Diretta/ Neptunas Klaipeda-Varese (risultato finale 94-60): Avramovic 15, netta sconfitta biancorossa (basket Champions League, oggi 25 ottobre 2016)

- La Redazione

Diretta Neptunas Klaipeda-Varese: risultato finale 94-60. Pesante sconfitta in Lituania per la Openjobmetis nella seconda giornata del girone C della Champions League di basket

MaynorKangur_Varese
(LaPresse)

Il girone di basket Champions League per Varese appare tutt’altro che agevole, ma l’avventura in Champions League che prosegue con la sfida al Neptunas Klaipeda può sicuramente regalare stimoli importanti alla stagione dei lombardi. Varese ha esordito nella massima serie del campionato cestistico italiano perdendo sul campo di Sassari, poi alla vittoria in casa contro Caserta ha fatto seguito il ko sul campo dei Campioni in carica dell’Olimpia Milano. Quindi contro Brindisi, seppur all’overtime, è arrivato un altro successo. Tra campionato e Champions League per coach Moretti il dato che spicca all’occhio è la perfetta alternanza tra vittorie in casa e sconfitte in trasferta. Il Neptunas va avanti maggiormente a strappi, avendo perso le quattro partite precedenti alla sopra citata serie di quattro vittorie, prima dello scivolone sul campo della capolista Zalgiris. 

Neptunas-Varese, martedì 25 ottobre alle ore 18.00, sarà la seconda sfida per la formazione lombarda nel tabellone della Champions League 2016-2017 di basket, competizione che da quest’anno ha visto i club ‘sdoppiarsi’ rispetto alla canonica Eurolega. Per Varese il primo passo nella competizione è stato mozzafiato, con una vittoria 83-82 contro i francesi del Lyon-Villeurbanne che ha tenuto col fiato sospeso i tifosi ma che ha regalato la prima fondamentale vittoria al club.

La trasferta in Lituania contro il Neptunas sarà senz’altro di alto livello, visto che anche gli avversari di turno di Varese hanno vinto la prima partita contro l’Usak Sportif. Dopo quattro vittorie consecutive tra campionato e Coppe, i lituani sono caduti sabato scorso nel loro torneo Nazionale contro lo Zalgiris Kaunas, capolista in Lituania. Varese viene da una vittoria importante contro Brindisi ottenuta ai tempi supplementari, grazie anche ad una grande prestazione dell’estone Kristjan Kangur che non sarà però della partita in Lituania a causa di alcuni problemi influenzali.

Varese dovrebbe schierare nel quintetto di partenza in Lituania gli americani Anosike, Maynor e Johnson, il congolese Eyenga e il clutch player delle ultime due partite Kristjan Kangur, a meno che non voglia andare subito con il doppio playmaker (in questo caso dentro Avramovic). Bulleri, Campani, Pelle, Ferrero e Cavaliero sosterranno coach Moretti dalla panchina, pronti a subentrare.

Entrambe le squadre sono partite tra alti e bassi all’inizio della loro stagione, anche se il campionato in Lituania è avanti rispetto a quello italiano. Anche Bulleri tra le fila della formazione italiana ha avuto problemi d’influenza nel corso delle ultime settimane: presente in panchina contro Brindisi in campionato, in Champions potrebbe essere costretto a saltare l’appuntamento sempre per non rischiare una ricaduta.

Per quanto riguarda le individualità, Varese è reduce da una vittoria contro Brindisi in cui il congolese Eyenga è stato protagonista sotto canestro, realizzando diciotto punti così come il compagno di squadra americano Maynor. Come detto particolarmente importante, soprattutto dal punto di vista tattico, è stato il contributo dell’estone Kangur, autore a fine partita di dodici punti così come l’altro americano Lawrence. Aver sempre perso in trasferta può rappresentare un bagaglio psicologico difficile da portare in Lituania per Varese, ma vincere potrebbe rappresentare un salto di qualità anche in chiave campionato.

L’impresa per Varese sembra difficile e le principali agenzie di scommesse considerano nettamente favorita la compagine lituana, con la vittoria interna del Neptunas quotata 1.44 da Bet365, mentre Paddy Power propone a 2.85 la quota per il successo italiano in trasferta.

Neptunas-Varese, martedì 25 ottobre 2016 alle ore 18.00, non sarà trasmessa in diretta tv o in diretta streaming video, non trattandosi di una partita interna; la Rai infatti ha acquisito i diritti per trasmettere una gara alla settimana ma soltanto quando una squadra italiana giochi in casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori