul risultato di Barcellona-Fenerbahçe saranno disponibili sul sito internet ufficiale www.euroleague.net.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori