DIRETTA/ Torino-Cremona (risultato finale 85-82): White segna 19 punti, Biligha Paul a quota 21. (basket Lega A, oggi 23 ottobre 2016)

- La Redazione

Diretta Torino-Cremona: info streaming video e tv, risultato live. La partita di basket Lega A, valida per la 4^giornata, è in programma domenica 23 ottobre 2016

chriswright_palleggio_torino
Foto LaPresse

Frank Viticci, allenatore della Fiat Torino, spera che la sua squadra possa tornare subito al successo nel match di domenica 23 ottobre 2016 contro la Betaland Capo d’Orlando. In conferenza stampa dopo la sconfitta di Capo D’Orlando, Vitucci ha dichiarato che la sua squadra ha giocato al disotto di quelle che sono le sue possibilità. Il coach piemontese ha parlato di una settimana di allenamenti a buon ritmo e quindi che si aspettava qualcosa di più da parte dei suoi ragazzi, principalmente dal punto di vista della continuità. Certamente, continua il tecnico della Fiat Torino, non abbiamo sottovalutato gli avversari, che sapevamo avrebbero dato tutto per cogliere il primo successo. Vitucci si è detto dispiaciuto anche per il nervosismo di alcuni dei suoi, come Valerio Mazzola e Deron Washington. 

Sarà diretta dagli arbitri Enrico Sabetta, Lorenzo Baldini e Valrio Grigioni. Al PalaRuffini, alle ore 18.15 di domenica 23 ottobre 2016, si gioca il match della quarta giornata d’andata del campionato di basket tra Fiat Torino e Vanoli Cremona. Entrambe le squadre vengono da una sconfitta, la formazione di Vitucci a Capo d’Orlando contro la Betaland, e quella di coach Pancotto in casa contro una sorprendente Caserta.

La classifica vede entrambe le formazioni a quota 2 punti con 1 successo a fronte di due sconfitte, ma inserite in un gruppone composto da 9 squadre, e quindi la gara sarà una tappa importante sia per i torinesi che per Cremona. Nella partita giocata al PalaFantozzi la formazione di Vitucci, nonostante una buona prestazione di White si è dovuta arrendere di fronte a quella guidata da Di Carlo. Il pivot torinese ha avuto un ottimo inizio di campionato, e dopo le prime tre gare è in testa alla classifica dei marcatori con una media di 21,3 punti per gara, con i 19 realizzati nel posticipo di lunedì. White è anche il primo nella speciale classifica della “valutazione”, a quota 81, e risulta essere anche il più impiegato sul parquet con 103 dei 120 minuti teorici di impiego.

La gara in terra siciliana era iniziata bene per i ragazzi di Vitucci che avevano concluso in vantaggio il primo quarto, segnando 26 punti, ma nel secondo è venuta fuori la squadra di casa che ha stretto le maglie difensive, ribaltando il risultato. Dopo una terza frazione equilibrata Capo D’orlando ha incrementato il vantaggio nei 10 minuti finali, mostrando un ottimo Fitipaldo che ha creato problemi ai suoi marcatori sia in penetrazione che in arresto e tiro. Per Torino oltre a White, doppia cifra anche per Wright e per Washington, oltre che per Peppe Poeta che, uscendo dalla panchina, ha messo a segno 11 punti. Torino ha pagato anche le palle perse, 17, e il dominio ai rimbalzi dei siciliani, 40 contro 21 complessivi al termine della gara.

La Vanoli Cremona contro la Dolomiti Energia Trento ha disputato una partita a due facce: buona nei primi due quarti, conclusi sul 44–32 in suo favore, assolutamente deficitaria dopo l’intervallo, con un parziale dei secondi due periodi di 38–63. Soprattutto nel terzo quarto l’inerzia si è rovesciata, con una Vanoli incapace di replicare le buone giocate viste ad inizio gara. Il 15/35 finale da due punti è stato certamente una delle cause della sconfitta, così come le 21 palle perse, contro le sole 8 recuperate, statistica che sicuramente ha amareggiato coach Pancotto.

Omar Thomas è stato impiegato solo 11 minuti dopo essere partito in quintetto, ed ha chiuso con 1 punto all’attivo e 0/4 nel tiro dal campo, una prestazione incolore, e nell’ambiente cremonese sono tornate a circolare voci di un suo possibile taglio. Il quintetto base della formazione torinese in questa gara dovrebbe essere composto dal play Wright, affiancato da Harvey, con Wilson che gioca da ala piccola e dovrebbe, nelle intenzioni di Vitucci, avere un migliore rendimento in fase realizzativa.

La coppia sottocanestro vede l’ex Deron Washington in ala grande, affiancato a Wright, in una coppia che non ha molti chili da mettere sul campo, ma sicuramente un grande atletismo. Dalla panchina dovrebbe arrivare il contributo di Alibegovic, Mazzola e del capitano Poeta. Pancotto deve decidere se continuare a schierare in quintetto Omar Thomas, oppure dare fiducia a Gaspardo o Wojcechowsky, o in alternativa usare quintetti atipici come ha sperimentato contro Trento, abbassando il quintetto con l’ingresso di York. Gli altri quattro elementi dello starting five cremonese restano il play Holloway, la guardia tiratrice Turner, l’atro Thomas, TaShawn, che con Biligha compongono la coppia di lunghi.

La partita di basket tra Fiat Torino e Vanoli Cremona sarà trasmessa in diretta tv dall’emittente regionale Cremona1, mentre non è prevista la trasmissione del match in diretta streaming video. Aggiornamenti sul risultato della sfida saranno disponibili sul sito ufficiale www.legabasket.it, che metterà a disposizione una schermata azione per azione della partita con punteggio e statistiche aggiornate in tempo reale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori