Diretta/ Torino-Caserta (risultato finale 80-77):Alibegovic segna 17 punti, Sosa tocca quota 37 (basket, Lega A, oggi 11 dicembre 2016)

- La Redazione

Diretta Torino-Caserta: info streaming video e tv, orario e risultato live del match di basket della 11^ giornata del campionato di Lega A, oggi 11 dicembre 2016.

chriswright_palleggio_torino
Foto LaPresse

E’ atteso a minuti il fischio d’inizio al PalaRuffini che accenderà la sfida tra Torno e Caserta, valida per l’11^ giornata di campionato. La sfida si preannuncia molto tesa soprattutto per la formazione campana che nutre particolari ambizioni di alta classifica, forte di una bel giro di vite che il tecnico Dell’agnello ha dato i suoi ragazzi, dopo un inizio di stagione non troppo esaltante. A dirlo è stato lo stesso tecnico della Pasta Reggia, il quale al termine del match con Brescia, ammettendo che con la Leonessa si aspettava una gara “tosta” e che si attendeva un po’ di stanchezza dopo la “maratona” dei due supplementari a Venezia. Il coach della Pasta Reggia aveva poi  ammesso che la sua formazione ha disputato la peggiore prima parte di gara della stagione, specialmente per quanto riguarda la fase difensiva, ma ha saputo poi compattarsi e rimediare la gara grazie alla maggiore continuità di gioco ed all’attenzione nel fare circolare la palla.  

Mancano poche ore al palla a due del match tra Torino e Caserta, sfida molto sentita specialmente dalla formazione piemontese che ha subito lo stop con Pistoia nel turno precedente.  Nella sala stampa del PalaCarrara, al termine del match del turno scorso Frank Vitucci ha esordito con i complimenti alla formazione avversaria, che ha meritato il successo. Il tecnico torinese pose poi l’accento sulla prestazione difensiva della sua squadra, etichettata come insufficiente, e certamente non quella preparata negli allenamenti settimanali. “In settimana –  riprende Vitucci – “avevamo cercato di capire i metodi di Pistoia, ed evidentemente siamo rimasti sorpresi dall’agonismo che la formazione di Esposito ha messo sul parquet, mentre è necessario accettarlo prima di tutto, e poi trovare le giuste contromisure”. Guardando a quello che è stato il momento clou della gara, Vitucci individua l’attimo della mancata schiacciata da parte di Washington, sul punteggio di 64 – 60. Certamente, secondo Vitucci, l’andamento della gara è stato anche condizionato dall’assenza dei tre play della squadra, con l’infortunio di Wright che ha seguito quelli di Poeta e Parente.

Dalla terna arbitrale Begnis, Di Francesco e Morelli è al sfida in programma oggi domenica 11 dicembre 2016 alle ore 19.00 presso il PalaRuffini, valida per la 11^ giornata del campionato di basket della Lega A. si nota il piccolo spostamento di orario rispetto al calendario fissato qualche giorno fa, modifica che si è resa necessaria dato lo svolgimento, nel pomeriggio del derby della Mole di calcio. La squadra allenata da Frank Vitucci, che in classifica fa parte del gruppo a quota 8 punti, e domenica scorsa è stata battuta a Pistoia, attende la Pasta reggia di Sandro Dell’Agnello, che ha sei punti in più ed è in piena corsa per uno dei posti che danno diritto alle “Final Eight” di Coppa Italia.

Per i casertani nel turno precedente vittoria abbastanza sofferta, in casa, contro la Germani Cremona. Torino sinora in casa ha disputato solo 4 gare ottenendo due vittorie e due sconfitte, mentre per Caserta, nelle 5 trasferte stagionali sono arrivate sinora 3 vittorie e fronte di 2 sconfitte e la gara di domenica si presenta quindi alla vigilia molto equilibrata, con in campo due attacchi che producono quasi lo stesso numero di punti, 83 di media per i torinesi ed 84 per i casertani, e quindi si dovrebbe assistere ad una partita ad alto punteggio e con molto spettacolo.

Nella partita del PalaCarrara la Fiat Torino si è presentata con un solo play arruolabile, Wright, a causa degli infortuni di Poeta e di Parente, ed a metà del terzo perde anche l’americano, finendo per cedere, non senza qualche reclamo nei confronti della terna arbitrale, ad una Pistoia che ha avuto il suo primo punto di forza nel centro Crosariol, e buoni momenti anche da parte dell’ultimo arrivato alla corte di coach Esposito, l’inglese Okereafor.

L’assenza di Wright negli ultimi 15 minuti di gara ha costretto Vitucci ad affidarsi a quintetti totalmente inediti, con conseguente innalzamento del numero di palle perse. Nel momento in cui Pistoia stava allungando, La Fiat Torino è completamente uscita di strada con le proteste contro un fallo di sfondamento di Wilson, perdendo concentrazione, mentre i toscani ne approfittavano per andare con continuità a canestro. Per la formazione di Vitucci a fine gara in doppia cifra Harvey, Alibegovic, Washington e White. 

La gara del PalaMaggiò si è decisa a favore di Caserta nella finale della terza frazione e ad inizio della quarta, con un parziale che ha spaccato la gara, fino a quel momento in estremo equilibrio. I numeri sul tabellone parlano di un vantaggio minimo per la Pasta reggia al 10° di gioco, sul 29 – 27, poi il ribaltamento nel secondo quarto con la Germani Brescia che passa in vantaggio, anche se solo di tre punti, 46 – 49, all’intervallo.

Nel terzo periodo si va avanti in equilibrio, con il pareggio a quota 55, con un canestro di Watt, poi segna Sosa, il migliore dei suoi, e Caserta confeziona il parziale di 7 – 0 che sono anche i punti di vantaggio quando si va ad iniziare l’ultimo e decisivo quarto. Sosa e Giuri con due triple portano i casertani a + 9, ma la gara non si chiude, anche perché nelle file di Brescia, Moss ritrova il – 5 ed in seguito Landry il – 4. La partita si fa calda, Landry arriva a – 2, poi Watt e Sosa con i liberi, mettono il sigillo alla vittoria della Pasta Reggia, che ha Putney, Sosa e Watt in doppia cifra. 

Ricordiamo che il match tra Torino e Caserta verrà trasmessa, salvo variazioni di palinsesto, in diretta tv dalla televisione locale Teleprima, che si è assicurata i diritti di trasmissione di tutte le partite in trasferta della formazione campana. Non dovrebbe essere assicurata la diretta streaming video dell’incontro, mentre sarà possibile rimanere aggiornati sulle statistiche il tabellino play-by-play tramite il portale ufficiale della Lega basket all’indirizzo www.legabasket.it.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori