Diretta/ Reggio Emilia-Venezia (risultato finale 85-79): Cervi segna 19 punti, Mcgee a quota 20 (basket Lega A, oggi 23 ottobre 2016)

- La Redazione

Diretta Reggio Emilia-Venezia: info streaming video e tv, risultato live della partita che si gioca domenica al PalaBigi ed è valida per la quarta giornata del campionato di basket Lega A

AradoriReggio_entrata
Foto LaPresse

Quella tra Reggio Emilia e Venezia è una delle partite più interessanti della 10^giornata di basket Lega A. Tra le fila della Grissin Bon il giocatore più caldo è sicuramente Amedeo Della Valle, che domenica scorsa ha trascinato i suoi al successo sul parquet di Brindisi, firmando 23 punti con percentuali elevatissime dal campo (5/5 da due punti, 4/7 da tre). Anche contro la Reyer il figlio d’arte sarà chiamato ad un grande contributo offensivo, da esprimere anche in termini di assist per i compagni. Attenzione naturalmente anche a Pietro Aradori, che sa trasformarsi in una vera macchina da punti se scaldato a dovere. Più difficile individuare un giocatore ‘on fire’ nella Reyer Venezia, reduce da due partite in cui ha segnato rispettivamente 59 e 49 punti (la seconda in Champions League a Le Mans). La squadra ha bisogno come il pane di punti facili e in tal senso un giocatore di riferimento può essere Michael Bramos, uno dei migliori tiratori del campionato: la sua efficacia da oltre l’arco dei 3 punti sarà fondamentale per aprire la difesa reggiana ed aprire parziali a favore della Reyer. 

Sarà diretta dalla terna arbitrale Mazzoni-Biggi-Caiazza e, in programma domenica 23 ottobre alle ore 18:15, è valida per la quarta giornata del campionato di basket Lega A 2016-2017. E’ una Reyer in un grande momento negativo quella che va ad affrontare la Grissin Bon al PalaBigi.

La formazione di De Raffaele, infatti, dopo essere stata battuta nella terza di campionato in casa dalla Dolomiti Energia Trento, ha subito anche una pesante sconfitta in Champions League Fiba da parte del Le Mans, fermandosi ad appena 49 punti segnati. Dall’altra parte la formazione di Max Menetti, dopo una prima giornata chiusa con una sconfitta ha saputo reagire inanellando due successi consecutivi, l’ultimo dei quali sul parquet di Brindisi, e si presenta quindi a questa gara, ancora una volta a Bologna al PalaDozza, con gli stessi punti dell’avversaria, a cui contende anche il titolo di rivale in campionato dell’Olimpia Milano. 

Nella partita di coppa la Reyer è affondata pagando soprattutto le cattive percentuali di tiro, solo in parte provocate dalla difesa avversaria. De Raffaele in partenza aveva apportato anche due varianti al quintetto base, con gli inserimenti di McGee e Peric che affiancano i confermati Hagins, Bramos e Haynes, in sostituzione di Tonut e di Ejim. Dopo un primo quarto in equilibrio e con pochi punti segnati da entrambe, Venezia arriva all’intervallo sotto di 3 punti, poi nella terza frazione vede i francesi scappare a + 8 e successivamente andare in doppia cifra. La partita di Venezia è fatta solo di fiammate e nell’ultimo quarto segna solo 7 punti, meritandosi così la sconfitta.

In campionato bella vittoria della Pallacanestro Reggiana sul campo di Brindisi, che ha sprintato nel finale di gara per ottenere i due punti. La scelta di mettere Delroy James, un ex, nel quintetto di partenza, ha pagato all’inizio e meno nel proseguo della gara, mentre sono stati importantissimi gli italiani, con in testa Della Valle che con i suoi 23 punti partendo in quintetto, insieme ai 17 di Cervi, ai 16 di Aradori ed ai 10 di Stefano gentile, ha segnato la gara a favore della formazione ospite. In ombra invece Needahm, ed anche Polonara, al quale il dualismo con James non sta facendo bene.

La Reyer aveva subito una sconfitta pesante anche in campionato, contro Trento, che al Taliercio ha iniziato la sua fuga già nella prima frazione terminata sul 22 – 7 in suo favore. Nel secondo quarto la formazione di Walter De Raffaele ha limato parzialmente lo svantaggio, ma dopo l’intervallo sono stati nuovamente gli uomini di Buscaglia a prendere il comando delle azioni. La Reyer non ha portato nessun giocatore in doppia cifra, terminando a quota 59 punti segnati, con poco più del 32% complessivo al tiro e 19 palle perse che devono far riflettere molto il coach orogranata. 

Al Paladozza Menetti, che dispone anche di giocatori meno stanchi rispetto a De Raffaele, scenderà in campo con un quintetto base nel quale De Nicolao ritrova la sua posizione di play titolare, con Needahm che in questa occasione uscirà dalla panchina. Anche le quattro restanti posizioni saranno ricoperte da giocatori italiani, formando di nuovo la coppia Cervi – Polonara sottocanestro, e con quella Aradori – Della Valle confermata nei ruoli esterni. Per Lesic e Gentile, così come per James e Needahm, possibilità entrando a gara in corso. 

La diretta tv di Reggio Emilia-Venezia sarà trasmessa da TeleVenezia: per tutta la stagione, escludendo dirette affidate a Rai o Sky, sarà la televisione ufficiale per le partite esterne della Reyer. La diretta streaming videosarà disponibile sul sito www.televeneziaradiotv.it, mentre sul sito ufficiale di Lega Basket troverete le informazioni utili sulla partita, come il tabellino play-by-play e le statistiche di squadre e giocatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori