Alessandro Gentile/ Olimpia Milano news, è il Panathinaikos la nuova destinazione (basket, oggi 14 dicembre 2016)

- La Redazione

Alessandro Gentile, ex capitano dell’Olimpia Milano, ha deciso la sua nuova destinazione: dal prossimo 6 gennaio farà il suo esordio in Eurolega con la maglia del Panathinaikos

Repesa_Gentile
Alessandro Gentile, 24 anni, con il suo ex allenatore Jasmine Repesa (Foto LaPresse)

La data è quella del 6 gennaio 2017: Alessandro Gentile farà il suo esordio in Eurolega con la maglia del Panathinaikos. Dove? Nella cornice migliore, l’infuocato derby di Atene contro l’Olympiacos alla Peace and Friendship Arena del Pireo. Lo scrive il sito di Sky Sport: mancherebbe soltanto l’ufficialità (arriverà con la firma del presidente Livio Proli), ma ormai la destinazione dell’ex capitano dell’Olimpia Milano sarebbe decisa. Non ci sarà l’incrocio con l’ex compagno di squadra Daniel Hackett, che si è gravemente infortunato nelle scorse settimane; per vedere invece Gentile contro l’Olimpia bisognerà aspettare fine marzo e purtroppo sarà in Grecia, visto che la sfida di andata va in scena tra poco e il giocatore non potrà ancora scendere in campo con la sua nuova maglia. Il Panathinaikos dunque: quasi un segno del destino, anzi è probabile che sulla scelta abbia influito papà Ferdinando che tra il 1998 e il 2001 ha giocato con i verdi di Atene, vincendo tre campionati consecutivi e la Coppa Campioni, antesignana dell’Eurolega, diventando uno dei giocatori più amati nella storia del club. Gentile riparte quindi dal Panathinaikos: una squadra ampiamente in corsa per un posto nei playoff di Eurolega (al momento è sesta in classifica con un record di 6-5) che può contare su individualità come il playmaker Nick Calathes e l’ala K.C. Rivers, un roster che nel pacchetto guardie schiera Mike James, l’ex Cantù James Feldeine e Nikos Pappas. Ci sarà spazio anche per Gentile, che non potrà vestire la sua numero 5 (occupata da James) e che può ripartire alla grande dopo le incomprensioni e l’addio con Milano: una nuova opportunità per il giocatore. E’ dunque sfumata l’ipotesi Barcellona, che sembrava essere la più accreditata visti i tanti infortuni nel roster blaugrana; al Panathinaikos Gentile troverà un allenatore come Xavi Pascual che con una guardia italiana ha vinto un’Eurolega. Era Gianluca Basile: due giocatori profondamente diversi, ma che hanno in comune un talento che li ha sempre aiutati nel corso della carriera. Sta ora a Gentile dimostrare di poter vincere questa nuova sfida: giocherà in una realtà tra le più storiche e vincenti d’Europa, una realtà che però non festeggia da cinque anni la vittoria in Eurolega). Il 6 gennaio, se tutto sarà confermato, vedremo quindi Gentile in verde con la nuova maglia del Panathinaikos.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori