Risultati / Basket Lega A: livescore in diretta, classifica aggiornata e prossimo turno. Reyer ok in Piemonte ( 8^ giornata, 20-21 novembre 2016)

- La Redazione

Risultati basket Lega A, 8^ giornata: livescore in diretta e prossimo turno del campionato di pallacanestro. Al PalaRadi va in scena il testa-coda tra la Vanoli Cremona e l’Olimpia Milano

ReggioGruppo_Avellino
Foto LaPresse

Sta per avere inizio il match tra Torino e Venezia, e in contemporanea la 8^ giornata della serie A1 di basket italiana si è chiusa su ben 4 parquet. Il primo risultato è la vittoria di misura dell’Olimpia Milano di Repesa per 76 a 72 in casa della Vanoli Cremona: la EA7 fatica molto più del solito a chiudere il match, e in diversi momento la formazione amaranto va in vantaggio. Il rischio rimane altissimo fino agli ultimi secondi del match dove senza i liberi di Krunoslav Milano sarebbe andata incontro alla sua prima sconfitta in campionato, contro il fanalino di coda della classifica, che per pochi istanti ha accarezzato l’impresa. Piuttosto indolore invece la vittoria per 91 a 86 di Caserta in casa scontro i siciliani di Capo D’Orlando: gli ospiti cercando l’allungo solo nel terzo quarto ma i 21 punti messo a segno da Sosa hanno il loro peso. Più risicata invece la vittoria di Reggio Emilia, che ha battuto in casa per 87 a 80 Pesaro: a poco valgono i 22 punti messe a segno da Jones per la Consultivest, che rimane ai gradini più bassi della classifica. Sono serviti invece i supplementari per chiudere il match tra Pistoia e Trento, con la vittoria per 84 a 78 della formazione di casa, trascinata dai ben 43 punti messi a segno da Terran Petteway.  

L’8^ giornata della Lega A1 di basket ci offre alle ore 18.15 il match forse più curioso, ovvero lo scontro tra l’Olimpia Milano e la Vanoli Cremona: testa coda della classifica della massima serie della palla a spicchi. I biancoblu di Pancotto si trovano in piena zona rossa con appena 2 punti ottenuti vincendo contro Pistoia lo scorso 3 ottobre, mentre i biancorossi di Repesa almeno in campionato hanno messo a segno 7 vittorie su 7 incontri disputati: sul risultato che permette lall’Ea7 di rimanere saldamente in testa con 14 punti e soprattutto un’area di imbattibilità che  in A1 resiste nonostante i gravi colpi presi in Europa. La sconfitte in Eurolega non sembrano demoralizzare troppo il sestetto biancorosso, anche se la fatica del doppio impegno comincia a farsi sentire. Dall’atra parte si trova una Cremona particolarmente ispirata e che vorrebbe tentare quella che ha tutti i margini di una vera e propria impresa: a loro favore non va però nè lo storico, né le statistiche sulla prestazione in casa.

Con il fischio d’inizio del match tra Sassari e Avellino, importante anticipo di questa giornata, siamo ormai entrati nel vivo della 8^ giornata della Lega A1 di basket, e l’osservata speciale di questo turno non può che essere la Pasta Reggia Caserta, oggi pomeriggio impegnata contro la Betaland Capo D’Orlando. Se il campionato di Serie A1 l’anno accorso si è chiuso con entrambe le formazioni ai gradini più bassi della classifica, quest’anno sia Caserta che Capo D’Orlando al momento rimangono nella zona salvezza, rispettivamente in quarta e settima posizione. Sia per i campani che per i siciliani una buona striscia di risultati recenti, che si è interrotta solo un maniera sporadica, specialmente per i primi fermati in solo due occasioni in questa prima parte della stagione 2016-2017 di Lega A. entrambe si giocano la top ive della classifica e lo storico ci racconta di match  intensi e spesso equilibrati, anche se nelle ultime due stagione i messinesi hanno avuto la meglio in 3 occasioni su 4 totali. Visto il rispettivo cammino è molto difficile fare una previsione del match, per cui non resta che attendere il fischio d’inizio al PalaMaggiò. 

Inaugurata dall’anticipo Varese-Brescia, l’ottava giornata del campionato di basket Lega A 2016-2017 prosegue con le partite della domenica e il posticipo del lunedì che, lo diciamo subito, sarà Brindisi-Cantù alle ore 20:45. Andiamo dunque a scoprire quali sono le sei gare che ci attendono nel pomeriggio di domenica: si parte con la partita dell’ora di pranzo (alle 12) che è Sassari-Avellino, alle ore 18:15 avremo Reggio Emilia-Pesaro, Cremona-Milano, Pistoia-Trento e Caserta-Capo d’Orlando mentre alle ore 20:45 si giocherà Torino-Venezia.

Un turno molto interessante: la capolista Olimpia naviga imbattuta e continuando a dare la sensazione di essere di due-tre livelli superiore a tutte le altre, ma questa volta arriva dal doppio impegno di Eurolega, gioca il quarto match nel giro di otto giorni ed è comprensibilmente più stanca della Vanoli, che per di più è ultima in classifica e dunque avrà motivazioni extra per questa partita. Un testa-coda insomma che potrebbe non essere scontato; non lo sono le altre partite in programma, a cominciare da quella del PalaSerradimigni tra due squadre reduci da impegni in Champions League. La Dinamo continua nel suo rendimento alterno ma rimane una formazione in grado di posizionarsi nei primi posti della classifica, la Scandone vuole immediatamente vendicare la sconfitta subita in casa da Reggio Emilia nella sfida diretta per il secondo posto.

La Grissin Bon a sua volta ha l’Olimpia nel mirino e una partita comunque tosta contro Pesaro, che ha perso in casa contro Varese e ha il dente avvelenato. La sorprendente Pasta Reggia Caserta se la vede con Capo d’Orlando: sulla carta una partita che vale per la salvezza, ma come detto i campani sono la grande rivelazione della stagione e attualmente occupano il terzo posto in classifica, rendendo dunque il derby contro Avellino una sfida con vista sui playoff. Cerca punti utili la The Flexx Pistoia, lontana parente di quella che aveva incantato un anno fa; anche l’Aquila Trento non è la stessa che nel 2015-2016 ha raggiunto la semifinale di EuroCup, ma è assolutamente in corsa per i playoff pur avendo perso la scorsa settimana in casa contro la Fiat Torino.

 

Sabato 20 novembre

RISULTATO FINALE Varese-Brescia 68-74 (M. Johnson 12, Eyenga 11, Maynor 9+5 assist, Pelle 9+8 rimbalzi, Kangur 9+6 rimbalzi; Burns 18+9 rimbalzi, Landry 17, L. Moore 15+6 rimbalzi)

 

Domenica 21 novembre

RISULTATO FINALE Sassari-Avellino 70-75

RISULTATO FINALE Reggio Emilia-Pesaro 87-80

RISULTATO FINALE Cremona-Milano 72-76

RISULTATO FINALE  Pistoia-Trento 84-78 

RISULTATO FINALE Caserta-Capo d’Orlando 91-86

RISULTATO FINALE Torino-Venezia 90-93 (overtime)

 

Lunedì 21 novembre

Ore 20:45 Brindisi-Cantù

 

1. Olimpia Milano 8 8 0 0 0 696:623 16
2. Reggiana 8 7 0 0 1 675:633 14
3. Avellino 8 5 1 0 2 637:604 12
4. Caserta 8 6 0 0 2 659:650 12
5. Venezia 8 4 1 0 3 647:631 10
6. Capo d’Orlando 8 3 1 0 4 651:626 8
7. Sassari 8 4 0 0 4 625:609 8
8. Pistoia 8 2 1 0 5 599:610 6
9. Brescia 8 3 0 1 4 625:658 6
10. Brindisi 7 3 0 1 3 563:562 6
11. Torino 8 2 1 1 4 668:687 6
12. Varese 8 2 1 1 4 623:645 6
13. Trento 8 3 0 1 4 607:607 6
14. Cantù 7 2 0 0 5 527:581 4
15. Pesaro 8 2 0 0 6 584:621 4
16. Cremona 8 1 0 1 6 618:657 2

 

 

 

Sabato 26 novembre

Ore 20:30 Sassari-Cremona

 

Domenica 27 novembre

Ore 12:00 Pesaro-Trento

Ore 18:15 Milano-Pistoia

Ore 18:15 Avellino-Brindisi

Ore 18:15 Venezia-Caserta

Ore 18:15 Cantù-Torino

Ore 18:15 Capo d’Orlando-Varese

Ore 20:45 Brescia-Reggio Emilia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori